OverBlog

venerdì 10 luglio 2009

I fichi in 3 declinazioni !!!!

Di Daniela




DSCF2546


Il giardino, sempre il giardino …. Lo so sono monocorde, ma c’è di bello che dopo aver fatto tanta fatica per curarlo durante l’anno, ora che finalmente posso goderne i frutti, proprio non riesco a trattenermi dal comunicare la mia soddisfazione!!! Incidentalmente mi sembra carino che, in tutto ciò, riusciamo sempre a condividere anche delle goduriose ricette semplici ed estive, che ci rendano più semplice sopportare il gran caldo che fa, o che ci permettano di rievocare questi momenti soleggiati quando, quello stesso gran caldo, non ci sarà più e una fetta di pane e marmellata o una crostata dorata ci farà sentire meglio.
Ora per esempio il mio alberello di fichi, sta cominciando a produrre una discreta quantità di dolcissimi sacchettini verdi, ripieni di polpa rosso fuoco, zuccherina e consistente. Veramente nel gustare questa delizia abbiamo dei “rivali”, piuttosto ciccioni e invadenti, ma con una voce meravigliosa e armoniosissima e sempre eleganti, in nero integrale …. i merli
Si mettono sui rami di fianco al frutto e con grazia e disinvolta indifferenza per tutto ciò che li circonda, si dedicano metodicamente allo svuotamento del fico, lasciando, con educazione devo dire, la sottile pellicina che avvolge la polpa appesa al ramo. E se ti avvicini con fare minaccioso e li vuoi cacciare, si limitano a darti una sbirciatina indifferente o , se proprio “rompi” si allontanano per qualche minuto, ma poi implacabili ritornano.
Ciò che ho salvato dal loro assalto, per ora, mi permette giusto di preparare un paio di mini ricette da farvi assaggiare e comincerei da

INVOLTINI DI CRUDO E POLPA DI FICHI

fichi 015


È ovvio che la ricetta non esiste: basta soltanto tagliare a metà i fichi e svuotare i frutti con un cucchiaino e avvolgere la polpa in una fettina di prosciutto dolce e …. farne un sol boccone! velocissimo, profumato e, per dirla con mia figlia “trooooooppo buoni”!!!
Passerei ora ad una classica

MARMELLATA DI FICHI

sorbetto di fichi 023


· 1 kg di polpa di fichi
· ½ kg di zucchero
· se sono i vostri o sono particolarmente saporiti basta così : dovessero essere un po’ scipitelli, per dirlo alla toscana, allora potreste aggiungere un pochino di vaniglia o di cannella a seconda dei vostri gusti.

Come al solito, spellate i fichi metteteli nella pentola a fondo spesso, unite lo zucchero ( io ne ho usato un po’ meno perché i miei fichi sono dolcissimi) e fate cuocere finché non avrà raggiunto la consistenza giusta (circa 90 minuti con la solita prova piattino!). Versatela nei barattolini sterilizzati, chiudete, voltateli e per eccesso di scrupolo se pensate di non consumarli in fretta, sterilizzateli ancora, bollendoli per una ventina di minuti. Mi verrebbe voglia di provare a farne anche un barattolino con le noci … (detto, fatto! a circa metà della polpa ho aggiunto in cottura qualche noce spezzettata... )
Eccoli pronti per illuminare un grigio inverno!
Ma ora veniamo a qualcosa di squisito.

SORBETTO DI FICHI ALLA MARIBEL

sorbetto di fichi 006


Qui signore e signori attenzione opera la mia amica collega “rappresentante scolastica dei genitori “ per i lungui cinque anni di liceo delle nostre figlie …. Maribel è una cuoca eccellente, fantasiosa e creativa. Lei sfrutta al meglio il suo essere per metà francese e l’aver girato parecchio da ragazzina con la famiglia. Ma è gelosissima delle sue creazioni, perciò mi prostro in ringraziamenti perché, per farmi contenta, mi ha permesso di parlarvi di questa squisitezza che ora vi spiegherò. Grazie Molly!!!
Dunque occorrono per 4 porzioni


· 400 gr. di polpa di fichi
· 75 gr di zucchero (ma con i miei fichi già dolcissimi anche 60 gr. sono sufficienti.)
· 100 gr di acqua
· 1 cucchiaio di succo di limone 1 pizzichino di vaniglia
· 1 albume (se non usate la gelatiera altrimenti nulla.)

