OverBlog

mercoledì 25 novembre 2009

Le mini sbrisolone di mele (E. Knam), le mele e l'autunno

Di Daniela

Scroll down for English version

Collage di Picnik

"Le mie rose d'autunno"
Lo scorso week end ho potuto godere di una riduzione della pena: cioè per meglio dire ho potuto usufruire dell'ora d'aria per un intero week end!! Niente figlie, niente parenti di ogni ordine e grado solo un brevissimo week end con mio marito in Valtellina. La scusa è stata la richiesta del nostro falegname sondalino di venire a montare un sottoscala da lui terminato, prima dell'inizio del mese, complicato in termini di ore libere, di dicembre. Così abbiamo condensato un altro paio di impegni che rimandavamo da un po' e, convocata la mia mamma per opera sostentamento creature, siamo partiti per questi inattesi e graditissimi 2 giorni di libertà..... Io non so se anche voi amate la montagna come ho scoperto di amarla io in questi ultimi anni, ma vi posso assicurare che la bellezza che ogni volta ci accoglie all'ingresso in valle è incredibile. Ogni stagione ti spalanca le braccia con colori diffrenti, con scorci mozzafiato e con una luce diversa. L'autunno poi è una sinfonia incredibile di tinte. Il mio solo rammarico è che gli impegni del sabato mattina mi hanno impedito di girare con la mia adorata macchinetta per fare qualche foto, così, sulla bellezza del luogo e sulla purezza dell'oro di alcune foglie (naturalmente a novembre ci siamo persi la fase del rosso, che è più ottobrina e che da noi risplende ora così....

DSCF0271

o così.....)

Collage di Picnik

dovrete fidarvi solo delle mie parole e di un paio di foto colte al volo sul lato della montagna di fianco a casa mia!!

Collage di Picnik

Ovviamente il rosso e il verde sono rimasti ben presenti nei meleti, che proprio in questa stagione stanno regalando la parte finale della loro produzione: uno spettacolo bellissimo alla cui vista, ma soprattutto al cui profumo, non si può proprio resistere. E così siamo tornati indietro, un po' più riposati, molto più tranquilli e ... carichi di mele (oltre che di yogurt appena preparato e di formaggi da urlo)!!!!

Collage di Picnik

Sono perciò costretta a dedicarvi a questo punto un paio di ricette, almeno, con le mele, tanto per cominciare: va da se che poi ne arriveranno altre a tema.... Ah per le mele, in questo frangente, scomoderò, per fare onore all'incredibile aroma e profumo dei frutti , due grandi della cucina : nientepopòdimenochè Mister Knam e Miss Kompatscher! Che dire di più.....
Partiamo quindi con delle deliziose

MINI SBRISOLONE DI MELE
(da E. Knam)

brisolone 035

Devo fare una piccola premessa: a forza di preparare queste meravigliose piccole delizie ho apportato alcune lievi variazioni alla ricetta originale, soprattutto ho fatto qualche concessione alla mia personale passione per la frutta secca. Naturalmente un'altra variazione possibile è quella di mettere all'interno delle "scatolette" di pasta frolla anche un cucchiaino di crema frangipane (o di crema pasticcera), per la quale vi darò a fondo post la ricetta del maestro con le sue dosi e proporzioni. Ma partiamo dalle sbrisolone originali

brisolone 014


  • 200 gr di pastafrolla (75 gr burro, 75 gr zucchero semolato, 1 uovo piccolo, vaniglia in polvere, 150 gr farina00, un pizzico di sale, 3 gr lievito in polvere. Ricetta del Maestro)
  • 1 mela
  • 100 gr di farina
  • 80 di farina di mandorle (La sostituisco con 20 gr di noci, 20gr di mandorle, 20 gr di nocciole, 20 gr pinoli tritati velocemente insieme nel mixer, creando un composto che non raggiunge proprio la finezza di una farina, ma leggermente più grossolano)
  • 60 di farina di mais (va bene anche la farina normale)
  • 80 gr di zucchero semolato
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • 90 gr di burro
  • 1 tuorlo
  • un pizzico di sale
  • burro e farina per ungere lo stampo

