OverBlog

sabato 8 maggio 2010

Una festa per noi-e una sorpresa per voi...

natale 2009

Guarda che se aguzzano la vista...la Ale e la Daniela...ce li faranno pagare gli accessi a MT!! Quindi....stssss...silenzio sull'argomento...please cerchiamo di avere sempre una aria disinteressata e distaccata!

La mia anima di economista mi porta ad alcune considerazioni filosofiche di rilievo...in effetti con un euro a contatto verrebbero giusto fuori quei duecentomila euro necessari ...

Una Ola a Virò per ....l'uso dei fondi per finanziare raduni che spaziano dalla Penisola alle Isole Britanniche, passando per Parigi (vulcano islandese permettendo).

i miei familiari mi stanno prendendo per pazza: sono cinque minuti che rido da sola davanti al pc e mi hanno chiesto "Ma non stai leggendo ricette?!

prova fiori 019

Ok, saremo sincere: non ne avremmo voluto parlare. Non degli ingressi a pagamento, naturalmente, che sono una delle tante boutade della sezione commenti, infinitamente più divertente dei nostri post, ma del traguardo dei duecentomila contatti, in corrispondenza del primo compleanno di menuturistico. Anzi: non ne avevamo proprio parlato, nel timore di cadere nella retorica dei ringraziamenti commossi o- peggio- nell'autocelebrazione del "come siamo state brave, fate come noi". E saremmo anche state disposte a non festeggiare il compleanno, consapevoli che questo avrebbe significato un bilancio e che, di necessità, si sarebbe dovuti tornare sull'argomento.
A scanso di equivoci: qui non si stappa champagne perche semmu de zena e al massimo due dita di bianco, però l'atmosfera è quella euforica dei grandi traguardi. Son due mesi che la Dani e io giriamo con un sorriso sulle labbra che sembriamo reduci da una paresi, che andiamo a dormire sempre più tardi perchè "dai che arriviamo a mille" e che ci chiediamo come sia potuto accadere tutto questo, a due signore di mezza età che, in un giorno di follia, avevano aperto un blog.
Non è falsa modestia, sia chiaro: in questo anno abbiamo lavorato, programmato, discusso e parlato di menturistico come di una cosa seria e sarebbe ipocrita non riconoscerlo. Però, quando abbiamo iniziato, non era affatto così: tanto per dire, neanche sappiamo il giorno in cui ciò avvenne. Di sicuro, fu dopo il ritorno dal mio viaggio in Sicilia, quindi verso la fine di Aprile, ma abbiamo fatto un tale casino in quell'archivio lì che di recuperare la data certa non se ne parla neanche. L'unica traccia ufficiale è l'apertura del contatore, che ha coinciso con l'arrivo di Dimitri e con un po' più di lucidità nella cogestione, vale a dire l'otto maggio di un anno fa, per cui, anche se al momento dovremmo avere un anno e una decina di giorni in più, quello abbiamo scritto sulla nostra carta di identità, e quello si festeggia.


DSCF2555



In quell'otto maggio del 2009, i contatti erano 22. Ce lo ricordiamo benissimo, perchè per un po' sono rimasti la media dei nostri visitatori, al punto che gli appelli ai 25 lettori, più che una citazione erano una ventata di ottimismo ( e se magari in quei tre che mancavano al traguardo ci fosse stato anche qualcuno che non fosse nostra madre o nostra sorella o nostra zia, saremmo statr ancora più contente). E dopo, ci son state tante cose: i caffè "operativi" del sabato mattina (ve li ricordate i due post nello stesso giorno e con la stessa ricetta? ecco, abbiamo fatto anche questo...), le sorprese dei primi messaggi (il primo è stato quello di un coreano, che non si è mai nè più visto nè sentito...), l'incredulità del riconoscimento per noi più importante (la copertina di Saveur , per il viaggio in Galizia), delle botte di nervoso che neanche vi stiamo a dire e, su tutti, l'incontro con un sacco di amici arguti, intelligenti, spiritosi, autoironici e meravigliosamente autentici grazie ai quali menuturistico ha fatto un salto di qualità altrimenti impossibile. La sezione commenti è un blog nel blog- ed è la parte più divertente di tutte, in assoluto.
Oggi festeggiamo con loro, e con "quelli della nius" (che fra tutti hanno un posto speciale, nel mio cuore), con i fans di Feisbuk e con tutti quelli che, in quest'anno, sono passati da qui- e vi ringraziamo tutti, per tutto quello che ci avete dato in questo anno: amicizia, simpatia, condivisione, sostegno, passione e, soprattutto, tante, tante, tantissime risate
Grazie, davvero

