OverBlog

giovedì 3 maggio 2012

Quiche alle zucchine e formaggio di capra con aceto balsamico

Di Daniela


nuova camelia
Stagione di picnic questa, come più volte abbiamo detto... di gite all'aperto, di giornate da passare seduti su un prato ad ammirare la natura che si rinnova. In realtà ultimamente qui in Liguria questo non si direbbe proprio : il tempo cambia continuamente portando sbalzi considerevoli di temperatura, il sole si concede poco, regalandoci al massimo tregue di un paio di giorni tra una pioggia e l'altra e i prati, con tutta probabilità, sono completamente inzuppati d'acqua....
Comunque noi ci portiamo avanti con il lavoro, sperando che prima o poi queste nostre preparazioni perfette per essere mangiate all'aperto, possano venir utili, prima del calore torrido estivo, ovviamente...
Ho sentito forse qualcuno di voi dire o anche solo pensare : nonesistonopiùlemezzestagioni ? ESATTO!!!! Così è sfortunatamente.. esistono per massimo una o due settimane all'anno....

camelia 

Nonostante questo, con la stanchezza accumulata in questo inverno, senza mai stacchi e senza possibilità di relax, il mio modo ideale di scaricare tossine ed energia repressa è quello di dedicarmi ad un giardinaggio "matto e disperatissimo", dal quale riemergo, tempo permettendo, dopo qualche ora, conciata peggio di uno spaventapasseri, con la schiena a pezzi e le mani dolenti, ma assolutamente contenta: nulla rilassa il mio aggrovigliato sistema nervoso come estirpare le erbacce, spostare piante, zappare la terra intorno ai miei fiori, curarli ecc ecc...  
Ogni tanto vi mostrerò qualche fiore, risultato della mia fatica e dei miei cambiamenti giardineschi....Quelle che vedete sono le prime foto della stagione della mia nuova, splendida camelia bianca...

Quiche alle zucchine e formaggio di capra.

quiche zucchini

La ricetta viene da ELLE à table ed è davvero buona, fresca e molto appetitosa. 
Per cuocerla ho utilizzato una teglia di 38x26 cm ed ho allora aumentato leggermente le dosi originali come vi dirò strada facendo. Partiamo con gli ingredienti per 8 persone
Per la pasta con l'aceto balsamico:
200 g di farina (250)
180 g di burro freddo  (200)
Un pizzico di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di aceto balsamico (2cucchiai)
Per il ripieno:
1 zucchina  (7/8 piccole e tenere)
2 uova  (3 per la mia teglia)
100 g fresco di capra  (160 per me più un caprino a parte da "sbriciolare" sopra)
olio d'oliva
2 cucchiai di panna da montare (4)

quiche zucchini
Mettete la farina, lo zucchero, il burro freddo tagliato a pezzetti e 2 pizzichi di sale nella ciotola di un robot e lavorate il tutto fino a ottenere un composto sabbioso. Aggiungete l'uovo intero e 4 c. cucchiai di acqua fredda, e i 2 d'aceto e mescolate a scatti fino a quando la pasta forma una palla e si stacca dai lati della ciotola. 
quiche zucchini
Accendere il forno a 210 °C. Coprite con un foglio di carta forno la teglia che avrete scelto e stendete la pasta su una superficie infarinata.
Adagiatela sulla teglia e bucherellatela abbondantemente con i rebbi di una forchetta o con l'apposito attrezzino. Pulite lavando bene sotto l'acqua corrente le zucchine, taogliete entrambe le estremità e tagliatele a fettine sottili. 
Dunque qui c'è la possibilità di procedere in due modi diversi: Elle suggerisce di sbollentare le rondelle per 2 minuti in acqua bollente salate e poi di scolarle raffreddarle e disporle sulla torta.

quiche zucchini

Io invece ho voluto provare, essendo le nostre zucchine in questo momento piccole e tenerissime ad utlizzarle crude. Così ho decorato metà torta in un modo e metà nell'altro.
quiche zucchini
Soluzione finale, avevo ragione,  viene perfetta anche così.
Sbattete a parte le uova con la panna. Aggiungete il caprino  sbriciolato, sale e pepe. 
quiche zucchini

Versate il composto sulla pasta, sbriciolateci sopra il caprino tenuto da parte, spargete uniformemente le zucchine e condite con un filo di olio d'oliva. 

quiche zucchini

Abbassate la temperatura a 180 ° e cuocete per 25 / 30 minuti. 
Potete presentarla con un insalatina fresca o con dei pomodori ciliegini... scegliete voi
Buona giornata
Dani

30 commenti :

  1. per me che amo da morire le torte salate, questa è davvero super!!
    questa primavera fa dannare un po', anche il morale nn è in alto con questi sbalzi di temperature e il sole che gioca a nascondino dietro le nuvole...arriverà l'estate?! ...sperando sempre che nn ci bruci come fa ultimamente!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho le tue stesse perplessità.... intanto , cucinando qualcosa di primaverile, ci consoliamo un po'.... Buona giornata !

