OverBlog

lunedì 30 luglio 2012

Il Gelato caprese dolce di Giacomo


questa è la proposta di un nuovo amico dell'emmetichallenge, che ci auguriamo possa giocare con noi anche nelle prossime sfide e che ci ha inviato una ricetta estremamente attuale, specie per quanto concerne il gelato alla mozzarella, che è l'argomento di discussione che più appassiona i gourmands in questi ultimi tempi. Grazie a Giacomo, abbiamo l'opportunità di verificare con mano (e col palato) da che parte stare, se fra i detrattori o fra gli estimatori di questo piatto: a occhio, si tratta di una preparazione di tutto rispetto, ben strutturata e ben equilibrata, che trae un ulteriore punto di forza dall'accostamento col gelato al pomodoro, con un effetto finale divertente e interessante che conferma, ancora una volta, come siano da tener d'occhio anche gli "anche no", sempre prodighi di ricette e di consigli di spessore. 
Godetevela tutta!



Gelato caprese........ dolce!!!!

Per il gelato al pomodoro:
400gr polpa di pomodoro;
1 cucchiaino di basilico fresco tritato dinemente;
150ml latte fresco;
2 fogli gelatina;
2 tuorli;
2 albumi;
1 cucchiaino di miele;
180gr di zucchero.
Sbattere i tuorli con lo zucchero.
Far bollire il latte.
Mettere i tuorli nella casseruola con il latte e portare a 80°C.
Mettere a bagno la gelatina in acqua freddissima.
Frullare la polpa di pomodoro con miele e basilico.
Scaldarla ed aggiungere la gelatina strizzata.
Montare gli albumi a neve ben ferma.
Aggiungere agli albumi il pomodoro continuando a sbattere con le fruste ed
infine aggiungere la crema inglese.
Riporre il composto in un contenitore e metterlo in congelatore per circa 3
ore, mescolandolo ad intervalli di 40min.

Per il gelato alla mozzarella:
150ml latte fresco;
200gr mozzarella;
50ml panna fresca;
2 fogli gelatina;
2 tuorli;
70gr zucchero;
2 albumi;
1 cucchiaino di miele.
Frullare la mozzarellla con la panna fresca ed il miele.
Mettere la gelatina a bagno in acqua freddissima.
Portare ad ebollizione il latte.
Sbattere i tuorli con lo zucchero.
Aggiungere i tuorli al latte e portare a 80°C.
Togliere dal fuoco ed aggiungere la gelatina ben stizzata.
Montare gli albumi a neve ed aggiungere la crema ancora calda sempre sbattendo
con le fruste.
Aggiungere infine la crrema di mozzarella.
Riporre il composto in un contenitore e metterlo in congelatore per circa 3
ore, mescolandolo ad intervalli di 40min.

Per servire:
Biscotti frollini sbriciolati;
basilico fresco;
salsa di aceto balsamico.
Sbriciolare nel fondo del piatto i biscotti e adagiarvi sopra una quenelle di
gelato al pomodoro e una di gelato alla mozzarella.
Decorare con basilico e salsa di aceto balsamico.
Buon appetito!!!!
:-)

7 commenti :

  1. Buonissimo! complimenti per l'enorme originalità!!
    e dev'essere pure buono!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. Se non si critica un libro senza averlo letto non si dovrebbe nemmeno criticare una preparazione senza averla assaggiata. Non parlo di quella qui presentata che è molto più elaborata, ma della perplessità che mi coglie davanti all'idea di gelato alla mozzarella. Voglio dire: per me la mozzarella è anche, anzi moltissimo, la sua consistenza. Specie per quella di bufala. Un gelato di mozzarella mi ricorda una specie di versione Philadelphia, molto dei nostri tempi da supermarket ma poco realmente formaggiosa, di quella meraviglia della Campania (sperando che ne siano rimaste senza diossina, ma questa è un'altra storia).

    RispondiElimina
  3. che inizio il nostro Giacomo!!!

    RispondiElimina
  4. Eh..si ! qui ci sono grandi ricette
    complimenti
    ciao

    RispondiElimina
  5. Mamma mia... molto interessante!
    Grazie Alessandra! :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
  6. E io da che parte sto? A occhio e croce, tra gli estimatori!!!! :-D
    Grazie Giacomo, per me questa è una ricetta sensazionale!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...