OverBlog

lunedì 8 novembre 2010

Stilton and walnuts tartlets

Di Daniela
Scroll down for the English version
DSCF8683-1

"Intanto per incominciare" come mi diceva sempre la Microba quando, ancor più microbica, voleva farmi la sue rimostranze... Dunque, "intanto per incominciare" il libro da cui ho preso questa ricetta NON è un libro qualunque: arriva direttamente dalla Perfida Albione (Muscaria lo so che tu ne avrai 2000000, ma abbi pazienza con noi stanziali!) e me lo ha portato, e regalato, personalmente la Ale, di ritorno da uno dei suoi giretti anglofoni! Voi tutti ormai sapete il suo amore per quella cucina: avendo scelto lei il testo, non dubiterete certo della assoluta "mirabolanza" delle ricette che contiene, VERO? La ALe non sarebbe comprensiva, in caso contrario.... ;-))))
Bene, a parte gli scherzi è un libro pieno di goduriose ricette da confort food, come dice il suo sottotitolo ed è un piacere leggerlo come preparare ciò che illustra. Io ci ho provato e questo è uno degli esperimenti: assaggiate e ditemi se non è una squisitezza! Ah piccolo inciso: gli Inglesi sono pazzi per lo Stilton, lo chiamano the King of the Englih Cheeses, ed esiste un bellissimo sito tutto su sua maestà. Ci sono un sacco di notizie interessanti a partire dai luoghi di produzione, al come si produce e poi, lo confesso mi ha fatto ridere leggere le caratteristiche a cui devono uniformarsi tutti i formaggi che vogliono chiamarsi Stilton ve le enumero:
Essere prodotto nelle tre regioni specifiche con latte locale che viene pastorizzato prima dell’uso.
Avere la tradizionale forma cilindrica
Avere l’involucro esterno formatesi naturalmente
Non essere pressato
Avere le delicate venature blu che si irradiano dal centro della forma
e poi UDITE UDITE deve
Avere il gusto tipico dello Stilton !!!
Originale vero? Però ovvietà a parte l'aroma del formaggio è ecccellente... ricorda un po' il gorgonzola, ma meno cremoso specialmente quando è molto "giovane". "A questo stadio di maturazione, lo Stilton è abbastanza friabile e ha un sapore leggermente acido. Alcuni consumatori preferiscono formaggi più maturi in quanto dopo altre 5 o 6 settimane il formaggio diviene di pasta più liscia e quasi burrosa con un aroma più rotondo e maturo." Bene chiarito ciò eccovi la ricetta di oggi: gustosissima, credete
TARTELLETTE CON NOCI E STILTON
Da grandma's best recipes (Parragon books ltd. 2007)
DSCF8727
La base è una brisè alle noci tipo quella della tarte au noix, roquefort et miel... quasi quasi, turbata dalla mancanza di classe di questo titolo, ve lo metto in lingua originale: vuoi mettere lo chic! Quindi
STILTON AND WALNUTS TARTLETS

