OverBlog

giovedì 4 ottobre 2012

MTChallenge ottobre 2012: gli indizi!

Primo indizio, praticamente annunciato

Secondo indizio



Terzo indizio (con aiutino: traduzione coatta)


Quarto indizio

A voi!!
E ci vediamo domani, alle 9.00, per la ricetta dell'mtchallenge di Ottobre 2012
ale

29 commenti :

  1. Tanto lo so che sono le cavalette l'ingrediente principale! La Ele con le sue voglie sta delirando! Ah ah ah!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  2. Il primo indizio è facile...ok.
    Il secondo: Obelix con un cinghiale. Il cinghiale non è kasher e poi sarebbe troppo facile come indizio. Quindi la mia attenzione va ad Obelix. Vediamo...grasso è grasso, ha i pantaloni azzurro e bianchi...mmmmh...è gallo. Sarà una ricetta con il gallo?
    Terzo indizio: De tranquillitate animi...Aiuto! Le mie versioni di latino sono sempre state più o meno maccheroniche ma non ci arrivo proprio!
    Quarto indizio: la febbre del sabato sera. Il kippur è anche chiamato "sabato dei sabati"(rimembranze scolastiche, Ele scusa se dico una cavolata!!).
    Quindi la ricetta è....NON NE HO LA PIU' PALLIDA IDEA!! Nonostante è scappato anche un quinto indizio: la ricetta è gluten free!

    RispondiElimina
  3. semplice: il baklavas e giuro che se è questo partecipo!!!!

    irene

    RispondiElimina
  4. Non so come mai ma il primo me l'aspettavo :P
    Per il resto, sono in altissimo mare, come al solito :D
    A domani signore mie!

    RispondiElimina
  5. un piatto di cucina aschkenazita dall'area dell'Alsace per il pasto di Shabbat?

    Obelix e' un Gallo ma una parte della Francia--Alsace--ha avuto una presenza ebraica costante documentata per iscritto almeno a partire dal 1165, ma di certo precedente a quella data.
    quale sia il piatto pero' non saprei dire...


    Comunque, Ale, se posso permettermi un suggerimento--tra i libri dello Starbooks penso che sarebbe bello aggiungere The Book of Jewish Food di Claudia Roden. Le ricette sono splendide, autentiche e presentate in un testo ricchissimo di storia affascinante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, sorpresona a Gennaio. non posso dire altro :-)
      amo la Roden, sopra ogni cosa :-)

      Elimina
    2. voglio partecipare anche io allora!!!!!

      Elimina
    3. non ho un blog--ma mi piacerebbe averlo solo per poter partecipare a un'edizione dello Starbook con questo libro della Roden.
      Mio marito e' ebreo aschkenazita e quello e' stato il primo libro che ho comprato appena sposata. Dopo anni di utilizzo quotidiano ogni pagina ha un segno, una macchia, e varie riparazioni con scotch tape e colla per tenere insieme il tutto. Se potessi avere un solo libro di cucina sarebbe quello.
      Grazie Ale :)

      Elimina
  6. Io non ci provo neppure a trovare una soluzione...aspetto di godermi la ricetta! ;)

    RispondiElimina
  7. Allora... tranquillizzatevi l'anima che non mangerete gallo kosher e semmai sabato ve ne andate a ballare per affogare i pensieri che vi darà la ricetta. Allora??? L'ho colto il messaggio?

    RispondiElimina
  8. allora.. forse stavolta ci capisco qualcosa!!
    -la bandiera di israele mi indirizza subito subito alla cucina kasher
    -obelix e il cinghiale, che è il suo cibo preferito.. però essendo un maiale selvatico, e quindi pur sempre un maiale, non è contemplato nei cibi "si" della cucina kasher. Alcune ricette prevedono la sostituzione con l'oca.. chissà!
    -seneca "de tranquillitate animi"... allora non ho studiato latino a scuola, e in questo, thank God, mi viene in aiuto internet. Nell'opera Seneca sostiene che (cito "che un pranzo semplice, condiviso con persone interessanti, fosse la base fondamentale per la giornata di ogni persona, in particolare per gli intellettuali.") intanto, ringrazio le amiche dell'emme-ti per considerarci degli intellettuali, poi penso che la ricetta sia semplice. Di quelle con pochi ingredienti.. o almeno credo! :P
    -tony manero ne la febbre del sabato sera.... eqquitivolevo! BOHHHH! questo proprio ci sta come i cavoli a merenda!

    Ci sono!!
    Oca al forno (così gli viene la febbre) ripiena di cavoli?

    RispondiElimina
  9. io mi taccio, per contratto, sia chiaro :-)
    rido piano, infatti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ridi perchè qualcuno ha fatto fuochino? :D

      Elimina
  10. Meno male che dovrebbero essere degli indizi!!!
    Che confusione! meglio aspettare domani!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))) la penso esattamente come te.
      In ritardo complimenti ad Eleonora per la vittoria ed anche se tutto è già deciso.. speriamo bene!

      Elimina
  11. questo è troppo per il mio mezzo neurone accaccto...sicuramente kasher,sicuramente niente cinghiale....forse qulacosa che ha a che fare con la cucina francese??, seneca??? l'ignoranza impera!,la febbre del sabato sera mi fa pensare alle serate nei locali ma non so cosa possa significare....quindi titando le somme NON LO SOOOOOOOOO!!!!

    RispondiElimina
  12. Non so perchè, ma qualcosa mi dice che non sono gli gnocchi di zucca! ;)

    RispondiElimina
  13. Non so se mi inquieta di più Tony Manero o il cinghiale...

    RispondiElimina
  14. Sabato notte... Cena... Il shabat ... La challah...?

    RispondiElimina
  15. Ale, sei sempre più contorta. Continuo a pensare (te possino!) ma mi viene in mente solo la challah... Israele, le trecce di Obelix, la calma ed il riposto dell'impasto, il sabato (Shabbat)... oppure un dolce con il miele (che si offre agli amici a fine digiuno del Kippur).
    Ma vaneggio vero?
    Nora

    RispondiElimina
  16. Ma che ridere..... Non ci capisco mai niente.....

    RispondiElimina
  17. aspetto ancora 40 minuti che è meglio... :)

    RispondiElimina
  18. io voglio però un premio! Me lo merito!

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti faremo vincere l'mtchallenge :-)))))
      ti piace, come premio??? :-))))
      sangria e tapas per tutti!

      Elimina
    2. Facciamo finta che non ho detto nulla va! :)
      Rimaniamo pero d'accordo per la sangria e tapas per tutti!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...