OverBlog

giovedì 28 febbraio 2013

Mtmag

mtmagprova

L'Mtmag oggi su mostre, cinema

 Dal 5 marzo al 26 maggio Norma e capriccio . Spagnoli in Italia agli esordi della 'maniera moderna' agli Uffizi a Firenze. 
"La mostra si articola  in quattro sezioni che, nel rispetto di una scansione geografica, intendono accostare prestigiosi capolavori creati da simili artisti a straordinarie testimonianze della produzione italiana fra Quattro e Cinquecento. 
In quella d'apertura, dedicata a Firenze, si ricostruirà l'attività italiana di Alonso Berruguete, studiata da Roberto Longhi e Federico Zeri: si avrà così l'inedita possibilità di confrontare direttamente le opere riferite all'artista - oggi per lo più conservate agli Uffizi e in altri importanti musei italiani e stranieri (la Collezione Loeser in Palazzo Vecchio e la Galleria Borghese a Roma) - valutandone allo stesso tempo la modernità nell'accostamento a risultati significativi di pittori e scultori a lui contemporanei, fra cui Andrea del Sarto, Rosso, Pontormo, Baccio Bandinelli e Jacopo Sansovino. Si potrà giudicare il peso che la tradizione cittadina ebbe sull'arte di Alonso anche grazie ad autografi di Donatello, Leonardo, Michelangelo, Filippino Lippi e Piero di Cosimo, tutti presenti in mostra." Altre informazioni QUI

26 febbraio - 5 maggio, 2013 in  esposizione  presso la Galleria Nazionale di Arte Moderna : ARTE IN GIAPPONE 1868 - 1945
In occasione del cinquantesimo anniversario della nascita dell'Istituto Giapponese di Cultura di Roma, Japan Foundation, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Museo d'arte moderna di Kyoto organizzano, per la prima volta in Italia, un'ampia mostra dedicata all'arte giapponese del Novecento, un periodo ancora poco esplorato di intense trasformazioni che va dalla restaurazione dell'Imperatore Meiji nel 1868 alla fine della seconda guerra mondiale.
La mostra comprende complessivamente 111 dipinti e 59 opere d'arte decorativa provenienti dai più importanti musei e collezioni private giapponesi.
Informazioni più dettagliate QUI




Dopo il grande successo alla Pinacothèque de Paris, la mostra “MODIGLIANI SOUTINE e gli artisti maledetti. La collezione Netter”, a cura di Marc Restellini, giunge a Milano. Per la prima volta in Italia, si possono ammirare i capolavori appartenenti alla ricca collezione di Jonas Netter (1867 – 1946), acuto riconoscitore di talenti. La mostra presenta oltre 120 opere di straordinaria bellezza oltre aModigliani, anche Soutine, Utrillo, Suzanne Valadon, Kisling e altri artisti che vissero e dipinsero a Montparnasse agli inizi del Novecento durante i cosiddetti “anni folli”, in cui il noto quartiere parigino divenne centro culturale di avanguardia e luogo di incontro di artisti e intellettuali. In questo turbine di cambiamenti e trasformazioni, Jonas Netter ricoprì indubbiamente un ruolo fondamentale.
Informazioni maggiori QUI


Dal 24 febbraio al 28 aprile ad Ancona si può visitare la mostra Medusa tra luce ed emozione
La mostra dossier, appositamente studiata per il museo da ComunicaMente con la curatela della direttrice della Pinacoteca Costanza Costanzi e il supporto di Giovanni C.F. Villa, e promossa da Scuderie del Quirinale e Musei Capitolini di Roma nell’ambito del progetto territoriale Tiziano Grand Tour, è resa possibile grazie a uno scambio culturale tra la Pinacoteca di Ancona, che ha concesso in prestito alle Scuderie del Quirinale due importanti opere di Tiziano (la Pala Gozzi e la Crocefissione conservata nella chiesa di San Domenico), e i Musei Capitolini di Roma, custodi del capolavoro del Bernini.





mostre

Esce oggi un altro film molto atteso che si preannuncia interessante per effetti speciali tradizionale nella trama ma originale nella realizzazione: si tratta di Upside Down: "In Upside Down gli elementi della fiaba si mescolano all'archetipo narrativo di Romeo e Giulietta in un contesto di science fiction. Apparentemente ci troviamo quindi di fronte a una rivisitazione di luoghi della narrazione già ampiamente esplorati. Fortunatamente non è così. Perché la forza del film di Diego Solanas non sta nella storia (che ha comunque degli sprazzi di originalità anche se strettamente legati ai ruoli studiati da Propp in "Morfologia della fiaba") ma nell'ambientazione che, oltre che visivamente suggestiva, acquisisce una forte dimensione simbolica. I due mondi (ognuno dei quali risulta rovesciato per l'altro) hanno strutture urbanistiche agli antipodi. Per quanto il pianeta di sotto si presenta come un paesaggio devastato in cui si ergono edifici fatiscenti, il pianeta di sopra è invece moderno e razionale pur conservando anche interni che ricordano un passato raffinato" Da qui


musica 2


Lunedì 4 marzo si esibirà a Genova, al Carlo Felice, per i concerti del lunedì della GOG, in Maestro Grigory Sokolov, con un bellissimo programma che comprende : F. Schubert 4 Impromptus, Op. 90 D 899 (1827)(1797-1828) C minor: Allegro, molto moderato
E flat major: Allegro
G flat major: Andante
A flat major: Allegretto
F. Schubert Drei Klavierstücke D 946 (1828)
(1797-1828) E flat minor: Allegro assai
E flat major: Allegretto
C minor: Allegro
L. van Beethoven Klaviersonate Nr. 29 B flat major op. 106
(1770-1827) “Große Sonate für das Hammerklavier”
Allegro
Scherzo. Assai vivaceAdagio sostenuto. Appassionato e con molto sentimento
Largo. Allegro risoluto. Fuga a tre voci, con alcune licenze



Invece mercoledì 13 marzo sempre alle ore 21, al Carlo Felice, verrà recuperato il concerto del Maestro Maurizio Pollini, rinviato dall'11 febbraio. Da non perdere assolutamente















Buona giornata a tutti
Dani

4 commenti :

  1. la mostra su modigliani non me la perderò di certo!
    e beati voi che avrete sia sokolov che pollini a genova :)))
    un abbraccio e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure io... magari potremmo vederla insieme! Per pollini e sokolov invece spero di riuscire a vedere entrambi :-))))))) !!! Baci Cri

      Elimina
  2. Grazie per tutti questi suggerimenti. Magari se potessi venire per un weekend d'arte a Firenze, Milano o Roma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Linda! magari tra qualche tempo ... :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...