OverBlog

lunedì 13 dicembre 2010

mousse d' aringa affumicata al pepe rosa

Di Daniela 
Scroll down for English version
Ancora qualcosa da fare al volo. all'ultimo momento, se dovesse mancarvi l'idea "in più" per il vostro antipasto natalizio...ve l'avevo promessa e, come sempre, ogni promessa è debito!  Questa mousse è perfetta da accompagnare con i mini muffins che vi ho presentato qualche giorno fa e carina da vedersi , soprattutto se vi dedicherete un po' più di quanto ho fatto io prima di fotografarla (temevo i problemi di luce, se avessi ritardato ancora!), alla decorazione: con le signore del corso di cucina abbiamo seguito le indicazioni della nostra grandissima Sandra, alla quale dobbiamo la ricetta e il permesso di condividerla con voi, ed è venuta proprio una bella presentazione! Sbizzarritevi anche voi, ma intanto assaggiate questa delizia...

MOUSSE D'ARINGA AFFUMICATA AL PEPE ROSA
di Sandra Vacchi
ARINGA BUONA
Ingredienti
Per una ciotola di 14, 5 cm alta 6 cm
200 gr di aringhe affumicate
1 patata cotta al vapore (polpa bianca)
60 gr di formaggio di capra fresco
40 gr di burro morbido
una tazza da caffè di panna liquida
succo di ½ limone
bacche di pepe rosa
erba cipollina

Preparazione
Tagliate a dadini 50 gr di aringa affumicata. Lessate la patata e lasciatela raffreddare
Mettete nel robot 150 gr di aringa, la patata, il formaggio di capra, il burro, la panna liquida ed il succo del limone. Frullate.
In una ciotola mescolate la crema ottenuta con i pezzetti di aringa, le bacche rosa, l’erba cipollina.
Foderate la ciotola con la pellicola alimentare. Decorate il fondo con fettine sottilissime di limone, erba cipollina, bacche rosse. Versate la crema di aringhe e mettete in frigorifero una notte o alcune ore.
ARINGA BUONA3
Servire con fette di pane grigliato oppure con dei mini muffins
Buon appetito
Dani

Mousse of smoked herring with pink pepper
Ingredients
For a bowl of 5.7 in. and 2.3 in. high.
7 oz smoked herring
1 potato steamed (white flesh)
2.2 oz fresh goat cheese
3 tbsp butter, softened
a cup of coffee cream
juice of ½ lemon
pink pepper berries
chive

Preparation
Cut into small cubes 1/4 of smoked herring. Boil the potatoes and let cool.
Put in the food processor the remaining herring, potatoes, goat cheese, butter, cream and lemon juice. Blend it. In a bowl mix the cream with the chunks of herring, pink pepper, chives.
Line the bowl with plastic wrap. Decorate the bottom with thin slices of lemon, chives, red berries. Pour the creamed herring and put in refrigerator for one night or some hours.
Serve with slices of toast or with my mini muffins
Bon appetit
Dani

10 commenti :

  1. TESORO MI PIACE DAVVERO QUESTA MOUSSE, ma posso mettere della philadelphia al posto del formaggio di capra?
    Baci e sei sempre grande!

    RispondiElimina
  2. Adoro l'aringa in insalata e questa mousse mi intriga tanto tanto!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  3. che belli i grani di pepe rosa, fanno un contrasto bellissimo! :)

    RispondiElimina
  4. @ Stefi! puoi in linea di principio, ma ricorda che il Philadelphia è dolce rispetto ad un caprino! Quindi eventualmente correggi il sapore con un po' di limone in più! e poi magari dimmi come è venuto....
    Baci tesoro e buonissima serata

    @ Gloria mi ha proprio piacere! D'altra parte Sandra che me l'ha data è una cuoca garanzia ....
    un bacione

    RispondiElimina
  5. @ cuoca gaia, è vero, danno un tocco di colore che rende la mousse più accattivante, ma anche un certo tono al gusto, che lo rende particolare.
    Bacioni

    RispondiElimina
  6. che meraviglia! e molto più originale di una mousse di salmone, direi!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. adoro questo tipo di mousse! troppo buona! :)

    RispondiElimina
  8. Ancora una volta mi trovo a rincorrere :P ehehehehehe
    Sono contento però di aver perlomeno sbirciato le tue pubblicazioni precedenti perchè se i muffin all'arancia erano già in programma (ehehehehe anche questa volta un allinemento astrale!!) con la mousse d' aringa affumicata probabilmente risolvi un piccolo cruccio che ho da sempre. Per inciso adoro l'aringa ma non piace quasi a nessuno per cui se sono con mio padre è perfetto...marinata sotto olio, cipolle e poi sui crostini caldi con il burro potremmo anche non fermarci mai...invece per le ricorrenze viene sempre esclusa proprio per il fatto di non essere molto amata.
    Probabilmente con questa consistenza (magari tenendo da parte solo per me i pezzettini :P)...li frego tutti e la servo senza pietà a tavola!!
    Che ne pensi?! :PPP
    Male che vada se nessuno la mangia...la metto in una tasca da pasticceria e me la sparo io così...nature senza pepe rosso sopra ovviamente!!!
    Grazie per l'ottimo spunto e salutami tutta la troupe lì! :PPP

    RispondiElimina
  9. Ok, grazie per il consiglio! :)

    RispondiElimina
  10. @ Vero Cri! e ugualmente delicata! Un bacione

    @ Gio :-)))

    @ Mario, Perchè no? qui funziona così: quando devo farcire qualcosa e avanza nel sac a poche qualche gocia di farcia , hai presente i passerottini nel nido quando stanno col becco aperto attendendo di essere imboccati da mamma? Ecco, uguale, solo che qui, il più implume dei piccoli è alta 1,40 e pesa 26 kg!!! quindi.....:-)))))
    La truppa implume e non ringrazia e contraccambia i baci!

    @ Stefi :-))) Superbaci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...