OverBlog

lunedì 21 dicembre 2009

E' qui la festa??? No, è dalla vicina...

di Alessandra

DSC_8695

ieri sera

124 posate
36 piatti grandi
36 flut
36 ciotoline mini dell'ikea
36 ciotoline bianche dell'ikea
36 coppette
32 bicchierini di un tipo
29 di un altro
24 bicchieri
24 piattini
16 vassoi
12 tumbler
6 caraffe
4 alzatine
2 decanter
posateria varia, 1 pezzo per una

DSC_8670

stamattina
33 vertebre meno una
2 mani che sembrano due grattugie, e neanche in microplane
1 casa che sarebbe meglio chiudersi la porta alle spalle e non tornare più.
DSC_8687



Al mercoledì, saremmo dovuti essere 32. Al venerdì mattina, 51. E siccome siamo a Genova e non a Cana, ero praticamente sull'orlo del baratro della disperazione, visto che, per quanto contassi, le panne cotte erano 35 e il prosciuttone nel frigo non ingrassava di un grammo

DSC_8703

Alla fine, ci si è messa la neve, con una specie di tormenta che, se ha nuociuto al resto della città, ha salvato la festa, sdoppiandola in due sere: una metà ieri, l'altra dopo Natale, con buona pace della sottoscritta e degli appetiti degli amici, che sono stati saziati anche questa volta.

DSC_8685


Vado veloce, con il menu
Aperitivo
Baci di dama salati al pesto
Rillette di sgombro al timo limone
Rillette di salmone al triplo affumicato
Sablè con spuma di prosciutto allo Xeres e pepe rosa
Sablè con crema di gorgonzola
Cestini di lenticchie con mousse di mortadella e mostarda
Fichi caramellati con formaggio di capra di Stella
Cotognata con Moro di Sardegna
Patè di carne alle noci in gelatina al Marsala
Patè di fegatini in gelatina di melograno
Polpette di gambero in crosta di sesamo con maionese al wasabi
Zuppetta di barbabietola rossa con cubetto ghiacciato di yogurt

Piatto Caldo
Prosciutto glassato al miele con gelatina al Porto
con marmellata di ananas al pepe rosa e chutney di mango

Dolci
Panna cotta alla violetta con gelèe di earl gray
Crostata alla ricotta e whisky destrutturata
Crema al croccante
Old Fashioned Chestnut Cake
Meringata ai mirtilli per il festeggiato


DSC_8669

Le ricette domani, e dopo, e dopo ancora....


Besos
Ale







20 commenti :

  1. Attendiamo ricette di queste delizie allora! :)

    RispondiElimina
  2. scusa perchè non eravamo invitati?:D

    RispondiElimina
  3. Io ne ho organizzata una per il 22... non è che vieni ad aiutarmi???? Ne ho un disperato bisogno! E poi dopo aver letto il tuo menù, io non scriverò mai quello che ho preparato per due semplici motivi: 1. ho pensato in ritardo a questa cena e il menù è assolutamente scoordinato; 2. dopo tutto quello che hai fatto tu, così chic (fra l'altro), io mi vergogno dei miei soliti 4 antipasti, due primi, due secondi, 4 contorni e 2 dolci! Tu sì che hai i numeri... quasi quasi me li gioco!

    RispondiElimina
  4. E benvenuta sia, una volta di più, la neve! Alessandra complimenti, è stata una cena davvero spettacolare!

    RispondiElimina
  5. WOWWWWW!!!!!!!!!!!
    Ti sei superata, a forza di farlo resti in beata solitudine al traguardo!!!!!!!!!
    Aspettiamo il seguito.........
    Per la casa c'è tempo, basta rientrare e chiudere gli occhi, per la vertebra mancante anche qui ne manca qualcuna, per cui se trovo la tua me ne approprio subito subito.....
    per le mani kili di paraffina in immersione di almeno 3/4 ore, bisogna vedere se poi le ritrovi!!
    Ciao diana

    RispondiElimina
  6. Ecco. Tutto splendido, che potrei commentare di più esattamente?
    Tutto davvero splendido e goloso.

