OverBlog

venerdì 10 aprile 2009

i 1001 libri da leggere prima di morire- Il nostro elenco





Età Premoderna

La Bibbia
(Ale)
Omero, Iliade (Ale)
Omero, Odissea (Ale)
Eschilo, Persiani (Kimo)
Eschilo, Sette Contro Tebe (Kimo)
Euripide, Le Baccanti (Irene)
Sofocle, Edipo Re (Kimo)
Sofocle, Elettra (Kimo)
Sofocle, Aiace (Kimo)
Euripide, Oreste (Kimo)
Euripide, Medea (Kimo)
Aristofane, Lisistrata (Kimo)
Aristofane, Le Rane (Kimo)
Aristofane, I Cavalieri (Kimo)
Aristofane, Le Nuvole (Kimo)
SunTzu, L'Arte della Guerra (Bianca)
Virgilio, Eneide (Araba Felice)
Ovidio, Le Metamorfosi (Licia)
Seneca, I Dialoghi (Kimo)
Seneca, Le Lettere a Lucilio (Kimo)

850 (circa)
Le Mille e Una Notte (Ale)

1100 (circa)
Cantar de meo Cid (Livia)

1300
Dante Alighieri, La Commedia (Ale)

1274
Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae (Patricia)

1353
Boccaccio, G., Il Decameron (Rosella)

1386
Chaucer, G., I Racconti di Canterbury (Silvestre)

1511
Erasmo da Rotterdam, Elogio della Follia (Ale)

1532

Ariosto, L. Orlando Furioso (Ale)

1558
Della Casa, G., Galateo, ovvero Dei Costumi (Araba)

1581
Tasso, T., La Gerusalemme Liberata (Livia)

1602
Shakespeare, W., Amleto (Silvestre)

1605
Cervantes, M., Don Chisciotte della Mancia (Licia)

1608
Shakespeare, W., Macbeth (Silvestre)

1611
Shakespeare, W., La Tempesta (Nora)

1636
Corneille, El Cid (Marina)

1667
Racine. Andromaque (Livia)

1678
M.me de La Fayette, La Pricipessa di Cléves (Marina)


Settecento

1719
Defoe, D., Robinson Crusoe (Elisa)


1735
Swift, J., I Viaggi di Gulliver (Giulio)

1759
Voltaire, Candido (Simonetta)

1762
Goldoni, C., Una delle Ultime Sere di Carnovale (Livia)

1774
Goethe, J.W., I Dolori del Giovane Werther (Mario)

1781
Schiller, F., I Masnadieri (Stefania)

1782
Choderlos de Laclos, Le Relazioni Pericolose (Marina)

1795
De Sade, D.A., La filosofia nel boudoir (Livia)

Ottocento

1809
Goethe, J.W, Le Affinità Elettive (Mario)

1811
Austen, J., Ragione e Sentimento (Ale only Kitchen)

1812
Grimm, Fiabe (Nora)

1813
Austen, J. Orgoglio e Pregiudizio (Ale)

1819
Scott., W., Ivanohe (Araba Felice)

1824
Leopardi, G., Operette Morali (Kimo)

1827

Manzoni, A. I Promessi Sposi (Araba Felice)

1830
Stendhal, Il Rosso e il Nero (Simonetta)

1831
Hugo, V., Notre-Dame de Paris (Malta)

1833
Austen, J., L'Abbazia di Northanger (Bianca)
Balzac, H. de, Eugenia Grandet (La Roby)

1836
Dickens, C., Il Circolo Pickwick (Silvestre)

1839

Stendhal, La Certosa di Parma (Simonetta)

1840
Poe, E.A., I racconti del Grottesco e dell'Arabesco (Giulio)

1843
Balzac, H. de, Illusioni Perdute (Simonetta)

1847
Bronte, C., Jane Eyre (Mapi)
Bronte, E., Cime Tempestose (Bianca)

1851
Melville, H., Moby Dick (Diana)

1852
Beecher Stowe, H., La Capanna dello Zio Tom (Bianca)

1856
Flaubert, G., Madame Bovary (Simonetta)

1857
Baudelaire, C., I Fiori del Male (Giò)

1859
Goncarov, I., Oblomov (Gaia)

1861
Dickens, C., Grandi Speranze (Silvestre)

1862

Hugo, V. I Miserabili (Araba Felice)

1864
Verne, Jules, Viaggio al Centro della Terra (Giò)

1865
Mapes Dodge, M. Pattini d'Argento (Sabrysab)

1866
Dostoevskij,F., Delitto e Castigo (Simonetta)

1868

Alcott., L.M., Piccole Donne (Giò)

1869
Tolstoj, L., Guerra e Pace (Rosella)
Verga, G., Storia di una Capinera (Stefania)

1870
Verne, J., Ventimila Leghe Sotto i Mari (Silvia)

1871
Verga, G., Storia di una Capinera (Stefania)
Zola, E. La fortuna dei Rougon (Mapi)

1876
Twain, M. Le avventure di Tom Sawyer (Roberta)

1877
Tolstoj, L., Anna Karenina (Claudia)

1879
Dostoevskij,F., I Fratelli Karamazov ( Nonsolopane)

1880
Maupassant, G., Palla di Sego (La Roby)

1881
Verga. G., I Malavoglia (Bianca)

1883
Collodi, C., Le Avventure di Pinocchio- Storia di un Burattino (Licia)
Salgari, E., La Tigre della Malesia (Silvia)
Stevenson, R. L., La Freccia Nera (Livia)
Zola, E., Il Paradiso delle Signore (Gaia)

1885
Maupassant, de, G., Bel Ami (Diana)

1886
De Amicis, E., Cuore (Ely)
Hogdson Burnett, F., Il Piccolo Lord (Elisa)
Stevenson, R.L., Lo strano caso del Dottor Jeckill e Mr. Hide (Giulio)

1888
Yeats, W.B., Fiabe e Leggende Irlandesi (Patty)

1889

d'Annunzio, G., Il Piacere (Licia)
Jerome, K.J., Tre Uomini in Barca (Ale)
Twain, M., Un Americano alla Corte di Re Artù (Giulio)

1894
De Roberto, G., I Vicerè (Rosella)

1895
Fogazzaro, A., Piccolo Mondo Antico (Nora)
Wilde, O., L'importanza di chiamarsi Ernesto (Roberta)

1896
Fontane, T., Effi Briest (Stefania)

1897
Kipling, R., Capitani Coraggiosi (Diana)
Rostand, E., Cyrano de Bergerac (Simo)
Stoker, B., Dracula (Ale)

1898
Wells, H.G., La Guerra dei Mondi (Ale)

1890
Wilde, O., Il Ritratto di Dorian Gray (Simonetta)

1891
Artusi, P., La Scienza in Cucina e l'Arte di Mangiar Bene (Licia)

1898
Wells, H.G., La Guerra dei Mondi (Giulio)

1899
Conrad, J., Cuore di Tenebra (Diana)

Novecento

1900
Baum, L.F. Il Mago di Oz, (Giò)
Conrad, J., Lord Jim (Diana)
Salgari, E., Le Tigri di Mompracem (Ale)


1901
Mann, T., I Buddenbrook (Simonetta)
Shiel, M.P., La Nube Purpurea (Gaia)

1902
Conan Doyle, A., Il Mastino dei Baskerville (Ale)
Conrad, J., Tifone (Diana)
Lagerlof, S., Jerusalem (Giò)

1904
Pirandello. L, Il Fu Mattia Pascal (Licia)

1905
Wilde, O. De Profundis (Claudia)

1906
Twain, M., Consigli alle Bambine (Araba Felice)

1907
Conrad, J., L'Agente Segreto (Ale) 
Gor'kij, M.,  La Madre (Ale)
Molnàr,F., I Ragazzi della via Pàl (Giulio)

1908
Forster, E.M., Camera con Vista (Ale)

1909
Mann, T., Altezza Reale (Marina)

1910
Forster, E.M., Casa Howard (Ale)

1911
Barrie, J.M. Peter Pan (Araba Felice)

1912
Mann., T., Morte a Venezia (Simonetta)

1913
Fournier, A., Il Grande Meaulnes (Giò)
Lawrence, D.H, Figli e Amanti (Mapi)


1914
Lee Master, E., Antologia di Spoon River (Ale)
Joyce, J., Dubliners (Patty)

1915
Kafka, F., La Metamorfosi (Nonsolopane)

1915
Lawrence, D.H, L'Arcobaleno (Mapi)

1916
d'Annunzio, G., Notturno (Giulio)

1920
Lawrence, D.H, Donne Innamorate (Mapi)
Wharton, E., L'Età dell'Innocenza (Marina)

1921
Pirandello, L., Sei Personaggi i Cerca d'Autore (Kimo)
Radiguet, R., Il Diavolo in Corpo (Stefania)

1922

Arnim E. von, Un incantevole Aprile (La Roby)
Hesse, H., Siddharta (Lenny)
Joyce, J., Ulisse (Licia)

1923
Svevo, I. La Coscienza di Zeno (Mario)

1924
Mann, T., La Montagna Incantata (Diana)

1925
Conan Doyle. A., I Racconti del Terrore e del Mistero (Diana)
Fitzgerald, F.S., Il Grande Gatsby (Simonetta)
Kafka. J., Il Processo (Nonsolopane)
Wolf, V., Mrs. Dalloway (Licia)

1926
Christie, A., L'Assassino di Roger Acroyd (Ale)
Faulkner, W., La Paga del Soldato (Bianca)
Kafka, J., Il Castello (Nonsolopane)
Pirandello. L. Uno, Nessuno e Centomila (Mario)

1927
Hemingway, E., Fiesta (Simo)
Hesse, H., Il Lupo della Steppa (Nonsolopane)
Kafka, J., America (Nonsolopane)
Proust, M., La Recherche du Temps Perdu (Rosella)
Roth, J., Fuga senza fine (Gaia)

1928
Lawrence, D.H, L'Amante di Lady Chatterley (Diana)

1929
Cocteau, J., I Ragazzi Terribili (Licia)
Faulkner, W., L'Urlo e il Furore (Diana)
Galsworthy, J., La Sagra dei Forsyte (Ale)
Hemingway,E., Addio alle Armi (Bianca)
Moravia, A., Gli Indifferenti (Bianca)