prova fiori 001

Prima che pensiate che, al solito, i Genovesi se la cavano sempre e solo con un grazie, che maniman si spende, eccovi qui il nostro regalo di compleanno: l'idea ci frullava in testa da un po', a dire il vero, ma oggi è davvero l'occasione buona per parlarvene seriamente.
Prima, però, una premessa: indipendentemente dalla piega che potrà prendere quest'ultima novità ("progetto" è un termine troppo grosso), menuturistico rimarrà sempre lo stesso, o meglio: non cambierà di mezza virgola. Stessa cadenza, stesse ricette, stesse recensioni, stesse cartoline, stessi diari di viaggio: lo stesso casino, insomma. Per cui, state tranquilli, che ve lo lasciamo com'è.
Invece, per quanto riguarda la "sorpresa", eccola qui.
Da qualche anno, negli USA, vanno di moda i cosiddetti Challenge. Sono vere e proprie sfide fra bloggers e non bloggers che, ogni mese, si confrontano su una stessa ricetta. Qualcuno la propone, i partecipanti la preparano e la pubblicano sul loro blog, dopodichè si premia il vincitore a cui spetta il compito di proporre la ricetta successiva e così via. Una specie di "contest nel contest", se vogliamo, ma con delle regole precise. Il successo di questi Challenges, però, è pazzesco, tanto che sono nati dei siti veri e propri che gestiscono tutto quanto, facendo da centro di raccolta e di smistamento. Il più famoso è The Daring Challenge, ma ce ne sono molti altri, tutti con lo stesso scopo e lo stesso regolamento.
Fino a poco tempo fa, l'idea non ci aveva neppure sfiorato l'anticamera del cervello: le sfide non ci piacciono- o meglio: non ci piacciono qui sopra, in quello che è nato come uno spazio ed un tempo di divertimento puro e che ci guardiamo bene dall'inquinare con quanto già ci avvelena il sangue nella vita di tutti i giorni.
Poi, però, abbiamo iniziato a guardare le cose da una prospettiva diversa ed è stato allora che ci si è accesa la lampadina.
Passo indietro. Per quanti argomenti si affrontino, sul vari blog, quello che viene meno discusso, "in chiaro", riguarda proprio il numero di contatti. Che invece è un punto cruciale, indipendentemente dal fine per cui il blog è stato aperto. Prendete noi, per esempio: al di là del divertimento personale, i nostri visitatori sono stati la linfa principale di MT, s cominciare dal fatto che non abbiamo mai, dico mai, avuto il sospetto di scrivere solo per noi stesse: se così fosse stato, ci saremmo depresse, mentre in questo modo abbiamo sempre vissuto questa esperienza con entusiasmo e con gioia.
Ed è proprio questo che vorremmo condividere con voi, oggi: non la nostra soddisfazione, la nostra felicità, la nostra amicizia, perchè questo, oramai, lo facciamo tutti i giorni, bensì una delle fonti di tutto questo: vale a dire, i nostri visitatori. E l'idea che ci è venuta in mente, ha proprio questo scopo
Dunque, tornando al format statunitense, il sito aggregatore pubblica la ricetta della sfida e quella del vincitore e basta. I vari bloggers che partecipano "corrono" per conto loro ed i link che inviano al sito restano all'oscuro.
Noi, invece, vorremmo fare proprio l'opposto: ossia, si lancia la ricetta da qui, per ovvi motivi di praticità, ma a mano a mano che chi aderisce la pubblica sul proprio blog, noi metteremo il link alla sua pagina in homepage dove resterà per un mese, fino al termine della "sfida", di modo che chi passa da noi per leggere delle nostre cavolate, possa fare un salto anche da voi. In più, di mese in mese, prepareremo un pdf con tutte le ricette dei partecipanti, blog e link inclusi.
Superfluo dire che possono partecipare tutti, foodbloggers ed anche no, perchè comunque, al di là della forma, che ha uno scopo mirato , la sostanza è sempre la stessa e non va oltre il limite della curiosità e del divertimento, nelle vostre cucine prima ancora che su menuturistico.
In ogni caso, qui ci sono tutte le spiegazioni, un po' meno confuse di come le ho scritte: per domande, chiarimenti, lamentele, ci vediamo su questa pagina.