      Elimina
  2. Se avessi il tuo giardino altro che fiori e piante, aspetterei la stagione migliore quando il sole scalda in modo inequivocabile per darmi alla coltivazione di erbe "aromatiche" per quiche, torte rustiche ed anche per qualche....narghilè! :P ahahahahahahaha
    Proprio non l'ho mantenuta questa sorry...mi segno lo spunto gastnomico invitante e vado via prima che tu possa denunciarmi per incitamento alla produzione di sostanze illegali :P ahahahahaha
    Un saluto a tutta la truppa :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma come mai quando leggo i tuoi commenti la prima parola che penso è "scostumatisssssssssssssssimo", la seconda e la terza "santa subito" e poi rido come una tonta????
      Per ora accontentiamoci dell'assenzio.... :-)
      Baci

      Elimina
  3. Ciao, buonissima questa torta! Interessante la pasta fatta con l'aceto balsamico. Me la segno da provare! Sono un'appassionata di quiche e torte salate, ma la pasta così non l'avevo mai vista!
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me è piaciuta l'idea ed è stata quella a spingermi a provarla. Il sapore mi è piaciuto davvero molto.....
      Buona giornata e a presto

      Elimina
  4. Ciao, buonissima questa torta! Interessante la pasta fatta con l'aceto balsamico. Me la segno da provare! Sono un'appassionata di quiche e torte salate, ma la pasta così non l'avevo mai vista!
    Grazie

    RispondiElimina
  5. Ormai condivido anch'io la passione per il giardinaggio... Adesso ho anche la micina... Spero che fede la mangi perché questa la faccio.!!! Bacix

    RispondiElimina
    Risposte
    1. incrociamo le dita per il creaturo allora!
      Baci giardiniera con gattina!
      Ps come si chiama?

      Elimina
  6. Condivido la passione per il giardinaggio ormai:) anche se ora son distratta dalla gattina. Comunque in attesa del nuovo mtc questa la faccio, sperando che il bimbo la mangi.. Baci a tutti :)

    RispondiElimina
  7. Ciao, ricercata la base con il balsamico, ci incuriosisce moltissimo! buono anche il duo capra e zucchine, il primo più gustoso, le seconde più dolci!
    Una quiche ricca di spunti!
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come dicevo prima ad alessandra, è stata proprio l'idea del balsamico ad attirarmi....L'insieme è decisamente gustoso.....
      Baci ricambiati

      Elimina
  8. Questa pasta si che è una novità! Grazie della bella idea Dani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) mi fa davvero piacere , Stefi.....

      Elimina
  9. una grand bella quiche, questa idea della pasta base all'aceto balsamico mi piace molto perchè da una nota di sapore in più alla ricetta e poi si abbina bene al formaggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é vero , il gusto è piacevole e "smorza" un po' il burro della pasta... oltre ad adattarsi al formaggio, come dicevi tu..

      Elimina
  10. molto interessante la quiche, ma è la camelia che mi lascia a bocca aperta, complimenti anche per il polllice verde merida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Merida!!! Sono orgogliosissima in effetti deoi miei fiori!! e vedrai i prossimi :-)))))
      Buonissima giornata

      Elimina
  11. Dani mi hai risolto un pranzo *comunitario* per figliolo, compagni e famiglie. Mi *tocca* pensare e portare qualche cosa e questa torta è veramente strepitosa. Nonchè semplice da preparare... praticamente PERFETTA!
    Grazie, come sempre!
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, questosi che è un piacere!! Risolvere queste occasioni di "cucina comunitaria forzata" è una bella soddisfazione!!!
      Bacioni

      Elimina
  12. io adoro le quiche, e zucchine e formaggio di capra è un accostamento super.
    me la mangerei tutta io, se non avessi deciso di mettermi a dieta dopo aver osato dopo mesi di salire sulla bilancia. ma dato che le mie diete ultimamente sono un fallimento dietro l'altro, immagino che me ne potrei mangiare una fetta fra non più di una settimana.
    ne fai una tutta per me, nel caso, vero? (ovviamente in versione gluten free, ma ormai sapete tutti come si fa!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se c'è una cosa certa è che oramai , dopo aver visto tutte le mirabolanti cose che prepari per noi per l'mtc oltre a quelle stratosferiche che posti sul blog, come gestire una torta gluten free l'abbiamo imparato! e non sai come mi è stato utile in più di un occasione, con una tra le mie più care amiche celiaca!
      Quindi se fai un salto verso il mar ligure.... mi tengo pronta!
      Un bacione

      Elimina
  13. Ciao Daniela
    complimenti per la quiche (da provare la pasta con l'aceto balsamico) e ovviamente anche per le splendide camelie.
    da oggi mi aggiungo anch'io ai vostri lettori!
    alla prossima
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale! sei davvero gentile ed è un piacere averti tra noi!
      A presto e buona serata

      Elimina
  14. E va, ma è una supermega quiche! Mmm, anch'io la faccio spesso, mi piace l'idea di aprire il frigorifero, tirate fuori quello che c'è, metterlo nella quiche e sapere che, comunque, mangerò qualcosa di buono. Ciao. Elisa

    RispondiElimina
  15. Se la primavera si fa attendere in Liguria, figurati in Olanda!!...ma sai cosa ti dico: io il pic-nic, con una quiche cosi', me lo faccio sul tappeto del salotto...almeno non ci sono le formiche!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah hai ragionissima... da non sottovalutare la possibilità di bibite fresche senza sforzo e senza scomode posture!!!! :-))))))
      Bacioni Roby

      Elimina
  16. Ciao Daniela, mi incuriosisce molto l'aceto balsamico nell'impasto e anche il ripieno è molto delicato. Prenderò spunto per la prossima quiche!
    Buon fine settimana!
    PS: molto bella la camelia!

    RispondiElimina
  17. Grazie e buona serata anche a te!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...