1930
Buck, P., La Buona Terra (Bianca)
Hesse, H., Narciso e Boccadoro (Nonsolopane)
Némirovsky, I. Il Ballo (La Roby)
Roth, J., Giobbe- Il romanzo di un Uomo Semplice (Ale)

1932
Huxley, A., Il Mondo Nuovo (La Roby)
Roth, J., La marcia di Radetzky( Nonsolopane)

1933
Garcia Lorca, F., Nozze di sangue (Toni)
Salinas, P., La Voce a Te dovuta (Stefania)
Steinbeck, J., Al Dio Sconosciuto (Ale)
Werfel, F., I 4o giorni del Mussa Dagh (Virgikelian)

1934
Cain, J., Il Postino suona sempre due volte (Diana)
Christie, A., Assassinio sull'Orient Express (Elisa)
Miller, H., Tropico del Cancro (Malta)
Vittorini, E., Il Garofano Rosso (Giò)

1935
Cronin, A.J., E le Stelle Stanno a Guardare (Bianca)
Dickson Carr, J., Le tre bare (Ale)
Steinbeck, J., Pian della Tortilla (Marialuisa)

1937
Blixen, K. La Mia Africa (Elga)
Byron, R., La Via per l'Oxiana (Rosella)
Steinbeck, J., Uomini e Topi (Marialuisa)

1938
Du Maurier, D., Rebecca la Prima Moglie (Ale)
Hemongway, E., I Quarantanove Racconti (Licia)
Roth, J., La Cripta dei Cappuccini (Paola)
Sartre, J.P., La Nausea (Virò)
Steinbeck, J., Furore (Bianca)
Stout, R., Alta Cucina (Diana)

1939
Christie, A., Dieci Piccoli Indiani (Simo)
Fante. J., Chiedi alla Polvere (Gaia)
Mitchell, M., Via col Vento (Patty)
Roth, J., La milleduesima notte (Gaia)
Sarte, J.p., Il Muro (Virò)

1940
Bromfield, L., La Grande Pioggia (Virgikelian)
Hemingway, E., Per chi suona la Campana (Simo)

1941
Borges, J.L., Finzioni (Lucedelmondo)
Vittorini, E., Conversazione in Sicilia, (Kimo)

1943
de Sainte- Exupéry, A. Il Piccolo Principe (Ely)
Hesse, H., Il Gioco delle Perle di Vetro (Silvia)

1944
Levi, C., Cristo si è fermato a Eboli (Malta)
Vittorini, E., Uomini e no (Licia)

1945
Orwell. G., La Fattoria degli Animali (Lenny)
Steinbeck, Vicolo Cannery (Marialuisa)

1946
Prevert, J.J., Paroles (Diana)

1947
Levi, P., Se Questo è un Uomo (Diana)
Mann, T., Doctor Faustus (Rosella)
Marotta, G., L'Oro di Napoli (Mario)
Steinbeck, J., La Corriera Stravagante (Marialuisa)

1948
Orwell. G. 1984 (Ely)

1949
Borges, J.L., L'Aleph (Kimo)
Malaparte, C., La Pelle (Licia)

1950
Christie, A., Tre Topolini ciechi ed altre storie (Elisa)
Pavese, C., La Luna e i Falò (Paola)

1951
Asimov, I., Fondazione o Cronache della Galassia (Giulio)
Bradbury, R., Fahrenheit 451 (Hagoromo)
Salinger, J.D., Il giovane Holden (Mario)
Yourcenar, M., Memorie di Adriano (Rosella)

1952
Asimov, I., Fondazione e Impero o Il Crollo della Galassia Centrale (Giulio)
Calvino, I. Il Visconte Dimezzato (Genny)
Dürrenmatt, F., Il Giudice e il suo Boia (Cristina B.)
Hemingway, E., Il Vecchio e il Mare (Araba)
Steinbeck, J., La Valle dell'Eden (Ale)

1953
Asimov, I., Seconda Fondazione o L'altra Faccia della Spirale (Giulio)
Chandler, R., Il Lungo Addio (Muscaria)
Rigoni Stern, M., Il Sergente nella Neve (Roberta P.)

1954
Amado, J., I sotterranei della libertà- Agonia della Notte (Virò)
Golding, W., Il Signore delle Mosche (Giulio)
Tolkien, J.R.R., Il Signore degli Anelli (Giulio)

1955
Graves, R., I Miti Greci (Rosella)
Nabokov, Lolita (Diana)
Pasolini, P.P., Ragazzi di Vita (Mario)
Pratolini, V., Metello (Ale)

1956
Brecht, B., Vita di Galileo (Livia)
Durrell, G., La mia famiglia e altri animali (Giò)
Mafouz, N., La Trilogia del Cairo (Livia)

1957
Calvino, I., Il barone Rampante (Genny)
Gadda, C. E., Quer Pasticciaccio Brutto de Via Merulana (Rosella)
Gasperini, B., Fanali gialli (Raffaella)
Kerouac, J., Sulla Strada (Bianca)
Hammett, D., Piombo e Sangue (Muscaria)
Pasternak, B.L., Il Dottor Zivago (Diana)

1958
De Beauvoir, S., Memorie di una ragazza perbene (Livia)
Gasperini, B. Le ragazze della villa accanto (Roberta)
Leigh Fermor, P., Viaggi nel Peloponneso (Livia)
Tomasi di Lampedusa, G., Il Gattopardo (Marina)
Uris, L., Exodus (Giulio)

1959
Calvino, I. Il Cavaliere Inesistente (Genny)
Queneau, R. , Zazie nel Metro (Genny)
Powell, R., Vacanze Matte (Ale)


1960
Benedetti, M., La Tregua (Toni)
Gasperini, B., Ero io quella (Roberta)
Lewis, R., Il più Grande Uomo Scimmia del Pleistocene (Giulio)

1961
Grass., G., Il Tamburo di Latta (Silvia)
La Capria, R., Ferito a Morte (Paola)
Lee, Harper, Il Buio Oltre la Siepe (Ale)


1962
Bassani, G., Il Giardino dei Finzi- Contini (Bianca)
Fallaci, O., Penelope alla Guerra (Virò)
Rodari, G., Favole al Telefono (Simo)

1963
Boll, E., Opinioni di un Clown (Bianca)
Calvino. I., Marcovaldo (Gaia)
Gadda, C.E., La Cognizione del Dolore (Rosella)
Ginzuburg, N., Lessico Familiare (Patty)
Morton Robinson, Il Cardinale (Virgikelian)

1964
Berto, G., Il Male Oscuro (Silvia)
Borges, J.L., L'Altro, lo stesso (Kimo)
Chiara, P., La Spartizione (Marialuisa)
Cronin, A.J., La Bellezza non svanirà (Diana)
De Curtis, A. (Totò), A Livella (HomingPigeon1)


1965
Bowles, P., Il Tè nel Deserto (Nora)
Herbert, F., Dune (Giulio)


1966
Amado, J., Donna Flor e i suoi due mariti (Aida)
Bulgakov, M., Il Maestro e Margherita (Giulio)
Capote, T., A Sangue Freddo (Giulio)
Heinlein, R.A., La Luna è una Cattiva Maestra (Giulio)
Sciascia, L., A Ciascuno il suo (Licia)

1967
Borges, J.L., Manuale di Zoologia Fantastica (Kimo)
De Beauvoir, S., Una Donna Spezzata (Patty)
Garcia Marquez, G., Cent'anni di solitudine (Giò)
Roth, P., Il Lamento di Portnoy (Ale)

1968
Philip, K.D., Ma gli androidi sognano percore elettriche? (Giulio)
Yourcenar, M., L'Opera al Nero (Rosella)

1969
Fallaci, O., Niente e Così Sia (Bianca)

1970
Chiara, P. I giovedì della Signora Giulia (Marialuisa)
Segal, E., Love Story (Roberta)

1971
Boll, H., Foto di Gruppo con Signora (Gaia)
Uhlmann, F., L'Amico Ritrovato (Giò)

1972

Adams, R., La Collina dei Conigli (Silvia)
Amado, J., Teresa Batista stanca di guerra (Patty)
Bellonci, M., Tu Vipera Gentile (Nora)
Calvino, I., Le Città invisibili (Roberta P.)
Christie, A., Gli Elefanti hanno buona memoria (Diana)
Fruttero&Lucentini, La Donna della Domenica (Diana)
Konsalich, H.G., L'Angelo dei Dimenticati (Emmetì)
Lapierre, D.- Collins, L., Gerusalemme! Gerusalemme! (Giulio)

1973
Bach, R., Il Gabbiano Jonathan Livingstone (Cranberry)
Chiara, P., Il Pretore di Cuvio (Marialuisa)
Hart, J., L'Alfabeto Preistorico di B.C. (Giulio)
Jong, E., Paura di volare (Bianca)

1974
Campanile, A., Gli Asparagi e l'Immortalità dell'anima ( Licia)
Herriot, J., Creature Grandi e Piccole (Bianca)
Morante, E., La Storia (La Fede)

1975
Bellow, S., Il dono di Humboldt (Mario)
Chow Ching Lie, Il Palanchino delle Lacrime (Bianca)
D'Arrigo, S., Horcynus Orca (Rosella)
De Bortoli, A., A fronte alta (Virò)

1976
Benni, S., Bar Sport (Simo)
Borges, J.L., Il Libro dei Sogni (Kimo)
Haley, A., Radici (Bianca)


1977
Bach, R., Illusioni (Virò)
Barthes,R., Frammenti di un discorso amoroso (Stefania)
Canetti, E., La Lingua Salvata ( Gaia)
Fallaci, O., Lettera a un Bambino Mai Nato (Nora)
Fermor, P. L., Tempo di Regali (Rosella)
Saramago, J., Manuale di Pittura e Calligrafia ( Kimo)
Sciascia, L., Candido (Cristina B.)

