OverBlog

lunedì 28 giugno 2010

Piccoli budini di ricotta alle albicocche

Di Daniela
Scroll down for English version
DSCF5226
Anche oggi parliamo di albicocche: finalmente quelle del mio albero sono giunte a maturazione adeguata e così in casa comincia la solita corsa a chi ne mangia di più..... e alla mia solita corsa a quale modo di presentarle inventare o, semplicemente, trovare. Così l'altro giorno, intanto che la mia solita confettura di albicocche

DSCF5334
sobbolliva,
DSCF5329
ho cominciato a scartabellare le mie riviste di cucina per scovare qualcosa che mi ispirasse sull'argomento. Ho troato diverse ricette che ho subito provato e che sperimenterò nei prossimi giorni: solo chiedo venia su un punto; non ricordo più dove ho trovato la ricetta di oggi e neppure se l'ho modificata adattandola ai miei ingredienti o meno!!! Lo so , lo so, dovrei avere l'astuzia di scrivere subito da dove viene quello che faccio, almeno come ispirazione, ma ogni tanto me ne scordo e poi ...puf, sparisce tutto, neanche ci fossero i folletti in casa mia a nascondermi ciò che cerco. Mi è capitato poco tempo fa e mi risuccede ora. Quindi, vi prego, abbiate pazienza con una povera svanita e fidatevi, se vi dico che questi budinetti sono stati una piacevole sorpresa: light quanto basta da poterli mangiare senza troppi sensi di colpa, dolci e morbidi quanto basta per farsi assaporare con piacere a fine pasto o per merenda e colorati abbastanza da soddisfare anche l'occhio che, come si sa, vuole sempre la sua parte! provate ad assaggiarli...

BICCHIERINI (O PICCOLI BUDINI) DI RICOTTA ALLE ALBICOCHE

DSCF5220
Ingredienti per 4 persone
400 gr di ricotta fresca
2 cucchiai di latte
240 gr di albicocche denocciolate
30 gr zucchero per le albicocche
30 gr per la ricotta
4 fogli di gelatina da 2 gr l'uno
DSCF5208
Lavate le albicocche, togliete il nocciolo e frullatele "grossolanamente "con lo zucchero, insomma senza farle diventare proprio una crema. Mettete ad ammorbidire metà della gelatina nell'acqua per 10 minuti. Scaldate i due cucchiai di latte e , fuori dal fuoco, aggiungeteci la gelatina ben strizzata. Lavorate la ricotta con la frusta con lo zucchero e unite la gelatina sciolta nel latte, sempre mescolando, finchè sarà perfettamente incorporata. Mettete a sciogliere l'altra metà della gelatina in acqua. Versate in un pentolino la frullata di albicocche e fatela scaldare per pochi minuti. Toglietela dal fuoco e aggiungete la gelatina ben strizzata , mescolando molto bene.
DSCF5204
Distribuite il composto di ricotta e la gelatina di albicocche in 4 stampini da budino monodose o in 4 bicchierini o dovunque vogliate, alternando strati di ricotta e strati di gelatina . Mettete il tutto in frigo per un po' di ore. Poco prima di servire sformate i budinetti (se avete scelto questa forma), o tirate fuori i bicchierini e guarniteli , se volete con un po' di panna o con una salsa di albicocche o , meglio, portateli in tavola semplicemente.
Buon appetito
Dani

MINI PUDDING WITH RICOTTA AND APRICOTSDSCF5210

Serves 4
14 oz fresh ricotta
2 tablespoons milk
8.5 oz pitted apricots
2 tbsp sugar for apricots
2tbsp sugar for ricotta
4 sheets of gelatine (2 g each)
DSCF5213
Wash the apricots, remove the core and shake it "roughly" with sugar, in short, without them becoming a cream. Set aside. Put half of the gelatin to soften in water for 10 minutes. Heat two tablespoons of milk and, off the heat, add in the jelly squeezed. Mix ricotta with sugar and whisk together. Put the gelatin into the ricotta, stirring constantly, until fully incorporated. Put the other half gelatin to soft in water. Pour into a saucepan and warm the puree of apricots for few minutes. Remove from heat and add the squeezed gelatine, stirring well.
Spread the ricotta mixture and the apricot jelly into 4 molds or into 4 glasses or wherever you want, alternating layers of ricotta and layers of apricot jelly. Put everything in the fridge for 2 hours. Just before serving, take the little puddings out of shapes (if you chose this form), or pull off the glasses and garnish, if you want, with a little 'whipped cream or a sauce of apricots, or better, just take them to the table.
Bon appetite
Dani

34 commenti :

  1. semplice quanto delizioso!!! anche delicato con la ricotta!!!!