per la pasta
225 gr di farina pianura, più extra per spolverare
pizzico di sale
100 gr di burro freddo, tagliato a pezzi, più extra per ungere
25 gr di noci tritate in un frullatore
acqua fredda
per il ripieno
25 gr di burro
2 gambi di sedano tagliato e tritato finemente
1 piccolo porro tagliato e tritato finemente
200 ml di panna fresca più 2 cucchiai extra
200 gr Stilton (ma a me piacciono moltissimo con il gorgonzola!!!)
sale e pepe
3 tuorli d'uova
DSCF8702
Imburrate leggermente una teglia da 12 muffins ( 7,5 cm di diametro i fori); setacciate la farina e il sale in un frullatore, aggiungere il burro e il mescolate fino a quando l'impasto è simile al pangrattato.
Versate il composto in una ciotola capiente e aggiungete le noci tritate e un po' d'acqua fredda, quanto basta per tenere la pasta insieme. Sformate su una superficie infarinata e tagliate la pasta a metà. Stendere il primo pezzo e ritagliare sei cerchi di 9 cm. Prendere ogni cerchio e aumentate il diametro dei cerchi fino a 12 cm in modo che si adattino ai “buchi” dei muffin, premendo per riempirli bene. Fate lo stesso con la rimanente pasta. Mettete un pezzo di carta da forno su in ogni buco, riempiendolo di fagioli secchi, poi mettete il vassoio in frigorifero a raffreddare per 30 minuti. Nel frattempo, preriscaldare il forno a 200 ° C
Rimuovere il vassoio di muffin dal frigorifero e cuocere le crostatine ancora coperte dalla carta e dai fagioli per 10 minuti nel forno preriscaldato. Tiratele fuori passato il tempo e rimuovete con cautela la carta e i fagioli.
Sciogliere il burro in una padella , aggiungete il sedano e il porro e cuocere per 15 minuti fino a che non siano morbidi. Aggiungere due cucchiai di panna e sbriciolare lo Stilton, mescolare bene e insaporite con sale e pepe. Portare il resto della panna a bollore in un tegame, quindi versare i tuorli d'uovo, mescolando tutto il tempo. Mescolate il composto con lo Stilton aggiungete il composto di uova e panna e versatelo con un cucchiaio nelle crostatine precotte . Mettete in forno a cuocere per 10 minuti, poi girare il vassoio in forno e cuocere per altri 5 minuti.
DSCF8680-1
Fin qui la ricetta ufficiale ; ora i miei personali suggerimenti.
Questa ricetta è perfetta come finger food ed è un antipasto saporito e sfizioso. Io ho fatto doppio impasto per cena ed ho preparato con la seconda metà uno sformato unico con il gorgonzola: secondo me, la ricetta non ne ha risentito.
DSCF8761
Basta tenere conto che il gorgonzola mediamente è più cremoso dello Stilton e quindi diminuire un po’la quantità di panna. Desiderando preparare un antipasto, ho tenuto le cartellette leggermente meno “alte” . Conseguenza : ne vengono circa il doppio!
Ah, prima di servire lasciatele raffreddare per qualche minuto nelle loro formine.
Buon appetito
Dani


Stilton and walnuts tartlets
from Granma's best recipes (Parragon books ltd. 2007)
DSCF8706
makes 12
for the pastry
225 gr plain flour , plus extra for dusting
pinch of celery salt
100 gr cold butter, cut into pieces, plus extra for greasing
25 gr walnut halves, chopped in a food processor
cold water
for the filling
25 gr butter
2 celery stiks trimmed and finely chopped
1 small leak trimmed and finely chopped
200 ml double cream plus 2 tablespoon extra
200 gr stilton
salt and pepper
3 egg yolks
DSCF8678-1
Lightly butter a 7,5 cm 12-hole muffin tray sift the flour and celery salt into a food processor , add the butter and process until the mixture resembles fine breadcrumbs.
Tip the mixture into a large bowl and add the walnut and a little cold water, just enough to bring the dough together. Turn out onto a floured surface and cut the dough in half. Roll out the first place and cut out six 9 cm circles. Take each circle and roll out to 12 cm diameter and fit into the muffin holes, pressing to fill the holes. Do the same with the remaining dough. Put piece of backing paper in each hole, fill with backing beans, then put the tray in the refrigerator to chill for 30 minutes. Meanwhile, preheat the oven to 200° C
Remove the muffin tray from the refrigerator and bake the tartlets blind for 10 minutes in the preheat oven, the carefully remove papers and beans.
DSCF8737
Melt the butter in a frying pan and add the celery and leek and cook for 15 minutes until soft. Add two tablespoons of the double cream and crumble in the stilton, mix well snd season with salt and pepper . Bring the remaining cream to a simmer in another pan, then pour on to the egg yolks, stirring all the time. Mix in the stilton mixture and spoon into the pastry cases. Bake for 10 minutes then turn the tray around in the oven and bake for a further 5 minutes. Cool in the tin for 5 minutes before serving.
Bon appetit
Dani

18 commenti :

  1. MI è piaciuta quella di "avere il gusto tipico DI Stilton"! E se qualcuno non dovesse conoscerlo? :-))
    Mi ricordo, avevamo al ristorante una forma di Stilton, dove, man mano scavando, si aggiungeva il Porto..., insomma, si "marinava" così, era stupendo!
    baci

    RispondiElimina
  2. Splendida!Lo sformato mi solletica molto.
    Le tartine sono deliziose ma le finirei in un minuto.