1978
Kaye, M.M., Padiglioni Lontani (Diana)

1979
Ende, M., La Storia Infinita (Cristina B.)
Fallaci, O.,Un Uomo (Virò)
Michener, J.A., La Baia (Bianca)

1980
Camilleri, A., Un Filo di Fumo (Virò)
Eco, U., Il Nome della Rosa (Ely)

1981
Bukowski, C., Storie di Ordinaria Follia (virò)
Carver,R., Di Cosa Parliamo Quando Parliamo d'Amore (Gaia)
Smith, W., Stirpe di Uomini (Diana)

1982

Allende I., La Casa degli Spiriti (Giò)
Asimov, I., L'orlo della Fondazione (Giulio)
Buscaglia,L., Vivere, Amare, Capirsi (Elga)
Dahl, R., Il GGG (Ely)

1983
Allende, I., La Casa degli Spiriti (Nora)
Biamonti, F., L'Angolo di Avrigne (Diana)
Zimmer Bradley, Le Nebbie di Avalon (Giò)

1984
Allende, I., D' Amore e Ombra (Nora)
Bach, R., Un Ponte sull'Eternità (Virò)
Dalla Chiesa, N., Delitto imperfetto (Virò)
Kundera, M.. L'insostenibile leggerezza dell'essere (Elga)
Saramago, J. L'anno della morte di Ricardo Reis (Mario)

1985
Bellonci, M., Rinascimento Privato (Nora)
Fredriksson, M., Simon (Giò)
Garcia Marquez, G., L'Amore ai Tempi del Colera (Elga)
Lapierre, D., La Città della Gioia (Nora)
Pennac, D., Il Paradiso degli Orchi (Giò)
Segal. E., La Classe (Simo)
Suskind, P. Il Profumo (Bianca)
Tyler, A., Turista per Caso (Silvia)

1986
Asimov, I., Fondazione e Terra (Giulio)
Striano, E. , Il Resto di Niente (Mario)

1987
Chatwin, B., Le Vie dei Canti (Rosella)
King, S., Misery Non Deve Morire (Diana)
Pennac, D, La Fata Carabina (Giò)
Suskind, P., Il Piccione (Virò)

1988
Asimov, I., Preludio alla Fondazione (Giulio)
Calasso, R., Le Nozze di Cadmo e Armonia (Araba Felice)
Coelho, P., L'Alchimista (Ely)
Eco,U. Il Pendolo di Focault (Claudia)

1989
Chatwin, B., Che ci faccio qui? (Silvia)
De Luca, E., Non ora, non qui (Simo)
Esquivel, Laura, Dolce come il Cioccolato (Virò)
Follett, K., I Pilastri della Terra (Fabio)
Ishiguro, K., Quel che resta del giorno (Marina)
Marias, X., Tutte le Anime (Paola)
Pennac, D., La Prosivendola (Giò)

1990
Byatt, A., Possessione (Raffaella)
Chricton, M., Jurassic Park (Diana)
Cornwell, P. Post Mortem (Elga)
Maraini, D., La Lunga Vita di Marianna Ucria (Cristina B.)
Mc Collough, I Giorni del Potere (Diana)


1991
Allende, I., Il piano infinito (Patty)
Baricco, A. Castelli di Rabbia (Genny)
Biamonti, F., Vento Largo (Diana)
Coupland, G. Generazione X (Raffaella)
Ernaux, A., Passione Semplice (Virgikelian)
Gallmann, K., Sognavo l'Africa (Simo)
Saramago, J., Il Vangelo Secondo Gesù Cristo (Kimo)
Serran, M., Noi che ci vogliamo così bene (Silvia)

1992
Asimov, I., Fondazione Anno Zero (Giulio)
Benni. S., La Compagnia dei Celestini (Simo)
Flagg, F., Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop (Bianca)
Hoeg, P., Il Senso di Smilla per la Neve (Hagoromo)

1993
Baricco, A., Oceano Mare (Mario)
Cussler, C. Cacciatori del Mare (Diana)
Pennac, D., Come un Romanzo (Roberta P.)
Redfield, J., La Profezia di Celestino (Simo)


1994
Biamonti, F., Attesa sul Mare (Diana)
Coe, J., La Famiglia Winshaw (Ale)
De Luca, E., In Alto a Sinistra (Simo)
Folsom, A. Il giorno dopo domani (Roberta)
Fredriksson, M., Le Figlie di Hanna (Bianca)
Gallmann, K., Notti in Giardino (Simo)
Grisham, J., Il Cliente (Diana)
Morgan, M. ...e venne chiamata Due Cuori (Nora)

1995
Allende, I., Paula (Aida)
Camilleri, A., Il Birraio di Preston (Ale)
Corradin, R., Ho fatto un Pan Pepato (Emmetì)
Evans, N., L’uomo che sussurrava ai cavalli (Nora)
Fielding, H., Il Diario di Bridget Jones  (Saraq)
Hornby, N., Alta Fedeltà (Giò)
Marai, S., Le Braci (Marialuisa)
Pennac, D., Signor Malaussène (Giò)
Saramago, J., Cecità (Mario)
Schlonk, B., A Voce Alta (Silvia)
Terzani, Un Indovino Mi Disse (Giò)
Tyler,A., Per Puro Caso (Silvia)

1996
Baricco, A., Seta (Genny)
Camilleri, A., Il Ladro di Merendine (Diana)
Hillmann. J., Il Codice dell'Anima (Silvia)
Mc Court, Le Ceneri di Angela (Ale)
Sepulveda, L., Storia di una gabbianella... (Licia)
Spark, N., Le Pagine della Nostra Vita (Maria Luisa)
Wolf, C., Medea (Livia)

1997

Allende, I., Afrodita (Elisa)
Deaver, J., Il Collezionista di Ossa (Simo)
Dunne, C., La Metà di Niente (Simo)
Madre Teresa di Calcutta, Non c'è amore più grande (Ely)
Marai, S. Le Braci (marialuisa)
Pennac, D. Ultime notizie dalla famiglia (Giò)
Reichl, R., La Parte più Tenera (Antop67)
Richter, M., La Versione di Barney (Ale)
Rowling, J.K., Harry Potter e la Pietra Filosofale (Giò)
Spark, N., Le Parole che non ti ho detto (Marialuisa)


1998
Hornby, N., Un Ragazzo (Cristina B.)
Jodorowsky, A., Quando Teresa si arrabbiò con Dio ( Meg)
Nothomb, A., Stupore e Tremori (Livia)
Pamuk, O., Il Mio Nome è Rosso (Rosella)

1999

Blissett, L., Q (Raffaella)
De Luca, E., Tu, Mio (Simo)
Golden, A., Memorie di una Geisha (Claudia)
Levi Montalcini, R., L'asso nella manica a brandelli (Licia)
Marinoff, L., Platone è Meglio del Prozac (Licia)
O'Carroll, Agnes Brown Mamma (Ely)
Pennac, D., La Passione secondo Thérèse (Giò)
Rowling, J.K., Harry Potter e la Camera dei Segreti (Giò)

Duemila

2000
Bourdain, A., Kitchen Confidential (Muscaria)
De Luca, Tre Cavalli (Simo)
Denis Guedj , Il teorema del Pappagallo (Paola)
Harris, J., Vino, Patate e Mele Rosse (Elga)
Kinsella, S., I Love Shopping (Elga)
Marai, S., La Recita di Bolzano (Marialuisa)
Nothomb, A., La Metafisica dei Tubi (La Roby)
O'Carroll, B., I Marmocchi di Agnes (Ely)
O'Carroll, B., Agnes Brown Nonna (Ely)
Rowling, J.K., Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (Giò)

2001

Coe, J., La Banda dei Brocchi (Ale)
De Silva,D., Certi Bambini (Mario)
Franzen, J., Le Correzioni (Paola)
Harris, L. Cinque Quarti d'Arancia (Simo)
Larrson, B., Il Porto dei Sogni incrociati (La Roby)
Mazzantini, M., Non ti muovere (Aida)
Mc Ewan, Espiazione (Patty)
Reichl, R., Confortatemi con le Mele (Antop67))
Rowling, J.K., Harry Potter e il Calice di Fuoco (Giò)
Staikos, A., Le Relazioni Culinarie (La Roby)
Waller, R.J., I Ponti di Madison County (Rosaria)

2002

De Luca, E., Montedidio (Mario)
Faletti, G., Io Uccido (Fabio)
Gavalda, A., Io l'amavo (La Roby)
Khadra, Y., Le Rondini di Kabul (Livia)
MonK Kidd, S., La vita segreta delle Api (Simo)
Safran Foer, Ogni cosa è illuminata (Giò)
Saramago, J., L'uomo duplicato (Mario)
Serano, M. Antigua Vita Mia (Giò)
spark, N., Come un Uragano (Marialuisa)
Wells, R., I sublimi segreti delle Ya-Ya sisters (Giò)

2003

Brown,D., Il Codice Da Vinci (Rosaria)
O'Carroll, B., Agnes Brown Ragazza (Ely)
Haddon, M., Lo Strano Caso del Cane Ucciso a Mezzanotte ( Muscaria)
Munro, A., Nemico, Amico, Amante (Patty)
Niffeneger, A., La Moglie dell'uomo che viaggiava nel Tempo (Giò)
Nafisi, A., Leggere Lolita a Teheran (Mapi)
Roberts, G.D., Shantaram (Antop67)
Roggero, A., Il Treno per Babylon (Muscaria)
Rowling, J.K., Harry Potter e L'Ordine della Fenice (Giò)
Vitali, A., Una finestra vista lago (Simo)
Warner, A. Le Soprano (Giò)

2004
Agnello Hornby, S., La Mennulara (Giulietta)
Arslan, A., La Masseria delle Allodole (Bianca)
Baricco, A., Omero, Iliade (Virò)
Bertola, S. Biscotti e Sospetti (La Roby)
Clarke, S., A Year in the Merde (Muscaria)
De Bernieres, L'impossibile volo (Silvia)
De Silva, D., Da un'altra carne (Mario)
Fellowes, J., Snob (Marina)
Gavalda, A. Insieme. E basta (Toni)
Hosseini, K., Il Cacciatore di Aquiloni (Rosaria)
Marai, S., L'Eredità di Eszter (Marialuisa)
Picoult, J. La custode di mia sorella (Simo)
Ruiz Zafòn, L'ombra del Vento (Rosaria)
Saramago, J., Saggio sulla Lucidità (Mario)
Vargas, F., Sotto i Venti di Nettuno (Ale)
Yasushi, I., Il fucile da caccia (la Roby)

2005 

Foster Wallace, Questa è l'acqua (Monica)
Kehelmann, D., La Misura del Mondo (Paola)
Lapierre, D., C'era una Volta l'URSS (Nora)
Larsson, S., Uomini che odiano le donne (Fabio)
Meyer, S. , Twilight (Giò)
Reichl, R., Aglio e Zaffiri (Antop67))
Rowling, J.K., Harry Potter e il Principe Mezzosangue (Giò)
Veronesi, S., Caos Calmo (Patty)