Per tutto il resto, invece, ci diamo appuntamento a domani
Grazie ancora a tutti
Ale&Dani







29 commenti :

  1. Auguri ragazze! Buon Compleanno! Siete veramente grandi, è sempre un piacere passare a leggervi. Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  2. sarebbe da intonare il caro, vecchio,stropicciato e un po' consunsto "Happy Bithday to youuuuuuu"!, ma - oltre a non essere particolarmente dotata di vocalità eccelse - non voglio fare auguri ovvi. Vediamo , allora : Pump and Circumstances è troppo sontuoso?....L ouverture del Guglielmo (Tell) troppo..galoppante? E allora, che ne direste di un brioso, spumeggiante Offenbach? SI, mi piace! sulle note del Cancan, quello vero,quello "con le bollicine" il mio affettuoso abbraccio a entrambe le 2-streghe-2 che dall antro magico dei fornelli girano nel pentolone ricette, ricordi, amicizia, entusiasmi,momenti lieti e anche non; quelle due streghette che il cielo ha sparso a piene mani sulla via che di recente ho intrapreso (con loro) e che non credo abbandonerò facilmente; le due "signore di mezza età" ( ma va là... sono 2 ragazzine!!!) che -pur senza ventaglio d antan - si schermiscono della loro bravura, senza false modestie, ma col pudore di chi è veramente intelligente.
    E un grazie , sentito, per l impegno che avete profuso e che infonderete ancora (.."for years and years"...) nel blog che ha appena girato - con successo!! - la boa del primo anno di età. Vorrei avere la penna felice dei grandi, per poter dire tutto quel che ho nel cuore.... e invece ho solo una tastiera e un pc... vi accontentate? emmetì

    RispondiElimina
  3. Mi fate quasi paura!!!;) Ma siete veramente delle GALLE!!!!!
    Auguri e 1000 di questi giorni!
    Baci
    Ro

    RispondiElimina
  4. Allora si festeggia?.. Mie care Ale e Dani, non credete di cavarvela con 2 dita di bianco, bollicine per tutti! :-))
    Buon compleanno al vostro meraviglioso blog, adoro le vostre storie, descrizioni dettagliate e incasinate, recensioni, ricette, viaggi ecc.
    Contuinuerò a frequentarvi con tanta gioia!
    Un abbraccio enorme e tanti baci!
    Alla vostra!

    RispondiElimina
  5. Auguri!da quando vi conosco (da troppo poco, purtroppo!) seguo con interesse i vostri racconti, le vostre cartoline, le ricette...insomma il vostro blog mi piace un sacco e quindi vi auguro mille altri giorni come questi...e poi ancora mille e mille!!!

    RispondiElimina
  6. Ale e Daniela un ringraziamento per quello che fate e farete vi seguiro sempre (oddio mi pare un giuramento da matrimonio ) in ogni modo GRAZIE Simonetta

    RispondiElimina
  7. beh io vi devo un ringraziamento grande...mi avete trasmesso la passione per la cucina e se questo non fa onore alla mia linea, vi assicuro che fa bene al mio spirito. Ho scoperto che ha un potere rilassante. Ho sempre cucinato per dovere e mai per piacere ed ora invece, cucino perchè mi diverto! Bene non ho capito molto della gara della ricetta, si sa che sono tarda, ma si sa soprattutto che non so fare le foto... Ringrazio per i vostri post divertenti che a volte mi fanno ridere fino alle lacrime e anche per quelli più romantici della dani... Quindi complimenti e buon compleanno al blog!!! un bacio

    RispondiElimina
  8. Auguri !!! Un anno direi pieno e da spettatrice bello anzi bellissimo da vedere.. Vai avanti così MT!! Bravissime !!
    Allora Cin Cin :0)

