OverBlog

giovedì 28 ottobre 2010

mtc- la MelApple Pie di Monica

la melapplepie di monica

Questa è stata una sorpresa. Di quelle che proprio uno non si aspetta- e che quindi valgono doppio. E che poi finiscono per valere triplo o quadruplo se la nuova amica dell'MTChallenge è, anzitutto, una persona deliziosa, e poi una cuoca fantastica. Così fantastica che, da quando ho assaggiato la sua ribollita, so che non riuscirò più a trovarne una uguale: e credo di non essere la sola, a pensarla in questo modo.
Quindi, è un grande onore :-) per noi chiudere questa sfida con la ricetta di Monica, altra toscana doc e un'altra che in cucina non scherza, proprio per niente: d'altronde, come pensate che le sia venuta in mente questa Mel-Apple Pie? Consultando ricettari? Consumando gli occhi su Internet? Facendo prove su prove? Macchè: aveva delle mele...

LA MELAPPLEPIE DI MONICA

la melapplepie di monica



Non so con quale coraggio partecipo a questa sfida, visto i bellissimi piatti già presentati, complimenti a tutte!comunque, visto la domenica un po’ noiosa, ho pensato di divertirmi un po’ in cucina .
Avevo nel portafrutta delle mele , veramente belle da vedere tutte assieme ,pensavo che sarebbe stato un peccato tagliarle in più parti così ho cercato di creare un dolce che mantenesse la forma di questo” famoso” frutto,(da Adamo ed Eva a simbolo di N.Y. ed Apple Inc.)

MELAPPLEPIE

Ingredienti:


per la briseè

250gr. farina

125gr. burro

2 cucchiai di zucchero a velo

70gr.d’acqua

un pizzico di sale

un pizzico di cannella

per il ripieno

4 mele

4biscotti tipo digestive

uvetta

rum

panna liquida(4-5 cucchiai)

zucchero di canna

per la salsa

succo di melagrana

zucchero


Preparare la pasta brisee,lavorando con le dita il burro con la farina fino ad ottenere un mucchio di” briciolame”, formare la fontana aggiungere l’acqua, il sale, la cannella e lo zucchero a velo impastare velocemente e riporre in frigo avvolto da pellicola trasparente.Mondare le mele,togliere il torsolo(senza forare la base)e porle in una casseruola con acqua ,zucchero e un pezzetto di cannella ,lasciar cuocere per 10 min.Scolarle e lasciarle raffreddare .Una volta fredde tagliare la calotta e con molta pazienza,svuotate le mele di un po’ della loro polpa.Mettere quest’ultima in una ciotola con i biscotti sbriciolati ,la panna e l’uvetta ,precedentemente tenuta a bagno nel rum. Riempite le “scodelline” di mele con questa poltiglia e cospargere il tutto con zucchero di canna,chiudere con la parte superiore della mela. Stendere la pasta e ritagliare dei quadrati di circa 15x15 porre su di essi le mele e cercare di rivestire il frutto aiutandovi con le dita e con un coltellino ben affilato , lasciando una piccola apertura nella parte alta per permettere allo zucchero durante la cottura di fuoriuscire, evitando così che la pasta si rompa.Pennellare con un uovo sbattuto ed infornare a 180° per 30-40 min . a seconda del vostro forno.
Buom” appletite “ a tutti!

12 commenti :

  1. MA è grtaziosissima...Nisy....... appena è stata nominata la tua ribollita...ho saputo che eri tu!!!

    Bene sono contenta che tu sia arrivata all'MT challenge....e ora che sei entrata nel girone..non ci esci più!!!!Un abbraccio e bravissima!!!

    RispondiElimina
  2. Con un goccio di veleno nell'impasto Biancaneve non avrebbe avuto scampo: è bellissima!

    RispondiElimina
  3. ..meravigliosa !!! La mela delle tentazioni !!

    RispondiElimina
  4. la mia amica Monica è veramente TROPPO BRAVAAAAA......NADIA

    RispondiElimina
  5. Dalle foto capisco che questa mela è bellissima, peccato non riesca a leggere il testo... vedo la pagina completamente bianca :-(

    In ogni caso, bravissima!!!! :-D

    RispondiElimina
  6. Non chiedermi cosa sia potuto capitare nella noce, ma ora ho pazientemente ricopiato black su uno strano trasparent- nell'html. Come dire, che sono le 6.16 e ho gli occhi delle 02.00 :-)
    dimmi che almeno la vedi, se ripassi!!! :-)
    ciao ale

    RispondiElimina
  7. Si vede, si vede.... eccome se si vede!!!!! E' uno spettacolo spettacolarmente spettacolare...... come la sua ribollita!!!!!!
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  8. Si vede si vede..."purtoppo" si vede anche che questo è un gran capolavoro!! :PP eheheheehhe
    Bellissima ricetta...per la serie quando il cervello è in moto in cucina è sempre un bel vedere peccato però che non si possa anche assaggiare! :P
    Complimenti davvero! :))))

    RispondiElimina
  9. Si vede tutto benissimo!! La ricetta è strepitosa! Ragazze/i ma che bravi!!!
    abbraccio virtuale gigante

    RispondiElimina
  10. Sì sì si vede, ed ero convinta fosse un problema mio!
    Rinnovo i complimenti, perché ora che si legge anche il testo, questa mela è anche più bella ;-)

    RispondiElimina
  11. vi ringrazio per i complimenti...è stato molto divertente partecipare a questa sfida...e, ringrazio ALessandra per avermi accolto qui con tale presentazione ...sono veramente contenta
    ciao a tutti ,Monica

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...