    RispondiElimina
  2. Che belle le tue albicocche! E chissà che saporite... Questi budinetti sono uno sballo! Sai che ne mangerei uno dietro l'altro? ;D

    RispondiElimina
  3. @ Terry è vero: semplice e piuttosto leggero. Buonissima giornata :-))

    @ Blueberry sono di una qualità dolcissima e bella a vedersi, così picchiettate di arancio vivo! e i budinetti ne risentono ;-))
    Baci

    RispondiElimina
  4. Daniela bellini questi budini...se li faccio alla mia fida che adora la ricotta mi perdonerà qualsiasi cosa...grazie
    buona settimana

    RispondiElimina
  5. Wow, una consistenza a mousse, tutta da gustare con il cucchiaino...fantasticamente delicati e dolci!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. @ Simi in effetti sono freschi e io ne ho fatto porzioni piccole per non appesantire pur ingolosendo... sono stata un po' crudele eh? ;-)
    Bacioni

    @ Allora vale la pena che tu provi!!!! Buona fortuna con la "fida" e bacioni!!

    @ Ragazze: centrato in pieno!!! BAcini

    RispondiElimina
  7. Ciao questi bicchierini sono davvero freschi ed invitanti!!!! l'ideale per noi che siamo sempre a dieta!!!! grazie dell'idea, proverò a farlo anche con altri tipi di frutta...un bacione

    RispondiElimina
  8. Ciao Dani, bellissime le tue albicocche......... sono quelle tigrate e quindi dolcissime...
    Bella questa ricetta la puoi inserire in quelle quasi light, con cosi' poco zucchero ci sta benissimo.
    Grazie per aver pensato anche a me......dopo le albicocche cioccolatesche con ripieno di gelato, queste sono proprio per me!
    diana

    RispondiElimina
  9. @ luciana sono contenta di averti ingolosito. Un bacione


    @ Diana ti ho pensato, in effetti e volevo dedicarteli , ma temevo potesseronon piacerti.... sono contentissima di averti accontentato invece! Un super bacio

    RispondiElimina
  10. io l'albero non ce l'ho, ma quest'anno mi sembra che si trovino comunque delle albicocche decenti al mercato, quindi mi sto scatenando anch'io.

    questi bicchierini sembrano deliziosi, oltre che molto eleganti. te li copierò!

    RispondiElimina
  11. MA che belli!!!Sono squisiti!!!Braverrima!!!

    RispondiElimina
  12. @ brava Gaia! se lo farai mi dirai come ti sono venuti? bacini


    @ UzA grazissssssssssime! sei un tesoro!
    Baci

    RispondiElimina
  13. mi hai convinto...questa la provo, ma io le proverei tutte :((((((((.
    bacio bacio

    RispondiElimina
  14. bacio ragazza..... grande!!!

    RispondiElimina
  15. Ho la cartuccia della stampante esaurita( un po' come me eh!!) così come un disciplinato amanuense ho fedelmente ricopiato ogni singola parola.... domani dessert nuovo per gli ospiti della nostra terrazza!.....ho esagerato " nostra" è una parola grossa...però la cucina, almeno quella, è mia!!

    Fabi

    RispondiElimina
  16. anche io ricordo straordinariamente la tua stampante! Fammi sapere se i tuoi ospiti hanno gradito!!
    Bacici

    RispondiElimina
  17. Ho appena comprato un albero di melograni, mi sono comprata la lavanda, ho il kumquat, ma l'albicocco NO!!! E noi adoriamo la marmellata di albicocche... come ho fatto a non pensarci prima????
    P.s. Ma ancora da voi si trova la ricotta fresca??? QUi ormai è finita da tempo :(((
    PP.ss. solo 30 grammi di zucchero???? Ma non è troppo poco????? Io amo i dolci dolcissimi... altrimenti che siciliana sarei? Posso aumentare un po' la dose? Troppe domande? Porta pazienza... d'altronde tu hai le albicocche e io le domande ;)