    RispondiElimina
  9. Che bello, mi associo a questa festa collettiva nonostante la bronchite mi stia torturando!E' la seconda notte che passo senza chiudere occhio riflettendo su cosa abbia mai fatto di male per meritare questo supplizio! E sono pure in buona compagnia, marito e creatura compresi. E così, nonostante sia a casa per malattia, niente da fare,il senso del dovere ha il sopravvento e vai con la cucina ,poi a riordinare le cose più impensabili a stirare etc etc ed in particolare , cosa più impegnativa di tutte , a fare assistenza al prossimo ....mamma, mammmmmmaaaa ma quando mi passa sta maledetta tosse.... e il carinissimo maritino... ma sei sicura che sia la cura giusta? Non sarà il caso di fare qualche esame? Non è meglio che chiamiamo qualche tuo collega? ...
    Giuro che prima di lanciare qualche moccolo ho recitato il Giuramento di Ippocrate e anche sillabandolo piano piano: ecco fatto, appena una malattia dura più di 24 ore la colpa è dell'incompetenza della sottoscritta!
    Bene!
    CARISSSSSSSIMEE Dani e Ale sapete che vi dico?
    Sto già meglio! Mi sono sfogata!
    Forse che due chiacchiere valgano più di qualsiasi terapia?

    Baci, questo 8 Maggio sarà una data da festeggiare insieme !Tanti Auguri a MT!
    Sulla proposta delle sfide in cucina..approvo!

    RispondiElimina
  10. Innanzitutto AUGURONI!!!!! E poi è impressionante il fatto che questo luogo abbia solo un anno.
    Ne dimostra di più! :P

    Seriamente, io sono una delle ultime arrivate, ma giuro che se non lo aveste scritto avrei detto che la cosa andava avanti da anni, ed è ovviamente un complimento, spero si capisca :-D
    E non è solo per il numero dei contatti, o dei fan, o dei commenti, è proprio per l'aria che si respira.

    Per cui: centomila di questi giorni!

    E mi raccomando, mentre brindiamo facciamo ubriacare Ale (che ormai sappiamo può dare il meglio del meglio sotto l'effetto dell'alcool) e se Daniela si ubriaca meno facilmente, beh allora passeremo alla gradazione superiore (vogliamo rubarle o no quelle rose che ha in giardino così possiamo fare lo sciroppo di rose???)

    Cin cin and e God Save the Queen! ;-)

    RispondiElimina
  11. Ok, io ho letto tutto di corsa e senza respirare. Vi ho fatto gli auguri, ho accettato il vino bianco, ho sorriso, ho spalancato gli occhie sono andata a sbriciare il link.
    E' ancora presto per dire che ho capito tutto. Prima faccio colazione, e poi mi iscrivo.
    Io ci sto, mi piace questa idea, tantissimo!

    RispondiElimina
  12. Signore di mezz'età: avanti tutta!!!!!!
    -I complimenti???? Superflui: credo di essermi "espressa" (leggasi: spu.......ata) a sufficienza!!!! :-DDDDD
    -Gli auguri???? Obbligatori!!! (come potrei perdere altri cento anni di ricette, sventure ed avventure????)
    -Il contest nel contest???? Beh, se voi siete di mezz'età, io sono anziana del tutto: mi serve un po' di tempo per "metabolizzare" le novità!!!!
    Per tutto il resto....non cambiate una virgola!!!!
    Un bacione ed un abbraccio affettuoso
    Licia

    RispondiElimina
  13. Dunque... Innanzi tutto, care Signore, vi prego di non invocare la mezza età a discolpa delle vostre evidenti mancanze, perché io che sono più vecchia di voi me ne sono accorta benissimo: non ve la cavate con due sole dita di bianco! Minimo minimo voglio l'Americano Solido, e non solo 2 cubetti.

    Io purtroppo non rientro nei 22 lettori iniziali perché in linea di massima non sono una che fa il giro dei blog; qui sono capitata per caso volendo leggere qualche OT da C.I., ma da allora è l'unico blog che apro con regolarità perché da accanita lettrice so distinguere una buona penna da una che sparge inchiostro a vanvera. Per dirla con altre parole, mi ammazzo dalle risate. :-D

    E' vero che i commenti sono diventati un blog nel blog, provo istintiva simpatia per i "regular contributors" che mi fanno morire dal ridere non meno dei vostri aneddoti, e se le vostre ricette sono un perenne attentato alla linea, almeno si ingrassa divertendosi (e poi come dicevamo con la Dani nel thread sulle cipolle ripiene di melanzane, anche quella rotonda è una linea).