Procedimento semplicissimo: mettete tutti gli ingredienti insieme nel frullatore o in quello che avete usate abitualmente e frullate tutto accuratamente.
Dopo di che, se avete la gelatiera, versate il composto nel cestello e fatela funzionare per circa 35 minuti.
Se invece non la avete nessun problema: montate un albume a neve e mescolatelo delicatamente al composto di fichi, acqua e zucchero e, fatto questo, versatelo in un contenitore adatto al freezer se possibile largo abbastanza da fare uno strato non troppo spesso. Mettetelo nel freezer e per le prime 2 ore ogni 30 minuti aprite il contenitore e mescolate il sorbetto. Passato questo tempo, il sorbetto è pronto. Potete servirlo in coppette ed avrete un dolce delizioso, freschissimo e leggero!

sorbetto di fichi 005fichi 003



Questa ricetta partecipa al contest di Spizzichi e Bocconi Non Solo Prosciutto e Fichi


Buona giornata a tutti
Daniela

12 commenti :

  1. Eh te l'ho detto che mi piacciono da morire i fichi, soprattutto i primi, quelli che ci sono ora, noi li chiamiamo "fioroni". Boniiii.
    Bellissime foto meravigliose. Sei bravissima cara, bravissima... Beso.

    RispondiElimina
  2. grazie e beso super ricambiato!!

    RispondiElimina
  3. Ciao! ma quante idee con i fichi! noi quest'anno ci siamo ripormesse di provarli in tutte le versioni..sicuramente una di queste la faremo!!
    Voelvamo chiederti una cosa: noi abbiamo lanciato una raccota sulle Quiche di frutta..ti và di partecipare? abbiamo notato la quiche con fragole ed asparagi..intanto se vuoi puoi darci quella..e naturlamente aspettiamo un'altra ricetta intrigante! la raccolta scade a fine estate..c'è ancora tempo!
    apettiamo tue notizie allora!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Daniela, che meraviglia!!! Bellissime foto e strepitose ricette, grazie!

    RispondiElimina
  5. ornella grazie a te dei complimenti! un bacio

    RispondiElimina
  6. manu e silvia grazie dell'invito e ci piacerebbe sicuramente partecipare alla vostra raccolta... vengo da voi a controllare il da farsi allora.... a presto

    RispondiElimina
  7. si i fioroni.........troppo per me........sono come le ciliegie o le olive...uno tira l'altro.. mi piace quel sorbetto, non ho la gelatiera ma con un po' di pazienza.......grazie!!
    diana

    RispondiElimina
  8. ciao diana....anche io l'ho fatto senza gelatiera per provare il procedimento...è meno noioso di quanto pensassi, e proprio godurioso il risultato!

    RispondiElimina
  9. Non impazzisco per i fichi, ma per le tue foto sì!!!
    Che meraviglia, brava Dani!
    Valeria

    RispondiElimina
  10. grazie vale!! ma se assaggiassi il sorbetto..... forse cambieresti idea, giuro!!
    grazie ancora e baci

    RispondiElimina
  11. Ammazza quanto mi piacciono i fichi...e scelgo la prima declinazione ad occhi chiusi!!!
    Non vedo l'ora di trasferirmi nella mia nuova casa...c'e' un albero di fichi davvero promettente!!!
    Un sorriso fico,
    D.

    RispondiElimina
  12. ti assicuro che specialmente con i tuoi fichi anche la terza declinazione sfavilla!
    bacio :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...