2006
Barberry, M., L'Eleganza del Riccio (Claudia)
Chandra, V., Giochi Sacri (Francesca)
Crowther, Y., La Cucina Color Zafferano (Mila)
Forsyth, F., L'Afghano (Diana)
Gruen, S., Acqua per gli Elefanti (Silvia)
Larsson, S., La Ragazza che giocava con il fuoco (Fabio)
Menchù, R., La Bambina di Chimel (Nora)
Saramago, J., Le Piccole Memorie (Mario)
Saviano, R., Gomorra (Diana)
Timi, F., Tuttalpiù muoio (Giò)

2007

Belli, G., La Pergamena della Seduzione (Aida)
Falcones, I, La Cattedrale del Mare (Rosaria)
Follett, K., Mondo senza fine (Rosaria)
Jacobs, K., Le Amiche del Venerdì sera (Simo)
Harris, Le Scarpe Rosse (Ely)
Hosseini, K. Mille Splendidi Soli (Rosaria)
Larsson, S., La Regina dei Castelli di Carta (Fabio)
Leavitt, D., Il Matematico Indiano ( Nora)
Rowling, J.K., Harry Potter e i doni della morte (Giò)
Samson, C.J., Inverno a Madrid (Rosa)

2008

De Luca, E., Pianoterra (Mario)
De Vigan, D., Gli effetti secondari dei sogni (Giò)
Gasiani, A., Nessuno mai ci chiese (Simo)
Mazzucco, M. La lunga attesa dell'angelo (Virò
Pamuk, O., Il Museo dell'Innocenza
(Virgikelian)

2009
Bauermeister, E., La Scuola degli Ingredienti Segreti (Simo)
Bellaribi, M., La Bambina con i sandali bianchi (Simo)
Cooper, G., La Biblioteca dei Morti (Serena)
De Luca, E. Il giorno prima della felicità (Mario)
Fellowes, J., Un Passato Imperfetto (Silvia M.)
Saramago, J., Caino (Kimo)
Scarpa, T., Stabat Mater (Virò)


2010
Foer, J.S., Se niente importa (Monica)
Ford, J., Il Gusto proibito dello Zenzero (Nora)
Mankell, H., L'Uomo Inquieto (Diana)

2011
Jonasson, J., Il Centenario che saltò dalla finestra e scomparve (Antop67)

120 commenti :

  1. questo elenco mi fa letteralmente impazzire!!! mitico! e diviso pure per anno...sublime!!!
    ehm...esagero??? :-)))

    RispondiElimina
  2. capirai per me un vero invito a nozze .....amo leggere da quando sono bimba ..posso aggiungere i miei libri? innanzitutto "la Divina Commedia" che è un vero capolavoro letterario da leggere per chi non lo ha ancora letto e poi aggiungerei vedendo che non sono stati detti (almeno mi sembra) "Memorie di una geisha" L'Eleganza del Riccio", e Il Pendolo di Foucalt, Anna Karenina. Ciao Claudia

    RispondiElimina
  3. L'elenco è lunghissimo:
    io aggiungerei a quelli già indicati, per es.
    Siddharta di H. Hesse
    La fattoria degli animali di G. Orwell
    Anna Karenina di Tolstoj .......

    RispondiElimina
  4. STOUT Rex ALTA CUCINA
    SMITH Wilbur STIRPE DI UOMINI
    SILIATO Maria Grazia MASADA
    SAVIANO Roberto GOMORRA
    BASSANI Giorgio IL GIARDINO DEI FINZI-CONTINI
    CAIN James M. IL POSTINO SUONA SEMPRE DUE VOLTE
    CALVINO Italo IL BARONE RAMPANTE
    CAMILLERI Andrea IL LADRO DI MERENDINE
    CAPOTE Truman COLAZIONE DA TIFFANY
    CHRISTIE Agata GLI ELEFANTI HANNO BUONA MEMORIA
    CONAN DOYLE Arthur I RACCONTI DEL TERRORE E DEL MISTERO
    CRICHTON Michael JURASSIC PARK
    CRONIN A.J. LA BELLEZZA NON SVANIRA
    CUSSLER Clive CACCIATORI DEL MARE
    DE MAUPASSANT Guy BEL AMI
    ECO Umberto IL NOME DELLA ROSA
    FAULKNER William L'URLO E IL FURORE
    FITZGERALD F. Scott IL GRANDE GATSBY
    FORSYTH Frederick L'AFGANO
    FRUTTERO & LUCENTINI LA DONNA DELLA DOMENICA
    GRISHAM John IL CLIENTE
    HEMINGWAY Ernest PER CHI SUONA LA CAMPANA
    KAYE M.M. PADIGLIONI LONTANI
    KEROUAC Jack SULLA STRADA
    KING Stephen MISERY
    KIPLING Joseph Rudyard CAPITANI CORAGGIOSI
    LAWRENCE David Herbert L'AMANTE DI LADY CHATTERLEY
    LEVI Primo SE QUESTO E' UN UOMO
    MANN Thomas LA MONTAGNA INCANTATA
    McCULLOUGH Colleen I GIORNI DEL POTERE
    MELVILLE Herman MOBY DICK
    NABOKOV Vladimir LOLITA
    PASTERNAK Boris IL DOTTOR ZIVAGO
    PREVERT Jacques POESIE

    per il momento questo è quanto!
    diana

    RispondiElimina
  5. Aaaaaaaaahggggggggggg!

    Non mi collego per un giorno fitto di inutili consigli di classe e riunioni di dipartimento e tu cosa fai?!

    Assolutamente fantastico...

    Un attimo che elaboro ed aggiungo (anche perchè molti sono già in lista!)...

    P.s. Ti adoro quando hai queste idee!

    P.p.s. Hai illuminato una giornata noiosa...

    p.p.s. si è capito che 'sta iniziativa mi piace proprio?!

    RispondiElimina
  6. ... sono tornata per iscrivermi ai commenti: è un tema molto interessante che voglio seguire .D

    RispondiElimina
  7. fantastico ragazze! però ho notato che i libri indicati da me sono sotto il nome di Giorgia, quindi o tale Giorgia ha fatto un elenco di libri uguale al mio oppure sono io sotto mentite spoglie!! quindi Giorgia sarei io, Giò che sta per Giovanna.
    nel frattempo aggiungerei:
    Tuttalpiù muoio - Filippo Timi
    Il grande Meaulnes - Alain Fournier
    il garofano Rosso - Elio vittorini
    Simon - Marianne Fredriksson
    Jerusalem - Selma Lagerlof
    Il signore degli anelli - J.R.R. Tolkien
    ogni cosa è illuminata - Jonathan Safran foer
    l'amico ritrovato - Fred Uhlman
    i fiori del male - Charles Baudelaire
    un indovino mi disse - Tiziano Terzani

    RispondiElimina
  8. mea culpa. Non chiedermi perchè, ma ti pensavo come Giorgia. Correggo subito- e grazie per questo nuovo elenco :-)

    RispondiElimina
  9. Un libro che mi sento di segnalare è :
    "Chiedi alla polvere" di John Fante - 1982

    Bell'idea !!!!!!

    RispondiElimina
  10. Hesse, tutto!
    Fallaci, quasi tutto! però scriveva bene... corrego tutto!
    Ulhman, L'amico ritrovato
    Radiguet, Il diavolo in corpo
    Barthes, Frammenti di un discorso amoroso
    Schiller, I masnadieri
    ecc. ecc

    RispondiElimina
  11. Cara Ale eccoti il mio contributo, anche se per la verità molti moltissimi titoli
    Sono già stati menzionati da altri:
    N . Evans - L’uomo che sussurrava ai cavalli 1995
    M. Morgan - … E venne chiamata due cuori 1994
    P. Bowles – Il tè nel deserto 1987 ?
    I. Allende – La casa degli Spiriti 1983
    I. Allende – D’amore e ombra 1984
    O. Fallaci – Lettera ad un bambino mai nato
    E. Hemingway – Il Vecchio e il mare
    P. Levi – Se questo è un uomo
    Antoine de Saint-Exupéry Il piccolo Principe

    J. Ford – Il gusto proibito dello zenzero 2010
    D. Lapierre – La città della gioia
    D. Lapierre – C’era una volta l’URSS 2005
    C. Zafron – L’ombra del vento
    L.M. Alcott – Piccole Donne
    W. Shakespeare – La tempesta
    A. Fogazzaro – Piccolo mondo antico
    Maupassant – Bel Ami
    R.L. Stevenson – Il mio letto è una nave
    M. Bellonci – Rinascimento privato
    M. Bellonci – Tu Vipera Gentile
    Leawitt – Il matematico indiano
    R. Menchù – La bambina di Chimel 2006
    Le favole dei fratelli Grimm.
    Ora mi fermo…. Altrimenti arrivo a 1000 da sola!
    Buonanotte
    Nora

    RispondiElimina
  12. sono una lettrice assatanata ma un po' sconclusionata

    Madame de La Fayette La principessa di Clèves
    Giuseppe Tomasi di Lampedusa Il Gattopardo
    Kazuo Ishiguro Quel che resta del giorno
    Agatha Christie L'assassimio di Roger Ackhroyd e quasi tutto il resto
    Tostoj Anna Karenina
    Zola tutto
    Victor Hugo I Miserabili
    Cloderos de Laclos Le relazioni pericolose
    Edith Warton Quel che resta del giorno
    Mann Altezza Reale
    Corneille El Cid
    ... segue che adesso sono stanca e vado a letto con un libro. baci, abbracci e complimenti per l'idea.
    Marina

    RispondiElimina
  13. Altri libri :
    "I 4o giorni del Mussa Dagh" di Franz Werfel-1933

    "lA GRANDE PIOGGIA" di Louis Bromfield - 1940

    "Passione semplice" di Annie Ernaux - 1991

    "Il Museo dell'Innocenza" di Orhan Pamuk -2008

    "Il Cardinale" di Henry Morton Robinson - 1963

    Un saluto da Virginia

    RispondiElimina
  14. che bella questa iniziativa....aggiungo:
    Agatha Christie 10 piccoli indiani
    E. De Luca Tre cavalli
    E. De Luca non ora non qui
    E. De Luca tu mio
    E. De Luca in alto a sinista (lo adoro si è capito)
    rostand - cyrano de bergerac
    James Redfield del 1993 la profezia di celestino
    La compagnia dei Celestini (Stefano Benni)
    Bar sport (Stefano Benni)
    E.Hemingway per chi suona la campana E.Hemingway Fiesta
    G. rodari favole
    Pablo Neruda Poesie
    E. Segal La classe
    ....baci

    RispondiElimina
  15. E' tardi e sento il bisogno di andare a dormire ma ....non posso esimermi dall'aggiungere un libro che ho amato tantissimo: "La zia Marchesa" di Simonetta Agnello Hornby (2004): uno spaccato di vita siciliana dove si respira davvero l'aria, la mentalità ed i luoghi di quella splendida regione. Tra l'altro in un capitolo c'è la descrizione di un fantastico timballo che mi fece proprio sognare e dal quale prendemmo spunto per prepararne un'altro, gigantesco (doveva sfamare una trentina di parenti!!!)e mitico come quello descritto nel romanzo, in occasione di uno degli ultimi compleanni di mia nonna.