Preparate la pasta frolla secondo le dosi consigliate, o procuratevela già pronta , e mettetela in frigo a riposare, nel caso sia vostra. Imburrate intanto e infarinate i fori di uno stampo per pasticceria mignon (tipo quelli per i (mini) muffins ndr.) Recuperate dopo almeno 1 ora di riposo la pasta dal frigo, tiratela ad uno spessore di circa 3mm e ricavatene, usando un coppapasta, dei dischi leggermente più ampio di diametro dei fori dello stampo. Quindi foderate lo stampo con i dischi ottenuti, in modo che la pasta copra anche i bordi dei fori.
Sbucciate ora la mela, tagliatela a dadini e aiutandovi con un cucchiaino, riempite gli stampini.
Io a questo punto ho preferito inserire in ogni "scatolina" di frolla anche 1 cucchiaino pieno di crema frangipane: il risultato è eccellente e profumatissimo. Se preferite potete anche sostituire la frangipane con la pasticcera. Il risultato sarà comunque buono anche se meno aromatico.
Dedicatevi ora alla preparazione delle "sbrisolone": mescolate , in una ciotola, le farine, lo zucchero e la vaniglia, il burro a pezzetti, il tuorlo d'uovo e il sale e distribuite l'impasto così ottenuto sulle tortine, coprendone la superficie.
Riponete lo stampo su una placca da forno preriscaldato a 170°C e cuocete per circa 20minuti; quindi fate raffreddare le sbrisolone e toglietele delicatamente dallo stampo .


4131218688_280055bcbbmano

Anche in questo caso non posso fare altro che suggerirvi di assaggiarle, perchè sono ottime. La firma del pasticcere, d'altra parte, è una garanzia!!

Vi lascio con le dosi della crema frangipane, sempre secondo Knam

  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 30 gr di farina 00

Mescolate burro, zucchero e uovo con una frusta. Mescolate le farine fino ad ottenere un composto omogeneo. Conservatela in frigo fino al momento di utilizzarla. Ed ora:
Buon appetito


Daniela


MINI CRUMBLE APPLE TARTS

(from E. Knam)

brisolone 042

A short preamble is necessary here: I have been baking these wonderful little delights so often that I have come to vary them slightly from the original recipe; namely, I have made some concessions to my personal passion for nuts. Another interesting variation consists in adding to the filling a teaspoon of confectioner’s custard or fragipane custard; the Master’s recipes are reported at the bottom of this post. But let’s start from the mini crumble apple tarts

  • 7 oz tart pastry (the Master’s recipe is: 0,66 stick butter, 1/3 cup caster sugar, 1 small egg, powdered vanilla, 1 1/3 cup plain flour, un smudge of salt, 0,1 oz baking powder.)
  • 1 apple
  • 1 cup plain flour
  • 2/3 cup almond flour (Instead, I grind quickly in my mixer 2/3 cup of nuts, almonds, hazelnuts and pine nuts; my mixture’s texture is slightly rougher than that of flour)
  • 1/2 maize flour (plain flour works as well)
  • 1/3 cup caster sugar
    un smudge powdered vanilla
  • 0,8 stick butter
  • 1 yolk
  • a pinch of salt
  • butter and flour for the pan

Prepare the tart pastry according to recipe (or buy a ready-made one), wrap it in a cling film and put it in the fridge to rest for at least an hour.
Grease and flour a (mini) muffin pan or any mould for mignon pastry.
Preheat the oven to 338 F°.
Roll out the tart pastry until it is about 3 mm thick, cut it into discs slightly wider than the molds’ diameter and put them in the molds so that the pastry covers their sides as well as the bottom.
Peel the apple, dice it and fill the molds with the aid of a teaspoon. (Here I add 1 teaspoon of frangipane custard (or if you prefer, confectioner’s custard) under the apple pieces . It makes the tarts more flavored.
Prepare the crumble topping: mix in a bowl the flours, sugar, vanilla, diced butter, yolk and salt. Spoon the topping over the apple filling, covering it.
Put the pan in the oven and bake for about 20 minutes; cool the mini tarts and delicately lift them from the molds.

For 400 gr of Frangipane Custard
· 0.8 stick butter
· 1/2 cup caster sugar
· 1 egg
· 1/2 almond flour
· 1 oz plain flour
Whisk sugar, butter and egg. Add the 2 flours and mix everything very well with a wooden spoon, till when it's smooth.