    RispondiElimina
  18. Allora, ragazza, io ho le albicocche per ora ma il mio melagrano non fa un granchè di frutti... sono piccoli e pressochè immangiabili, quindi penso che siamo pari... per lo zucchero ne basta veramente opoco, data la dolcezza delle albicocche ora, ma nulla vieta che tu aggiunga un po' di dolcezza, no?
    Bacissimi ragazza e ah si, la ricotta c'è... non so se è incredibilmente perfetta ma c'è. Ciao ciao

    RispondiElimina
  19. Queste sono quelle cose che mi preparo quando voglio illudermi di non essere a dieta, solo che con le tue albicocche (e le sue conseguenze, leggi: marmellata) eheeeeee la cosa è ben diversa!

    Mi sa che mi toccherà fare un altro raid in casa tua e lasciarti un'altra bella M (a mo' di Zorro) fatta col dito sporco di marmellata, sul tavolo!
    Altro che Aroldo Tieri :-DDDDDDD

    RispondiElimina
  20. delizioso e bellissimo. Non vedo l'ora di assagiare le prime albiccoche e fare questa dolce.

    RispondiElimina
  21. Stupendi questi budini nel bicchiere! Li preparerò senz'altro perché m'ispirano assai! :-D

    RispondiElimina
  22. Buonissimo !....

    Grazie per la ricetta !....

    =^.^=

    RispondiElimina
  23. @ muscaria, mi era sembrato di vedere strani e appiccicosi segni sul mio tavolo: ma l'attribuivo alla Microba e alla sua passione per la marmellata!!!!:-)))) Un bacione ragazza super


    @ Linda mi fa piacerissssimo!!


    @ Mapi, luce dei miei occhi, aspetto i commenti allora!!!


    @ Gatto, preeego!! Bacissimi

    RispondiElimina
  24. Questi bicchierini devon essere squisiti...quanto mi piacerre affondarci il cucchiaino dentro ;)
    e la presentazione è proprio carina e molto elegante.

    RispondiElimina
  25. Grazie Elena, mi fa piacere che si capisca che sono morbidosi!!! era lo scopo a cui miravano le foto.... un bacione

    RispondiElimina
  26. Ottimo e rinfrescante questo budino! Anche a me stanno maturando le albicocche, lo proverò di sicuro!

    RispondiElimina
  27. In effetti da soddisfazione vero, farlo con le proprie? Un bacione

    RispondiElimina
  28. ce pudding doit être succulent avec ce mélange de saveurs
    j'en salive
    bonne soirée

    RispondiElimina
  29. Bonne soirée anche a te, Fimére, e grazie!

    RispondiElimina
  30. Ehehehehe...per la serie spazio alla fantasia e nel mio caso questo è anche il via libera all'ennesimo dessert estivo goloso.
    Tra l'altro con la scusa che è light mi sa che ne posso anche fare il bis vero?! :P
    Ora tocca trovare delle albicocche decenti però. E dire che la mia vicina pochi giorni fa me ne ha regalate una bel pò prese dagli alberi del padre...ma le ho anche finite :(
    Rimedio quanto prima ;)

    RispondiElimina
  31. Bravo ! lo sapevo che non avresti potuto resistere alle albicocche dolci e light!! Spero piacciano anche alla aureolata omonima, alla quale spero, ne avrai lasciata ualcuna da assaggiare ;-)))) !! La microba mi dice di salutarti , perchè dice che altrimenti di dimentichi di salutare lei !!! Ti ho già detto che in questa casa hai un nome di un certo peso? :-)) Bacissimi e buona giornata

    RispondiElimina
  32. Salutissimi alla piccola :DDDDD
    Ha perfettamente ragione sono io manchevole questa volta ma rimedierò e per punizione mi limiterò (beninteso, solo per una volta però!) a mangiare il budino senza chiederne il bis :P
    Lo sai quanto sono goloso e quando mi costerà vero?! ehehehehehehe :PPPP

    RispondiElimina
  33. apprezzo lo sforzo e riferisco!!! :-))))))))
    Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...