    RispondiElimina
  16. Allora,
    il Male Oscuro - Berto
    Noi che ci vogliamo cosi bene - Marcela Serrano
    100 anni di solitudine - Garcia Marquez
    Il male oscuro - Berto
    Il tamburo di Latta - Guenther Grass
    20000 leghe sotto i mari - Verne
    Le tigri della malesia - Salgari
    Che ci faccio qui - Bruce Chatwin
    Il gioco delle perle di Vetro - Hesse
    Der Vorlerser - Schlink (credo sia a voce alta)
    Turista per caso - Ann Tyler
    Per puro caso - Ann Tyler
    Louis de Bernier, L'improbabile volo
    La collina dei Conigli, Adams
    Les liaisons dangereuses - Choderlos de Laclos
    Il codice dell'anima - Hillman
    Acqua agli Elefanti - Sara Gruen

    per ora questi, cosi senza pensarci

    RispondiElimina
  17. Vado con calma, chè si tratta di una cosa seria scegliere I libri, e scavo alla ricerca di quelli che in qualche modo hanno segnato periodi diversi della mia vita.

    Allora...il grande salto dai libri regalatimi dagli altri a quelli scelti con cognizione arriva con La Nausea di Sartre che mi spalanca un mondo in cui le parole assumono sfumature diverse dalle favole, diventano condense pensanti e brillano di luce propria.

    Lode ad un professore di italiano illuminato che ci mascherava da Promessi sposi per farci digerire le vicende manzoniane e poi ci suggeriva altro. Pittore curioso, ho in camera un suo quadro con chierichetti un po' brilli a definitiva memoria del genio che fu.

    Cresco un po' e la Fallaci irrompe nella mia vita di adolescente con Un uomo, conferma che gli eroi esistono nella realtà, visto che lei di uno si è innamorata, e tutta la vicenda di Alekos Panagulis, della sua persecuzione e della sua morte invade la mia fragile mente di ideali con la maiuscola: Onore, Patria, Sangue...avevo sedici anni e decisi che il mio primo figlio maschio l'avrei chiamato Alessandro, in onore proprio dell'eroe greco della Fallaci.

    Ovviamente ho poi avuto nella vita vera solo figlie femmine!

    Anche Lettere a un bambino mai nato e Penelope alla guerra appartengono a quel periodo.

    Guardo indietro con tenerezza ma mi piace pensare che a quell'età ammorbavo tutti con discorsi sulla Coerenza anzichè con diatribe sulla Roma o la Lazio...un po' snob probabilmente lo sono sempre stata...


    Mi rendo conto all'improvviso che nel mio attacco di logorrea ho citato solo i primi due Libri della mia vita...mi ripiglio e vado sul sintetico o continuo così, due per volta, per i prossimi milleuno giorni?

    RispondiElimina
  18. creo un link sul mio blog e te lo metto qui sotto cosi posso scrivere di + e meglio! Ok? http://ilpomodorosso.blogspot.com/

    RispondiElimina
  19. Mi accorgo con piacere di averne già letti molti di quelli presenti nell'elenco.
    Suggerisco il libro finito di leggere in questi giorni:
    Cooper Glenn, La biblioteca dei morti - 2009

    RispondiElimina
  20. Va bene tutto, grazie a chi ci linka, grazie a chi ci raccolta stralci di vita, grazie a tutti. Ci metterò un po' ad aggiornarla, ma grazie :-)

    RispondiElimina
  21. Ops, mi scuso con Ale a cui ho detto che non vedevo la mia lista, mi scuso con tutti perché nno avevo letto che mettere "tutto" non va bene e mi scuso con le titolari perché ero stanca e mi sono confusa, ovviamente Edith Worton la catalogo per L'età dell'innocenza e aggiungo anche Julian Fellowes con Snob.

    RispondiElimina
  22. No, dalla lista non possono mancare:
    - la "Divina Commedia", che ho amato sin dalla prima media. Ricordo che studiavamo su un'edizione "riveduta e corretta", adatta alle signorine di buona famiglia. Ma a casa avevo il testo integrale, quello con le illustrazioni di Gustave Doré. Che emozione leggere, di nascosto, i brani "proibiti"........
    -"Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino": Da bambina mi hanno affascinato i personaggi fantastici. Da grande ho apprezzato molte più cose.... soprattutto paragonando il libro a certa letteratura ottocentesca per ragazzi, costellata da: piccole fiammiferaie, derelitti Oliver Twist, sfigati David Copperfield, piccole vedette lombarde, tamburini sardi, ed altri simili disgraziati. Ben venga allora il trasgressivo Pinocchio....'che per tagliarsi le vene c'é sempre tempo!!!

    Se vi interessa, più tardi potrei andare avanti con qualche altro "must", ma adesso mi chiama il dovere!!!!!!
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  23. Ale: ti te sei pija in belu travaiu! ti purevi dilu che te piavimu anche l'anu!
    Ale: ti sei presa un bel lavoro, potevi dirlo che cercavamo anche l'anno di edizione, io sono solo andata nel mio archivio dove abbiamo messo tutti i libri di proprieta' e man mano che scorrevo i titoli trascrivevo............
    Cmq avrei dovuto andare a vedere l'anno della prima edizione, quello non l'ho scritto :-)))
    diana

    RispondiElimina
  24. Aggiungo, molto a caso
    Le Ceneri di Angela, F. Mc Court
    Il Birraio di Preston, Camilleri
    La Banda dei Brocchi, J. Coe
    La Famiglia Winshaw, J. Coe
    Giobbe, J. Roth
    Il Lamento di Portnoy, P. Roth
    Al Dio Sconosciuto, Steinbeck
    La Valle dell'Eden, Steinbeck
    Rebecca, La Prima Moglie- Du Maurier
    L'Assassino di Roger Acroyd - A. Christie
    Vargas, F., Sotto i Venti di Nettuno
    Metello, Pratolini

    RispondiElimina
  25. meravigliosa iniziativa
    aggiungerei

    Carver - Di cosa parliamo quando parliamo d'amore - 1981
    Zola - Il paradiso delle signore
    Fante - Chiedi alla polvere
    M. P. Shiel - La nube purpurea -1901
    Calvino - Marcovaldo - 1963

    e poi molti altri che non mi vengono in mente

    RispondiElimina
  26. c'è tempo. Grazie per avermi inserito le date, sei stata gentilissima. A mano a mano che ti viene in mente qualcosa, metti qui. Basta che non sia "tutto Tizio" o "tutto Caio" :-))))
    grazie!
    ale

    RispondiElimina
  27. Dunque: non preoccupatevi di niente. Se avete le date sottomano bene, altrimenti le metto io; se preferite mettere un libro alla volta o venti di fila; se vi vengono in mente col contagocce oppur ein stile niagara :-), va bene tutto: stiamo parlando di libri- e di quelli che ci son piaciuti di più: cosa c'è di più bello?

    RispondiElimina
  28. ... e che dire di:
    -"Platone è meglio del Prozac"- Lou Marinoff: un'alternativa al logorìo della vita moderna, dedicata a "tutti quelli che hanno capito che le risposte alle grandi domande si trovano nei posti più impensati. A volte persino in un libro di filosofia".
    -"L'isola al plurale" - G. Bufalino: ovvero "Dove è più nero il lutto, ivi è più flagrante la luce" e non c'è bisogno di aggiungere altro!!!
    -"La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene" - P. Artusi: il libro ormai è squinternato ed ingiallito ma contiene i preziosissimi appunti di mia nonna, scritti a matita ed in bella calligrafia.
    .... e non ho ancora finito!!!!
    Ale, ti sei davvero cacciata in un bell'impiccio!!!!
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  29. Ho interrotto le mie attività da "desperate housewife" per aggiunerne ancora uno:
    - "L'asso nella manica a brandelli" R. Levi-Montalcini: l'ho letto a quarant'anni, prima che fosse troppo tardi. L'ho anche regalato a mio padre: non lo ammetterà mai, ma credo ne abbia tratto giovamento!!!! Emblematica la frase: "Il corpo faccia quel che vuole, Io sono la mente".
    Detto questo, scappo. Devo salvare il mondo: il ferro da stiro mi attende!!!!!
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  30. -Dieci piccoli indiani, A. Christie (1939)

    Nessun giallo regge il confronto, e nessun rompicapo fu mai meglio riuscito, per la sottoscritta, si intende :-)

    - Ivanhoe, W.Scott (1819)
    Se e' il padre del romanzo storico un motivo c'e'. Da leggere senza saperne niente, e stupirsi di trovarvi Robin Hood.