    L'idea del contest mi piace molto, qualche volta potrei perfino partecipare e devo dire che solo due menti geniali come le vostre potevano partorire un'idea così, mezza età o non mezza età.

    E ora che ho scritto tutto questo che faccio? Vi faccio gli auguri? Vi scrivo "200.000 di questi contatti (meno i 3 normali)"?
    Paremi un po' banalotto.
    Facciamo così:

    UNA OLA SPECIALE TUTTA TEMPESTATA DI BRILLANTI PER MENU' TURISTICO!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. auguri, auguri e ancora auguri al mio blog preferito!! ogni mattina, appena arrivo in ufficio, la prima cosa che faccio dopo aver acceso il piccì è andare ad aprire MenuTuristico, farmi una sonora risata (o sana riflessione, dipende...): non potrei più farne a meno, grazie ad ale&dani per far iniziare le mie giornate con un sorriso!
    cristina b. - milano
    p.s.: dell'MT Challenge temo di non aver capito granché... ma non appena mi si accenderà il lumicino, parteciperò!!!

    RispondiElimina
  15. Auguri di Buon Compleanno!!Ragazze, se questo è il primo anno Hip Hip Hurraaaaaaaaaaaaa!!!!
    Compagnia fantastica, con Voi faccio di tutto e di piu'.........
    Da consigliare alle persone un po' giu', Voi non ci contagerete ma verrete contagiate!!!!Qui si scherza, si ride, si legge, si cucina e si sta insieme!!!
    diana

    RispondiElimina
  16. Sono raffreddata e probabilmente febbricitante ma sottoscrivo in pieno le sagge parole dei commenti che mi precedono: verissimo che MT dimostra ben più dell'età anagrafica perchè anch'io ero convinta di essermi aggiunta ad un treno in corsa da molto più tempo, sacrosanto che siete diventate un punto di riferimento per stare bene insieme, condividendo passioni comuni come la cucina, la lettura, i viaggi, e valori di base come la famiglia, il rispetto per chi vi legge, l'attenzione a chi vi parla e, naturalmente non ultime, l'ironia e l'autoironia...

    Bello il contest di importazione ma credo che se inventaste voi un format su misura per MT sarebbe ancora più divertente...

    In conclusione sottoscrivo anche l'Happy birthday e il God save the Queen e vado a cercare il termometro...

    Cin cin!

    RispondiElimina
  17. Guarisci presto Virò!!!
    Ti mandiamo del "triamicic flu" virtuale, così ti passa tutto subito e ti fai anche una bella dormita ristoratoria ;-)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  18. @ Muscaria
    E come diconno a Roma: "E chi m'ammazza?!"...

    Il termometro non l'ho trovato (ma che disordine c'è in casa mia?!), domani vado comunque stoicamente a scuola ad appestare qualche povero studente ed intanto mi consolo con una bella fetta di torta al cioccolato...

    ( Chi, io? Quale dieta?...)

    RispondiElimina
  19. un augurio di cuore a voi ! da quando ho scoperto il vostro blog è diventato un appuntamento quotidiano per me fare un giretto dalle vostre parti....ricette, recensioni, racconti simpatici ed intelligenti da leggere tutti d'un fiato per sorridere e, perchè no, anche per riflettere...
    grazie! un abbraccio grande

    RispondiElimina
  20. Ricordo quando sono passata di qui la prima volta, l'aria, la stessa, piacevole e leggera, tra ricette, viaggi, racconti ed altro. E' questa l'occasione per farvi ancora i complimenti e, ovviamente, tanti auguri!
    E adesso vado a dare un'occhiata al challange!