    RispondiElimina
  7. Immagino sarai sfinita!!!! Però con un menu così pregiato la belle figura è assicurata e questo ripaga di tutti gli sforzi
    Complimenti

    RispondiElimina
  8. Ed io che mi spavento di 15 persone...più leggevo e più mi sentivo piccolo-piccolo...quasi quasi mi depenno da solo da MT...
    E pensare che nel frattempo hai anche trovato il tempo per rispondermi...Che brava tu e che amarezza per me :)

    RispondiElimina
  9. @ TERRY: mettetevi comodi, che prima che mi riprenda del tutto, ce ne vuole...:-)

    @ Genny: ...perché voi siete nel gruppo della "prossima volta", che domande!

    @ Stefania: taci, o donna. Si vergogna dei suoi soliti 4 antipasti + 2 primi + 2 secondi + 4 contorni + 2 dolci... invece di vergognarti, manda un po' due inviti qui a Genova... ;-)

    @ barbara: sinceramente, quando si sono aggiunti il 49-51esimo (tre in una botta) a 12 ore dalla festa, ero nel marasma più totale. Infatti, ho aggiunto dolci e formaggi, che in origine non erano previsti e ho tolto altre due cose, da servire monoporzionate (e 51 monoporzioni non le avevo- una era una creme brulèe salata). quindi, il menu è un po' squilibrato, ma è andata bene lo stesso

    @Daiana: so di poter sempre contare su di te, sono commossa.. questa della Condivisione delle Vertebre sembra quasi una festa liturgica!!!!!

    @ Sarah: leggi su, quello che ho appena "confessato" a Barbara...

    @angicock: sfinita è un eufemismo. Sono morta. Ma è un fatto di schiena, ahimè, perché fino a prima dell'incidente si riceveva con molta più frequenza, sempre con gli stessi numeri. Ora, invece, devo dilatare gli inviti- e mi dispiace da matti...

    @ Mario: io lo so che stai cercando un modo per liberarti di noi, ma non credere che ci si caschi...pure la lacrimuccia finale, pensa te... quante volte l'ho detto, che a voi napoletani se non ci foste etc etc????
    Se passate da Genova, vi prepariamo una roba simile, una a un civico, una a un altro. Va bene così??? :-)

    baci doloranti
    ale

    RispondiElimina
  10. Ottimo direi...allora la lacrimuccia funziona ahahahaha :-PPP

    RispondiElimina
  11. Alessandra, aggiungere parole mi sembra azzardato: che dire di questo tripudio? Brava: marito fortunatissimo e ospiti altrettato. Un abbraccio. Rosella

    RispondiElimina
  12. Alessandra, aggiungere parole è quasi inutile. Bellissimo menù ( e te lo dice una che...pasta al pomodoro e roastbeef!)e coinvolgenti le foto! Auguri al tuo fortunato marito e un pensiero agli invidiatissimi ospiti! Rosella

    RispondiElimina
  13. Bellissimoo menù...mi ispirano tutte le ricette ma in particolare quel cestino di lenticchie...

    P.s. Ma il coniglio che fine ha poi fatto?!

    RispondiElimina
  14. @ Mario: è un evergreen, sai com'è... specialmente con due signore come noi, che "il mezzo del cammin di nostra vita" lo contrattano duramente tutti gli anni...

    @ Rosella, lo sapevo di poter contare su di te : fortunato è la parola giusta, altro che "san" gennaro, cme si fa chiamare da dopo le nozze...

    @ Virò: abbiamo aspettato col naso all'erta per circa una settimana, ma nessun odore di decomposizione del cadavere. A quel punto, si è certificata la "morte secunda", con buona pace della nostra mensa (più prosaicamente: mi sa che l'ho buttato nella spazzatura...). Ma ora mia suocera me ne ha mollati due, ruspanti, nel freezer...

    @fairyskull: yesssssss. l'hai detto :-)
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  15. Ma quante cose hai fatto!! e che menù ci presenti! aspettiamo curiosissime tutte queste ricette!
    baci baci

    RispondiElimina
  16. Menù strepitoso, da par tuo, elegante e raffinato.Tutto stellare e stellato, ho già messo gli occhi sui sablè, in tutte le versioni, i fichi caramellati, la cotognata, il patè di carne alle noci che è fantastico, la crema al croccante e la panna cotta... very chic. Aspetto le ricette, ti lascio qui i nostri più affettuosi auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo, da parte anche di Joannes Carolus e di tutto il "bestiame" di casa. Un grande abbraccio, o mitica!

    RispondiElimina
  17. Sono strabiliata ............
    Mi chiedo come si possa preaprare per quei numeri .... e che ricette raffinate .....

    RispondiElimina
  18. ma le ricette?????

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...