    RispondiElimina
  31. Molti dei libri che ho amato ( e che amo) sono in lista; Aggiungerei
    L.Tolstoj, Guerra e pace.1869
    F.De Roberto, I vicerè, 1894
    M.Proust, La Recherche, 1927
    M.Yourcenar, Memorie di Adriano,1951
    M.Yourcenar, L'opera al nero,1968.
    U.Eco, Il nome della rosa,1980

    Per cominciare...
    Grazie. Un abbraccio. Rosella

    RispondiElimina
  32. Aiutoooo! Mi perseguitano i titoli che mancano al primo elenco ( ne aggiungo solo tre)
    G.Boccaccio, Decameron, 1353
    T.Mann, Doctor Faustus, 1947
    S.D'Arrigo, Orcinus orca, 1975
    Ribaci. Rosella

    RispondiElimina
  33. troppo bello questo elenco!! Posso aggiungere??
    si aggiungo, Ale mi sa che questa volta, se si va avanti così, dovrai avere molta pazienza e sopportarci perchè a poco a poco ci verranno in mente altri titoli e verrà naturale aggiungere e aggiungere e aggiungere....
    eccoli :
    James Herriot, 1974, Creature grandi e piccole
    D. Lapierre, 1985, La città della gioia
    M. Friedriksson , 1994, Le figlie di Hanna
    A. Arslam, La MAsseria delle allodole
    Fallaci, Niente e così sia
    Haley, Radici
    Cronin, E le stelle stanno a guardare
    Michener, La Baia
    Ciao

    RispondiElimina
  34. Ho seguito attentamente i commenti e finalmente ho visto che Rosella ha nella sua lista I Vicerè, volevo inserirmi solo per questo romanzo che mi pare sia anche di attualità in questo "clima" di celebrazioni per l'unità d'Italia. Aggiungo solo due libri di Autori italiani, altri della mia lista sono già presenti
    Cesare Pavese La luna e i falò
    Carlo Emilio Gadda La cognizione del dolore
    Paola

    RispondiElimina
  35. bellissimo questo elenco!
    "io l'amavo" anne gavalda
    "il mondo nuovo" aldous huxley
    "il porto dei sogni incrociati" bjorn larsson
    "le relazioni culinarie" (non ricordo di chi...)
    "bel ami" maupassant
    "eugenie grandet"h. de balzac
    "m.me bovary" flaubert
    "se questo è un uomo" oriana fallaci
    "oceano mare" baricco

    magari ci sono dei doppioni...ma ora mi sono venuti in mente questi...
    alla prox :-)

    RispondiElimina
  36. J.M. Barrie, Peter Pan (1911)

    Per i bambini che credono si possa volare, e per gli adulti che non hanno scordato come si fa.

    RispondiElimina
  37. vorrei una libreria enorme con tutto ciò...mia appassiona troppo...ma sono ancora lontana da questa cifra! bellissima idea...mancano i libri di cucina però!

    RispondiElimina
  38. Aleeeeee, non hai inserito i libri che ho suggerito io, perché:
    -sono una schifezza? (ehm, i libri... intendo)
    -sei un po' sbadata? (ehm, diciamo sbadata, va....)
    -hai perso nuovamente la connessione (ehm, quella informatica... intendo)
    In ogni caso, sappi che questa cosa mi ha rattristato oltremodo e che non smettero di lacrimare... fino all'integrazione del listone!!!! ;-000000000
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  39. Nooo!!!
    E' che sto smaltendo le liste lasciate sotto agli altri post!
    Ti spiego: i libri che leggi qui sono la raccolta di tutte le indicazioni date nei commenti sotto i vari post che parlavano dell'iniziativa.
    Non avendo la minima idea di che cosa sarebbe successo :-) mi sono limitata a dire "lasciatemi i vostri titoli" e non ho pensato che sarebbe stato meglio incanalarli tutti in un unico post
    Visto che i commenti sparsi ( a proposito: il Canzonienre, c'è???) rischio di perdermeli sul serio, ho iniziato da lì. Di questa lista, sono arrivata ai libri di Nora, quindi praticamente all'inizio.
    Per cui, fra oggi e domani proseguo e venerdì, quando pubblico ufficialmente il listone :-) dovremmo essere quasi a tiro :-)
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  40. Mi permetto ( scusatemi) : "Se questo è un uomo" è di Primo Levi ( 1947); quello della Fallaci è " Un uomo". Rosella

    RispondiElimina
  41. Mi pare che questi non siano in elenco:
    - Seneca, la brevità della vita
    - Calvino, le città invisibili, 1972
    - Rigoni Stern, Il sergente nella neve, 1953
    - Pennac, Come un romanzo, 1993
    Ciao Roberta P.
    P.S.: Ale, la prima volta che entri in llibreria cerca nel reparto bambini "E' un libro" edito dalla Rizzoli. Approfitta della gentilezza del libraio o della sua distrazione e leggilo, 2 minuti di tempo, è delizioso!

    RispondiElimina
  42. Elenco fantastico! ne fate una più del diavolo.
    aggiungo dei libri che non ho visto:
    la Somma Teologica di s. Tommaso d'Aquino
    l'alchimista di paulo coelho
    questi per adesso, poi ci penso ancora, notte:)
    pat

    RispondiElimina
  43. Dai aggiungete "I racconti Canterbury"" di Chaucer il papa' della lingua inglese

    SILVESTRE

    RispondiElimina
  44. joseph roth - fuga senza fine - 1927
    joseph roth - la milleduesima notte - 1932
    heinrich boll - le opinioni di un clown - 1963
    heinrich boll - foto di gruppo con signora - 1971
    Ivan Goncarov - Oblomov - 1859
    elias canetti - la lingua salvata - 1977

    RispondiElimina
  45. Wow che listone! non ho visto "Don Chisciotte della Mancia", e poi nei moderni consiglio "Giochi sacri" di Vikram Chandra (2006).
    Francesca

    RispondiElimina
  46. 1871, Verga, Storia di una capinera (e non c'è!);
    1896, Theodor Fontane, Effi Briest (e non c'è, due);
    1933, Pedro Salinas, La voce a te dovuta (e non c'è, tre).
    Il resto c'è!

    RispondiElimina
  47. Ecco gli ultimi da me letti, avevo già postato una volta ma non trovo il mio messaggio.
    Rosa
    -Inverno a Madrid di Sansom C.J
    - La Cattedrale del mar di Falcones Ildefonso
    - L'ombra del vento Zafan Carlos Ruiz
    In questi giorni sto aggiornando la mia biblioteca, non so più dove metterli.

    RispondiElimina
  48. non lo trovo nemmeno io, ma lo cerco. Intanto, metto in lista d'attesa questi titoli
    grazie a tutti
    ale

    RispondiElimina
  49. Vado avanti:
    -Luis Sepulveda: "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare", perché è bello sapere che, a volte, dentro un involucro duro e spigoloso, batte un cuore tenerissimo.
    -Curzio Malaparte: "La pelle", mi ha colpito, forte e diretto, come un pugno allo stomaco. Non contenta, ho anche visto l'omonimo film della Cavani (pure quello non scherza)!!!
    -Achille Campanile: "Gli asparagi e l'immortalità dell'anima" perchè si può essere filosofi, senza essere pallosi!!!!
    A dopo....
    Licia

    RispondiElimina
  50. Sigh...non trovo i miei..ma dove è finito il commento con la mia lista random?! Boh...

    RispondiElimina
  51. Ho ritrovato la mia lista...era parcheggiata lì, triste e sola, abbandonata il 12 novembre...

    RispondiElimina
  52. ma i libri ci sono! li ho indicati come Virò.
    Per i commenti, invece, sto raccogliendoli tutti in un post con l'intenzione di linkarli ai libri. Ma non so ancora come organizzare la cosa. Per ora, faccio la lista e poi penso a come collegare i titoli alle vostre impressioni. Tranquilli, che non si butta via niente, meno che mai su un argomento così importante!
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  53. -Leonardo Sciascia: "A ciascuno il suo", ovvero quando le apparenze NON ingannano, ma la verità non viene comunque a galla (attualissimo!)
    -Luigi Pirandello: "Il fu Mattia Pascal", ovvero l'omaggio di un uomo alla propria tomba....
    -Miguel de Cervantes Saavedra: "Don Chisciotte della Mancia", per coloro che sanno vedere
    la realtà con altri occhi....
    -Ernest Hemingway: "I quarantanove racconti": perchè era un libro a me proibitissimo e che, per questa ragione, ho letto con estremo piacere!!
    -Elio vittorini: "Uomini e no" ehhhh, il titolo la dice lunga!!!!
    -Gabriele D'annunzio: "Il piacere", altro libro proibitissimo.... come avrei potuto resistere???
    -James Joyce: "Ulisse", più volte ho perso il filo del discorso ma, si sa, i "Dubliners" sono tutti un po' strani!!!
    PS: Se qualcuno non mi ferma.....
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  54. Ciao,
    J.CONRAD - CUORE DI TENEBRA, 1899
    J.CONRAD - LORD JIM, 1900
    J.CONRAD - TIFONE. 1902
    scusa questi li avevo dimenticati e oggi mi è venuta una folgorazione, sono tutti dello stesso autore non so se si possa, vedi tu!Io li ho vissuti tanto tempo fa ma li ho goduti proprio tanto.
    diana

    RispondiElimina
  55. Cuore di de Amicis c'è già? perche io non l'ho mai letto
    Cime tempestose di Emily Brontë
    Non c'è amore più grande. Pensieri di una vita di Madre teresa di Calcutta
    Le scarpe rosse Di Joanne Harris
    tutta la saga di Agnes Brown (li rileggerei tremila volte)
    Il GGG Di Roald Dahl
    a me sono venuti in mente questi questa sera però non sono stata brava e non ho controllato se ci sono già :-) baciiii Ely

    RispondiElimina
  56. Ogni tanto me ne vengono in mente:

    L’arte della guerra – Sunzi
    La Paga del soldato – W. Faulkner - 1926
    Northanger Abbey – J. Austen – 1833
    1984 – G. Orwell – 1948
    Addio alle armi – E. Hemingway
    Gli Indifferenti – Moravia – 1929
    La Capanna dello zio Tom – Harriet Beecher Stowe -1852
    Paura di volare – E. Jong 1973
    Il profumo – P. Suskind - 1985

    Ciao Ale!!!!