    RispondiElimina
  21. Un grazie immenso a tutti. A tania, per prima, che è stata una dei famosi 22 lettori e a cui siamo state da sempre affezionate (se volete avere idea di che cosa sia sul serio un blog di cucina, fatevi un giro in dulcis in furno, altro che qui sopra)- e poi a Diana (subito dopo il gruppone del parentado, a cui ormai appartiene di diritto),alla Mapi (23esima) e a tutti gli altri.
    Ci commuoviamo in questo angolino, perchè siamo due dure e certe cose si fanno in privato: però, col naso ci tiriamo su lo stesso, perchè menuturistico ha reso meno difficile un anno altrimenti più faticoso di quello che è appena passato. Ci ha distratto e ci ha impegnato in qualcosa di solo nostro che, un po' per volta, abbiamo imparato a difendere dagli assalti dei familiari ("sei sempre sul blog" " in questa casa non si mangia")e ad amare come uno di loro. In mezzo, ovviamente, ci siete voi, che avete reso viva e partecipata ogni pagina di questo diario e più ricca e più intensa ogni pagina della nostra vita.
    PER CUI, RITENETEVI GRAZIATE, visto che siete riuscite a dirci che dimostriamo di più- e, naturalmente, nel timore che non capissimo, avete pure rigirato il coltello nella piaga, eccole lì le amiche... grrrr grrrr
    :-)
    grazie-grazie-grazie
    ale&dani

    RispondiElimina
  22. Una domanda volutamente ironica:"...scommetto che il regolamento del Daring Challenge lo ha scritto la Ale, vero?!?!". Suppongo lo abbia scritto con l'elmetto e la baionetta posta vicino al PC?!!?
    Tutta la mia comprensione in questo giorno di festa alla Daniela e alla famiglia della Alessandra...loro si che meritano le due dita di bianco...forse anche 3 o 4!! ahahahahahahaha
    PS
    Ovviamente scherzooooooooo
    AUGURI RAGAZZE!!!!!
    PS2
    Grazie per regalare attraverso uno strumento di comunicazione più freddo del ferro...piccoli isolotti di distensione ed approfondimento ragionato, di buon senso, di valori condivisi con la passione della cucina a vivere su e tramite tutto ciò :))
    Buon inizio settimana ;)
    PS3
    Vado a chiedere allo psicologo della ASL se posso reggere ad una iniziativa come quella del "Daring Challenge"!! ahahahahaha :PPPPPP

    RispondiElimina
  23. Ah-Ah-Ah- spiritoso....
    e comunque: ti persono tutto, perchè non sono ancora entrata in ufficio, tranne che una cosa sola, per la quale è invece prevista una terrificanete espiazione: e cioè che hai omesso pubblicamente di ricordare che il mio elmetto e la mia baionetta sono tutte tempestate di diamanti e pietre preziose.
    Ho già in mente il pubblico ludibrio, ma vista la gravità dell'oltraggio, aggiungo giusto quei due o tre comma che mancano....
    E comunque, se vai a chiedere allo psicologo se puoi partecipare a TDC, fidati che ti dice di no: quello è per persone normali. Per noartri, c'è l'MTChallenge...
    tiè-tiè-tiè
    :-D
    ale

    RispondiElimina
  24. Ehehehehehehe
    Signorsì!!
    Dal "Signore delle mosche" alle "Signore dei Menù(turistici però!)"
    Ci sono solo perchè temo gli strali di chi indossa elmetto e porta con se una baionetta tutta 'tmpestata e 'nfestata di diamanti e pietre preziose!! :D
    Un saluto timoroso e buon inizio settimana ;PP

    RispondiElimina
  25. Mario, ma di che hai paura? Riparati sotto l'aureola della tua ragazza e vedrai che sarai al riparo da tutti gli strali!!!! :-D

    Virò, come stai oggi? Vedo che hai deciso di giocare di pretattica: vai a scuola, appesti gli studenti e quando loro sono tutti ammalati (e tu sei guarita) te ne stai a casa e sbrighi un sacco di cose!!! Tanto a chi faresti lezione??? :-D

    Un beso e guarisci presto!

    RispondiElimina
  26. @MariaPia
    Come darti torto MariaPia ahahahaha!!

    RispondiElimina
  27. @Mapi: tu sì che mi capisci...

    RispondiElimina
  28. Auguroni: lasciatevi celebrare da chi vi stima e vi legge con entusismo!!!!!!
    La proposta è intrigante: la leggerò con calma, stasera :))

    RispondiElimina
  29. @ Virò: vai e rendici orgogliosi di te! Azzera le presenze scolastiche, come dice Mapi :-D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...