OverBlog

sabato 30 aprile 2011

Gli gnocchi al profumo di rosmarino e al ragù d'agnello di Nisy - e stop all'MTC di Aprile!



nisy

A scanso di pericolosissimi equivoci: l'MTC si è concluso regolarmente il 28 aprile a mezzanotte: abbiamo concesso una proroga per ragioni tecniche (saltata la tastiera, nel bel mezzo di un post inviato con ampio anticipo) ma per il resto tutto tranquillo. A parte l'Araba, ovviamente :-), ma questo è il vero premio del vincitore: notti insonni e conversazioni monotematiche che rasentano l'ossessione nei giorni immediatamente precedenti il verdetto. Quando i consorti son sul punto di chiamare la Neuro, di solito si ricomincia, ma fidatevi, queste sono le ore peggiori. 
Tornando a noi, chiudiamo con l'ultima ricetta degli "anche no": chi non ha un blog spedisce tutto all'indirizzo dell'mtchallenge e noi pubblichiamo nei fine settimana, secondo quello che ci propone il calendario: fino a quando non si decideranno a fare una riforma anche di questo (oltretutto, ai tempi di papa Gregorio, l'MTC non c'era) capiterà di postare qualche ricetta che è stata inviata nei tempi giusti al di fuori delle scadenze. 
E' il caso degli gnocchi di Nisy, arrivati qualche giorno fa e che vengono pubblicati oggi, per la gioia dei vostri occhi e dei vostri palati: da toscana doc, Monica ci presenta un intingolo da paura, con un ragù d'agnello che dice mangiami già a quest'ora del mattino e che si sposa benissimo con questo piatto, che diventa un piatto unico, da servire con vini corposi e da condire con le risate e le chiacchiere degli amici. Un po' come l'emmetichallenge, per intenderci :-)
Noi ci diamo appuntamento a domani (che intanto in Arabia il primo maggio non si festeggia..oppure sì, ma noi la facciamo lavorare lo stesso), con un po' di premi in giornata e la proclamazione del vincitore alle 21.00
Ringraziamenti, festeggiamenti e tutto il resto, a domani. 
ciao 
ale & Dani

Gnocchi di semolino al profumo di rosmarino 
di Nisy
nisy

Credevo di non farcela anche questa volta e di saltare anche questa sfida ma gli gnocchi di semolino mi piacciono troppo!...
li acquisto sempre al supermercato già pronti nelle vaschette … perciò, quale occasione migliore per provarli a fare??? Così tra una pausa pranzo e un dopo cena sono riuscita a combinar qualcosa .
Ecco il risultato:
ingredienti:
per 4 persone
175 gr.di semola
½ litro di latte
25 gr. Di burro
2 torli
60 gr di parmigiano
Sale, pepe, noce moscata
400gr. Di carne
½ cipolla bianca – 3 rametti di rosmarino + petali di fiore stessa pianta
Passato di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso
Sale e peperoncino
Punte d’asparagi
Bollire il latte ,versare la semola a pioggia mescolando continuamente,aggiungere il burro il sale ,pepe e noce moscata e cuocere a fuoco basso per 15-20 min. mescolando. A cottura ultimata versare il parmigiano ed i tuorli. Stendere il composto su di una placca da forno ed una volta freddo tagliare con uno “stampino” gli gnocchi del diametro 3 o 4 cm.. Poneteli poi su di un foglio di carta forno spennellateli di burro e parmigiano e passateli poi al grill 10 min prima di servirli…
Per il Ragù d’agnello: scaldare l’olio d’oliva con due rametti di rosmarino ed un po’ di peperoncino, aggiungere poi la cipolla, l’agnello (tagliato rigorosamente con il coltello in piccolissimi bocconcini…)e procedere alla cottura come un normale ragù, versando in sequenza il vino, poi il pomodoro ecc… io ho tenuto il tutto a fuoco basso per circa un ora .A circa 15 min dal temine cottura, ho aggiunto nel “su getto”delle punte di asparagi che mi sono servite per completare il piatto … ho presentato il piatto al” maritozzo”(soprannominato così da ELI/FLA) profumando gli gnocchi caldi con dei petali di rosmarino appena colti,romantico nohhh??... Macchè !! solo l’escamazione di un :buono , voto 8! E giù ad” ingozzarsi” il tutto

10 commenti :

  1. Ti richiamano come il canto delle Sirene: mangiami... mangiami... mangiami!
    Sono strepitosi, un tripudio di sapore!
    Buona Domenica : )

    RispondiElimina
  2. Buoni buoni buonissimi. Brava

    RispondiElimina
  3. Ecco, mi volete male.
    E continuo a vedere semolino dappertutto!

    RispondiElimina
  4. bellissimi anche questi.credo che tra tutte le proposte quelli che mi stuzzicano di più sono sicuramente le versioni salate, forse perchè mi ricordano moltola polenta! Cmq sia una bellissima ricetta di aprile, e sono felicissima di averli provati :)
    In bocca al lupo a tutte e ci vediamo domani per i soliti responsi e le solite ansie!:D ahahahahah
    Buon lavoro ragazze!^_^

    RispondiElimina
  5. Che belli che sono! Complimenti a Nisy e buon lavoro all'araba.

    RispondiElimina
  6. purtroppo non condivido l'idea di cucinare l'agnello, perchè trovo contro natura uccidere un animale da cucciolo... In bocca al lupo a tutte per il contest! Un bacione! :)

    RispondiElimina
  7. Nisyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy....senti scusa ...sarò ripetitiva ma sei troppo brava per non aprirti un blog tutto tuo...DEVI..DEVI..DEVI!!!BAci, Flavia..o Eli/Fla...come preferisci!!!

    RispondiElimina
  8. In bocca al lupo allora ai concorrenti! sappiamo che la scelta non sarà facile visto l'impegno di tutti!
    molto buona anche questa versione, gustosa e "importante"
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Thanks for one's marvellous posting! I truly enjoyed reading it, you can be a great author.I will be sure to bookmark your blog and will eventually come back sometime soon. I want to encourage one to continue your great posts, have a nice day!
    Also see my web page > alice in wonderland fancy dress childrens costumes

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...