    RispondiElimina
  57. Mi sento assai vecchia:( ho 35 anni e limbo letti quasi tutti! È un brutto segno Ale?
    Deborah

    RispondiElimina
  58. Eccoti un'altra lista random di libri che hanno avuto un loro perchè nella mia vita:

    - Un ponte sull'eternità di R. Bach
    - La lunga attesa dell'angelo di Melania Mazzucco
    - Chiedi alla polvere di John Fante
    - Sulla strada di Kerouac
    - L'alchimista di Choelo
    - Omero, Iliade nella riscrittura di Alessandro Baricco
    - Un filo di fumo di Camilleri
    - Storie di ordinaria follia di Bukoswsky
    - Il muro di J.P.Sartre
    - Illusioni di Richard Bach
    - Agonia della notte di J. Amado
    - Delitto imperfetto di Nando Dalla Chiesa
    - A fronte alta di Antonio De Bortoli
    - Il piccione di Suskind
    - Dolce come il cioccolato di Laura Esquivel

    RispondiElimina
  59. Che mi vengano in mente a casaccio:
    1990 Possessione. Una storia romantica di Antonia Byatt
    1991 Generazione X, Douglas Coupland
    1999, Luther Blisset, Q

    Poi i miei di culto ci sono quasi tutti . Ma Fanali Gialli c'è???
    Raffaella

    RispondiElimina
  60. Furore - J. Steinbeck - 1938
    La valle dell'Eden - J. Steinbeck - 1952

    RispondiElimina
  61. "Galateo ovvero de'costumi", G.Della Casa (1558)

    Perchè le buone maniere non sono mai fuori moda. Checchè se ne dica ;-)

    RispondiElimina
  62. Avevo lasciato due messaggi ma non li vedo... saranno andati persi? Boh ^^
    In ogni caso, come già detto in precedenza, sono indietro con tutto però ho notato che alla lista mancano alcuni libri fondamentali (a meno che non mi siano sfuggiti leggendo velocemente) non so se sono ancora in tempo, in ogni caso eccoli qua:

    Dashiel Hammett - Red Harvest (Piombo e Sangue)

    Raymnond Chandler - The Long Goodbye (Il lungo Addio)

    Alex Roggero - Il Treno per Babylon

    Stephen Clarke - A Year in the Merde

    Anthony Bourdain - Kitchen Confidential

    (Vedo che Alta Cucina c'è già, era uno dei libri che avevo in mente di segnalare :-D)

    Mark Haddon - The Curious Incident of the Dog in the NightTime
    (Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte)

    RispondiElimina
  63. Posso dire una cosa banale ( non sarà nè la prima nè l'ultima)? l'elenco dei libri è bibliograficamente commovente, con le virgole, il corsivo....e insomma tutto scritto in modo impeccabile. Io sono pasticciona, ma a certe forme tengo tantissimo, e con ciò mi aggrego all'attualità di tante cose. Grazie, Ale. Rosella
    PS: Aggiungerei all'elenco
    Pamuk,O, Il mio nome è Rosso, 1998

    RispondiElimina
  64. Ciao sono di parte, lo so, ma ritrovo la Liguria in questi suoi romanzi, cosi' aspri, asciutti, ruvidi ma solari, accecanti, abbaglianti.

    F.Biamonti L'angelo di Avrigue - 1983
    F.Biamonti Vento largo - 1991
    F.Biamonti Attesa sul mare - 1994

    questo di Mankel è l'ultimo letto, mi è piaciuto ma intristito.

    H.Mankel L'uomo inquieto - 2010
    diana

    RispondiElimina
  65. ciao, un paio di titoli al volo e a casaccio, magari ne aggiungerò altri...
    Dacia Maraini - La lunga vita di Marianna Ucrìa (1990)
    Michael Ende - La storia infinita (1979)
    Friedrich Dürrenmatt - Il giudice e il suo boia (1952)
    Nick Hornby - Un ragazzo (1998)
    Leonardo Sciascia - Candido (1977)
    ecc. ecc. ecc...!

    RispondiElimina
  66. Verga, Storia di una capinera (1869)

    RispondiElimina
  67. Aggiungerei:
    -Jean Cocteau: "I ragazzi terribili" perché le disgrazie non vengono mai da sole!!!!
    -Virginia Wolf: "La signora Dalloway" perchè, anche qui, in quanto a disgrazie, non si scherza!!!
    -Victor Hugo: "I miserabili" perchè, dopo aver letto di tutte 'ste disgrazie, riesco a sorridere delle mie......
    Un abbraccio
    licia

    RispondiElimina
  68. L'elenco è arrivato al 2000. Ecco tre libri tra gli ultimi che ho letto e che ho trovato più interessanti :
    Denis Guedj - Il teorema del Pappagallo 2000
    Jonathan Franzen - Le correzioni 2001
    Daniel Kehlmann - La misura del mondo
    Paola

    RispondiElimina
  69. Salve! Ho scoperto questo blog cercando dei titoli di libri da sottoporre allo sconforto dei miei alunni...grazie a tutti dei suggerimenti! Un saluto Carla

    RispondiElimina
  70. rilancio Ayn Rand ( La trilogia di Atlante) , senza esitazioni. Poi, aggiungo TUTTO Guareschi, anche quello "politico", e pure la Brunella Gasperini, tutta la produzione esistente. Entrambi "démodés", ma sinceri e veri come pochi.

    RispondiElimina
  71. - Le dodici domande di Vikas Swarup
    - Io e Te di Ammanniti
    - Le quattro casalinghe di Tokyo di Natsuo Kirino

    Ciao!
    Sara

    RispondiElimina
  72. Anche la trilogia di Cuore di inchiostro di Cornelia Funke !!!!
    Sara

    RispondiElimina
  73. ragazze, grazie.
    ora lo riprendiamo, con i vostri aggiornamenti.
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  74. Avevo segnalato, non mi chiedere dove, perchè non lo ricordo, due libri... diciamo di viaggio, di scoperta di mondi altri, che ho trovato bellissimi,e ne aggiungo un terzo, sempre sullo stesso tema
    Byron Robert, La via per l'Oxiana,1937, Adelphi
    Chatwin Bruce, Le vie dei canti, 1987, Adelphi
    Fermor Patrick Leigh, Tempo di regali, 1977, Adelphi. Ti abbraccio. Rosella

    RispondiElimina
  75. letto da poco, mi ha preso moltissimo: La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo di Audrey Niffenegger

    RispondiElimina
  76. Letti (quasi) tutti e amati al'inverosimile la Via per l'Oxiana e Chatwin. Mi manca Fermor, lo segno per i prossimi acquisti. E, giò, proprio poche ore fa, mentre aggiornavo la lista, pensavco a La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo, che ancora non era in elenco... telepatia da book-aholic?
    ciao e grazie
    ale

    RispondiElimina
  77. R. Corradin - HO FATTO UN PAN PEPATO... (Zelig-Le Vele); G.C: Giacobbe "COME SMETTERE DI FARSI LE SEGHE MENTALI E GODERSI LA VITA - (Ed.Ponte alle Grazie): ho conosciuto l'autore: è la prova vivente-BEATO LUI!- di quel che ha scritto!!!!; Andrea Vitali : TUTTO, nel senso che più lo leggo e più lo leggerei.(grazie, Ale); h.g.Konsalik : L ANGELO DEI DIMENTICATI ( Rizzoli); - segue -

    RispondiElimina
  78. lo sai che Vitali è a Genova,a metà aprile? ci andiamo? a proposito: ho appena avuto una mezza delusione, con "dopo lunga e penosa malattia". Ci scrivo su due righe- e per ora non leggerlo. Su Giacobbe. così e così- anch'io ho conosciuto l'autore :-)
    aspetto il seguito, poi aggiorno
    ciao e grazie
    ale

    RispondiElimina
  79. ciao Ale!!!
    non so come ho fatto a perdermi questa tua indescrivibile iniziativa ... ma ultimamente rischio di perdere anche me stessa senza accorgermene ... dunque, non so se sei già arrivata a 1001 ma ti faccio comunque le mie proposte:
    1)"Effi Briest" di Theodor Fontane, 1894.
    Un libro che mi è rimasto nel cuore e poi ... con questa citazione di Thomas Mann nell'introduzione come non includerlo in questo elenco? "se si dovesse ipoteticamente ridurre una libreria a soli sei romanzi, Effi Briest avrebbe dovuto essere uno di questi."
    2)"L'Immortalità" di Milan Kundera, 1990,
    Kundera l'ho scoperto e vissuto neggli anni della formazione universitaria e mi è entrato dentro...
    3)"Jacob il bugiardo" di Jurek Becker, 1969,
    il romanzo che mi ha iniziato alla Shoah...
    per ora mi fermo anche perchè tutti gli altri che avevo in mente in questo momento sono già nella lista :)
    un caro saluto
    dida

    RispondiElimina
  80. grazie Dida!
    Anche perchè non conosco nè il primo nè il terzo- e dopo questa presentazione, sarà impossibile resistere oltre nell'ignoranza!
    il difficile è iniziato da un po', perchè ormai son tutti doppioni, ma non disperiamo... prima o poi, qualcosa di ancora non presente lo troveremo!
    grazie ancora
    ale

    RispondiElimina
  81. Ma quanto leggono i foodblogger, che bello, tantissimi libri che ho amato! Grazie a chi ha messo Omero, Ovidio, Asimov, Yourcenar, Salgari, Tolkien, Arslan, Il nome della rosa e I pilastri della terra tutte cose che ho letto senza potermene staccare un minuto...

    E ancora:
    Cantar de meo Cìd, XII secolo
    Torquato Tasso, La Gerusalemme liberata, 1581
    Racine, Andromaque, 1667
    Carlo Goldoni, Una delle ultime sere di Carnovale, 1762
    Donatien-Alphonse de Sade, La filosofia nel boudoir, 1795 (si può?)
    Robert Louis Stevenson, La freccia nera, 1883(NO non ho visto il telefilm)
    Naghib Mafouz, La trilogia del Cairo, 1956-7
    Bertoldt Brecht, Vita di Galileo (1956, ultima versione?)
    Simone de Beauvoir, Memorie di una ragazza perbene, 1958
    Roy Lewis, Il più grande uomo scimmia del Pleistocene, 1960
    Christa Wolf, Medea, 1996
    Amélie Nothomb, Stupore e tremori, 1999
    Yasmina Khadra, Le rondini di Kabul, 2002 ... ecc.
    Livia





    Livia

    RispondiElimina
  82. Rimasto nella tastiera: Patrick Leigh Fermor, Mani, viaggi nel Peloponneso L.

    RispondiElimina
  83. Livia, grazie.
    riprendo l'elenco stasera e lo aggiorno. e magari lo ripubblico, non sia mai che qualcuno abbia voglia di riprendere in mano qualche bel libro, sotto l'ombrellone..
    Grazie ancora
    ale

    RispondiElimina
  84. che bella lista Kafka Schiller Goethe Fontane ricordi di studio bellissimmi e io aggiungerei anche
    "Se niente importa" di Jonathan Safran Foer del 2010.
    "Questa è l'acqua" David Foster Wallace 2005 (è un racconto che rileggo 2-3 volte l'anno!)
    Che bel lavoro!