    RispondiElimina
  3. Ne vorrei una adesso...subito!!!! E non mi vergogno anche se non è l'ora giusta....perchè mi sembrano troppo buonissime, lo so che non si dice....ma lo dico lo stesso!!!!

    RispondiElimina
  4. @ anche a me è sembrata una battuta così English!!!! :-))))) Lo credo fosse buono: l'idea della "marinatura" solletica molto anche me!!! Baci, bella Rossa!!!

    @ ...Infatti in un minuto sono finite! lo sformato invece non sono neppure riuscita a fotografarlo intero!!!!!! Zot!

    @ EliFla se c'è una cosa che non mi inquieta minimamente è la scelta del cibo alle ore più strane! Se qualcosa è sfizioso, per il mio stomaco lo è a qualunque ora!!! :-) Bacissimi

    RispondiElimina
  5. Buonissime!!!!Adoro lo stilton;-)

    RispondiElimina
  6. Che buone queste tartellette!
    Se poi ci aggiungiamo un goccio di Porto... mmmm...!!!

    RispondiElimina
  7. Sì ,ispirano moltissimo ! un saluto , chiara

    RispondiElimina
  8. che dire,deliziose,saporite!!!

    RispondiElimina
  9. @ Sandra anche io! Bacioni

    @ Mapi, sei una fantastica golosastra! Ma ti approvo incondizionatamente ;-)))))))Bacissimi

    @ Chiara grazie e un saluto anche a te!

    @ Mirtilla vero! sono proprio unbell'insieme di sapori! Buona giornata

    RispondiElimina
  10. Mi piace tutto... tranne lo stilton e non per lo stilton in sè e per sè, ma perché non mangio i formaggi... solo mozzarella, parmigiano, mascarpone e ricotta... posso sosituirlo con uno di questi? Lo so, non avrà il sapore tipico di stilton...

    RispondiElimina
  11. ù e qui muoio..... entrambe le versioni mi attirano ma la cena serale con il gorgonzola... insomma non resisto.... :-)

    RispondiElimina
  12. @ Stefi, mah... potresti provare con la ricotta però dagli uun po' di coprpo con del pepeo del peperoncino, perchè altrimenti si smorza troppo il sapore! Bacioni ragazza

    @ Ely ;-)))

    RispondiElimina
  13. Dany io per queste tartellette va a finire che ci perdo il sonno!
    Sono deliziose!
    Adoro lo stilton (anche se il gorgo non lo batte nessuno), si presta ad essere usato in moltissime preparazioni, questa al forno penso sia la sua morte (dal buono ovviamente!!!).
    Un'ottimo finger food per stuzzicanti finger moments, brava!
    Un bacio e buona settimana
    .

    RispondiElimina
  14. Io propendo invece per la versione "full optional", stilton incluso!!!!!!! Assolutamente deliziosa!!!!!! Colesterolo? Chi era "costui"?????? ;-))))))
    Un abbraccio

    Licia

    RispondiElimina
  15. @ Meggy mi fa piacerissimo e sono daccordo che anche lo stilton è godurioso per quanto io sia una gorgonzola addict! Grazie e un abbraccio

    @ Licia, Manzoni sarebbe estasiato della golosa citazione!!! :-))))))))))))
    Bacissimi

    RispondiElimina
  16. Che carucce!!! Io cambierei il ripieno, ma solo per un fatto di gusto personale :)

    RispondiElimina
  17. "Intanto per incominciare" qui tocca capire chi ha le telecamere da noi...perchè le ho fatte Sabato!! :DDD
    ...ma ti sembra bello?! :PPP ehehhhhehee
    Ed "Intanto per continuare" sappi che anche io le ho fatte con il gorgonzola perchè lo Stilton mi manca proprio.
    Allora chi è questa volta che si deve far perdonare...."tanto per incominciare" eh?! :PP ahahahhaahhahaha
    Salutami tutti!! :DDDD
    PS
    Guarda che stenterai a crederci ma questo è una altra piccola coincidenza che non sai che risate mi ha fatto fare stamattina. Con calma e con altra lucidità ti dettaglio il tutto :))))
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. @ Mario credo che dovrai leggere con somma attenzione il mio post di mercoledì, già scritto e "programmato"!!! Aspetto dettagli su "quello che leggo" :-))) Bacissimi a te e omonima paziente!!! 'notte!

    @ Elel tentar non nuoce!!! Baci :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...