Bon appetit

Daniela

30 commenti :

  1. Da provare senza dubbio : ho anche gli stampini giusti!!!! Grazie

    RispondiElimina
  2. I colori dell'autunno sono impagabili, noi che stiamo a mare non abbiamo occasione di notarli, ma appena ci addentriamo all'interno delle vallate qualcosa si scorge, neanche lontanamente paragonabile a quello che hai viso tu, ci accontentiamo pero'..........
    Grazie per questa ricetta, è il periodo delle mele e allora che ben vengano queste ricette.
    Diana

    RispondiElimina
  3. Il primo piano della mezza sbrisolona è da urlo, ti vien voglia di addentare lo schermo!

    Certo che tu e la Ale siete delle terroriste: presentate una dopo l'altra due ricette commoventi, di quelle che non puoi fare a meno di provare... eh no, non si fa così!!! ;-)

    RispondiElimina
  4. Qualche giorno fà ho preparato dei muffins salati (che stasera posterò) e mio marito è rimasto un pò deluso. Non perchè non fossero buoni, ma perchè si aspettava dei muffins dolci (come sono di solito). Con la tua ricetta lo accontenterò senz'altro. Grazie dell'idea!

    RispondiElimina
  5. L'altra sera ho preparato dei muffins salati (che stasera posterò) e mio marito è rimasto un pò deluso. Non perchè non fossero buoni, ma perchè immaginava di mordere qualcosa di dolce. Con questa ricetta senz'altro lo accontenterò. Grazie dell'idea!

    RispondiElimina
  6. wow una meraviglia!!! segno segno!

    RispondiElimina
  7. Daniela, conosco bene i colori autunnali della Valtellina. Sono splendidi.
    Complimenti per le mini sbrisolone di mele,
    devono essere squisite!!!
    Virginia

    RispondiElimina
  8. e già non posso che copiare anche questa ! tentatrice ! grazie

    RispondiElimina
  9. @ diana, come si può resistere alle mele appena colte!!!!! La ricetta è davvero buona, Knam non delude mai!! Bacini

    @ Maura anche io ero felicissima di utilizzare le mie nuove formine super colorate!

    @ Virginia sono davvero bellissimi! e le loro mele fantastiche!!

    @Fede :-))) grazie!

    @ Mapi, te l'ho detto che dentro di noi si agita un'anima nerisssssssssssima e crudele !! ;-)Bacissimi

    @ Gloria grazie!

    @ Tina, spero proprio che queste tortine lo accontenteranno: sono dolci e profumate! Baci

    RispondiElimina
  10. Ma benedette donne...quanto cavolo producete????
    Miiiii, mi fate girare la testa!
    D.

    RispondiElimina
  11. Ciao ragazze, sono rimasta indietro con le ricette del cesto di Natale su FB, non ce l'ho più in aggiornamenti, come posso fare?
    nadia

    RispondiElimina
  12. @ Diletta hai ragione, a volte siamo un po' esagerate!!! ma nel mio caso con delle mele così a disposizione...... bacini

    @ Ale HE HE HE (risata mefistofelica n.d.r.)è goduriosa anche questa in effetti!! buona giornata!

    @ Nadia ti giro quello che abbiamo scritto su fb. Non è un problema tuo , è proprio colpa nostra!!! Baci

    Menù Turistico A tutti i fans di MT: visto l'inceppamento di FB, vi "nascondo" la ricetta del giorno sotto la foto del Cesto di Natale, in Hompe Page su MT: basta cliccare lì e seguire le istruzioni. Non fate caso all'info relativa alla casella degli aggiornamenti: cliccate sulla foto e fate come vi dico :-) scusateci ancora, ma non dipende da noi

    RispondiElimina
  13. Bello questo post. Mi piace la continuità narrativa con la quale le impressioni personali, di una gita o di un accadimento quotidiano siano il profumo in più della preparazione a seguire. Bravissima sul serio.
    Sai che non ho mai assaggiato ne le sbrisolone di mele ne ovviamente la loro versione mini...devo assolutamente rimediare
    :-P anche perchè non solo adesso ho la ricetta ma ho anche il risultato perfetto al quale devo puntare :)
    Il foliage è sempre emozionante...io sono più legato a quello mediterraneo di alcune colline che dalle parti mie si tuffano a mare, tipiche anche delle coste liguri tra l'altro...quello della sola montagna è solo più distante affettivamente ma non per questo meno affascinante...non volermene per questa mia inclinazione al rosso sullo sfodo di mare increspato e battuto dal vento, più che con le montagne a contorno :-P

    RispondiElimina
  14. Valtellina dove?