    RispondiElimina
  85. ma che bella questa idea! complimenti.
    suggerisco
    - le baccanti di euripide
    - il maestro e margherita di bulgakov

    complimenti veramente.

    RispondiElimina
  86. che bella lista, piena di suggerimenti. quando avrò voglia di comprare un libro nuovo, verrò a cercare qui. sono contenta di vedere che ho letto quasi tutto l'800 qui elencato, ma quelli precedenti mi mancano... ho un bel lavoro davanti a me.
    quelli da aggiungere per me:(forse mi sono sfuggiti)
    IL SENSO DI SMILLA PER LA NEVE di Peter Hoeg
    SE QUESTO è UN UOMO di P.Levi
    LA LETTERA SCARLATTA di Hawtorne
    il diario di Bridget Jones
    P.S.Sbaglio o mancano i libri di poesia?

    RispondiElimina
  87. Grazie di avere pubblicato tutti i miei preferiti e soprattutto dei nuovi gialli.
    Livia

    RispondiElimina
  88. Cara Ale, sono entrata in questa stanza ed ho avuto un lieve capogiro...come ho fatto a non accorgermi di questo meraviglioso spazio? Posso contribuire anche io? Ho guardato e mi sono resa conto che nella lista mancano alcuni libri che non possono passare inosservati:
    - 1939 - Margaret Mitchell - Via col Vento (perchè dopotutto, domani è un altro giorno)
    - 1960 - Harper Lee - Il buio oltre la siepe
    - Autori sconosciuti - Le Mille e una notte (perche Sherazade era una tosta!)
    1972- J. Amado - Teresa Batista Stanca di guerra(ancora una donna con gli attributi)
    - 1991 - Isabel Allende - Il Piano infinito
    - 2005 - Sandro Veronesi - Caos Calmo

    E questo per adesso, ma potrei andare avanti per ore. Ritorno poi. Un abbraccione,
    Pat

    RispondiElimina
  89. ricontrollo il buio oltre la siepe, perchè è il libro della mia vita, per cui se non l'ho messo sono proprio imperdonabile. Idem per le Mille e una Notte
    Il resto, lo aggiungo di corsa
    e, ti prego, vai avanti per ore...:-)
    ale

    RispondiElimina
  90. Vedo ora altri commenti che i erano sfuggiti causa ferie. Grazie a tutti: aggiorno e ripubblico
    ciao

    RispondiElimina
  91. Patty, 1961, il buio oltre la siepe
    850 circa le Mille e una Notte
    non a caso, inseriti da me... quando ti dico che fra i lettori c'è telepatia, penso proprio a queste cose qui :-)

    RispondiElimina
  92. Ciao Ale, non avevo visto che avevi già inserito Il Buio...forse perché ho guardato l'anno sbagliato considerando il 1960. Si, è un libro magnifico, e pensare che l'ho letto solo dopo aver visto quell'indimenticabile film in bianco e nero che ha turbato le mie serate di ragazzina. Poi quando l'ho letto, l'ho letto ancora e ancora. Mi sembrava strano che non ci fosse (eheheeh).
    Allora ti lancio là un altro paio di titoli per non essere troppo invadente:
    1888 - W.B. Yeats - Fiabe e Leggende irlandesi
    1914 - J. Joyce - Dubliners - Gente di Dublino
    1963 - N. Ginzburg - Lessico Famigliare
    1967 - S.de Beauvoir - Una donna spezzata
    2003 - A. Munro - Nemico, Amico, Amante

    Volevo precisare che non leggo solo libri di donne, ma queste signore qui sono indimenticabili. Un bacio e alla prossima. Pat

    RispondiElimina
  93. Risò io, giusto nella pausa pranzo perchè questa lista mi ha appassionato ed ho visto che manca uno dei libri che ho più amato..com'è possibile che non c'è ESPIAZIONE di Ian McEwan (2001)?. Baciuz,
    Pat

    RispondiElimina
  94. Lista fenomenale da stampare e attaccare in bacheca!

    RispondiElimina
  95. Amo troppo i libri e la lettura per astenermi dal partecipare...
    io ho amato moltissimo:
    "Assassinio sull'Orient Express" di Agata Christie
    "Tre topolini ciechi" Agata Christie
    "Robinson Crusoe" di Daniel Defoe
    "Il piccolo lord" di Francis Hogdson Burnett
    "Afrodite" di Isabel Allende
    "Chocolat" di Joanne Harris con il suo seguito "Le scarpe Rosse"...già in elenco peraltro...

    per ora mi fermo..e complimenti le iniziative del vostro blog, che sto scoprendo una ad una sono sempre originali e belle...

    RispondiElimina
  96. Grazie a tutte. Ho aggiornato e fra poco ripubblichiamo, con una novità. Se nel frattempo qualcuno si prendesse la briga di contarli, tanto per vedere a che punto siamo arrivati...:-))))
    graize mille
    ale

    ps.Patty, a parte che noto una sorprendete affinità di gusti letterari, ci sono ancora tantissimi buchi eccellenti... cosa aspettate a colmarli???? :-)))

    RispondiElimina
  97. 1 solo:
    1981, Gunter de Bruyn, Un eroe del Brandeburgo, storia per amanti della letteratura.
    Buon settembre!
    Livia

    RispondiElimina
  98. Grazie, Livia!
    questo non lo conosco affatto, ma l'argomento mi intriga assai.
    Aggiorno e pubblico in settimana, ciao
    ale

    RispondiElimina
  99. Scrittore e storia ambientata nella ex DDR (no, Le vite degli altri non c'entra niente). Come sempre in linguaggio di Esopo, conoscerai l'espressione. E' stato tradotto anche L'asino di Buridano (meno interessante ma sempre ben fatto, a gusto mio evidentemente). In Italia lo pubblica Costa&Nolan.
    Ah, già che ci sono aggiungo un saggio:
    Maria Ferretti, La memoria mutilata: la Russia ricorda, 1993, uno dei primi lavori sul tema che mi ha lasciata senza fiato. Si legge come un romanzo, un intero immenso paese che riscopre e inizia a parlare della sua storia sepolta per cinquant'anni. Poi sono venuti altri testi sul tema, studi su altri paesi, ma quello è da brividi.
    Ciao
    L.

    RispondiElimina
  100. "Il mondo a metà" della scrittrice Cristina Henríquez dell'anno 2010 mi sembra davvero molto carino! baci ele

    RispondiElimina
  101. Io non potrei non aggiungere "Tre camerati" (1938) e "Tempo di vivere, tempo di morire" (1954), entrambi di E.M. Remarque e "In nome della madre" di Erri De Luca (2006)

    RispondiElimina
  102. posso aggiungere "Mink" di Peter Chippendale e "la fattoria degli animali" di Owen.

    RispondiElimina
  103. Molti sono i libri inseriti nell'elenco che ho letto e amato, ma vorrei fare la mia parte indicandovi anche:
    - La cena della vigilia - Anna Capurso
    - Lettera a Leontine - Raffaello Mastrolonardo
    - Il tailleur grigio - Andrea Camilleri
    - Bianca come il latte rossa come il sangue Alessandro D'Avena
    - La ragazza con l'orecchino di perla - Tracy Chevalier
    - L'enigma della gioconda - Jeanne Kalogridis
    - La regina maledetta- Jeanne Kalogridis

    RispondiElimina
  104. canti del caos ( antonio moresco )
    chi raccoglie la sfida?

    RispondiElimina
  105. ken follett La caduta dei giganti (trilogia vol.1) 2010
    ken follett L'inverno del mondo (trilogia vol.2) 2012
    ken follett I pilastri della terra 1989

    RispondiElimina
  106. Questa iniziativa mi piace un sacco...tanti di quelli segnalati fanno parte della mia personale biblioteca del cuore e dell anima.
    Contribuisco con qualche libro che non ho visto e che amo particolarmente:
    M. Ramsland - Testa di cane - 2005
    Y. Martel - Vita di Pi- 2001
    S. Auslander- A Dio spiacendo- 2008
    P. Dennis - Zia Mame- 1995

    Grazie !!!

    RispondiElimina
  107. ...e ancora mi vengono in mente...
    B. Vian- La schiuma dei giorni-1947
    J. Coe- la famiglia Winshaw- 1995
    J.Coe- La casa del sonno-1998

    RispondiElimina
  108. fra le cose da riprendere, in questo autunno, c'è sicuramente questo elenco.
    Prometto :-)
    per ora grazie a tutti!
    ale

    RispondiElimina
  109. Tra oggi e ieri ho letto quasi tutto il blog. Siete meravigliose, e ora che vivo all'estero leggere le vostre ricette (in particolare quelle della mia Genova)mi porta alla mente tanti ricordi di sapori e profumi che sto cercando di ricreare qui, per quanto sia difficile.
    Questa lista di libri è fantastica, e leggendola la mia personale lista di libri da comprare si allungata parecchio. Vi porto il mio contributo indicandovi tre libri che adoro:
    - Gao Xingjian, La montagna dell'anima, 1989
    - Gao Xingjian, Una canna da pesca per mio nonno, 1986
    - Matsuo Basho, L'angusto sentiero del Nord, 1694

    RispondiElimina
  110. Artur Golden: Memorie di una geisha (1998)

    RispondiElimina

  111. Profumo di spezie proibite - Priya Basil
    Il passo dell'eroe - Priya Basil

    RispondiElimina
  112. Finchè le stelle saranno in cielo - Harmel Kristin 2012
    La fine è il mio inizio - Terzani 2006
    Venuto al mondo - Margaret Mazzantini 2009


    ne avrei milioni... inizio con questi e raccolgo le idee. posso proporne tanti tanti tanti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì. Fra poco riprendiamo questa rubrica, che è stata un po' trascurata. Quindi, vai avanti tranquilla :-)

      Elimina
  113. il ristorante dell'amore ritrovato di Ito Ogawa 2010
    la cena degli addii di Ito Ogawa 2012

    "quanto a te caro lettore, ora che sei giunto al termine di questo libro, spero che tu possa sentire un certo tepore diffondersi lì, tra lo stomaco e il suore.
    Mi auguro di rivederti presto, tra le pagine della mia prossima storia."

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...