    Io ho trascorso tutte le mie estati ed i miei Natali di bambina a Madesimo ed i paesaggi delle foto mi sono molto famigliari...

    Bellissime le versioni mini delle sbrisolone...da replicare (ovviamente con la variante delle noci!)...

    RispondiElimina
  15. @Mario Grazie come sempre per i tuoi complimenti!!! comunque il caco e le foglie e i fiori e il resto sono rigorosamente del mio giardino , perciò liguri doc! Solo gli alberi sono valtellinesi (e le mele) perchè purtroppo non sono riuscita a girare abbastanza dato il poco tempo che avevo!!! Comunque le mele "montanare" dentro le mini tortine hanno un profumo.....Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  16. @ Virò io vado da un po' di anni a Bormio, e devo dire che me ne sono asssolutamente innamorata!! Però ho degli amici carissimi che vanno a Madesimo in vacanza da una vita... Che alla fine noi si scopra di avere conoscenze comuni??? Un bacione incuriosito.

    RispondiElimina
  17. Una vela delizia per gli occhi e per il palato!
    Bellissimi i colori autunnali e i particolari colti attraverso l'obiettivo.
    Fabio

    RispondiElimina
  18. grazie Fabio, mi fa veramente piacere che ti piacciano le mie foto!! buona serata a entrambi!

    RispondiElimina
  19. Dani, lo sai fino a quest'estate non sapevo di amare la montagna, mi sembravano i luoghi noiosi e monotoni.. Niente di più sbagliato! Ora non vedo l'ora di ritornarci e rivedere i paesaggi maestosi e assaggiare la cucina fantastica!
    Che belle foto!..
    Baci

    RispondiElimina
  20. Ottime queste mini sbrisole!!!! :D Le proverò senz altro!! Complimenti anche per le foto! Ciao Arianna

    RispondiElimina
  21. E ci credo che hanno un profumo...ehehehe
    Ne accetterei volentieri una adesso per la colazione :)
    Buona giornataaa

    RispondiElimina
  22. @ giulia ti capisco.... anche io ci ho messo prima di cedere al suo fascino un po' rustico!!!Ma ora ho scoperto che ha un effetto asolutamente benefico sui miei nervi, per la gioia delle mie figlie!!! ;-) grazie per i complimenti per le foto: sono la mia passione!! Bacissimi e buona giornata


    @ Arianna grazie e una buonissima giornata anche a te

    @ Mario ;-))))) (sorriso augurale di una radiosa giornata, nonostante il color grigio topo che ci circonda!!)

    RispondiElimina
  23. Che belle immagini! e le sbisolone son proprio carinissime!!! friabili e dolci al punto giusto! bravissima! un dolcetto caldo e sfizioso!
    un bacione

    RispondiElimina
  24. bacione anche a voi ragazze!!! e grazie...

    RispondiElimina
  25. Io, ancora, non amo la montagna, ma ci passerei volentieri un week end con mio marito, lasciando le mie bestioline ops, i miei cuccioli, alle nonne... ma non si immola nessuno! Fra l'altro dovrei anche farmi perdonare l'omicidio-suicidio del mio portatile... magari ci provo con queste mini sbrisolone... anche se le mele non sono del mio giardino...

    RispondiElimina
  26. fa niente... è l'amore con cui le fai che conta , no? super bacissimi ( vedrai che ti perdonerà al volo!!!)

    RispondiElimina
  27. Daniela, le mini sbrisolone sono stupende ma...nelle regole del contest c'e' che la ricetta debba essere nuova, pubblicata dopo (o con) lo stesso...scusami :-(

    RispondiElimina
  28. scusami tu! pur avendo letto il post, mi è sfuggito il dettaglio!! Non preoccuparti, non ti libererai di noi tanto facilmente!!! Parteciperemo allora con la ricetta che abbiamo in elaborazione con Ale! Un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...