OverBlog

venerdì 3 maggio 2013

Torta di mandorle (gluten free)

Di Daniela

DSCF8577

Non avrei decisamente potuto considerare la primavera arrivata senza condividere con voi almeno due o tre foto dei miei fiori!  Ormai è un vizio che mi fa sentire insoddisfatta  se non lo soddisfo e quindi, come sempre in questi mesi ormai da anni,dovrete subire qualche colore di quelli che maggiormente mi riempiono il cuore e gli occhi di gioia. Ovviamente non vi tedierò raccontandovi le ore di lavoro che i suddetti colori mi costano, perchè veramente sono parecchie, ma poche altre cose nella vita mi regalano un senso di maggior pace e tranquillità di quando immersa nella terra con tutte e due le mani, inzaccherata all'inverosimile, con le unghie che per tornare a posto richiederanno almeno cinque o sei passaggi con la spazzolina, mi dedico alle mie piante!

DSCF8568

Le curo, le rinvaso, le poto, talvolta con una certa "ferocia", le nutro e le sistemo magari in un luogo diverso per assecondare la loro sete di sole o di ombra.o di umidità.
I risultati si vedono dopo poco tempo, in alcuni casi, oppure richiedono una paziente attenzione, in altri, ma sempre arrivano e ti regalano un senso di soddisfazione unico!

DSCF8592

Insomma, mi dispiace, ma dovrete avere con me la pazienza che si ha con le persone un po' fissate e rimirare i miei fiori e anzi, gradirei molto un qualche commento estatico !!!!!! :-)))))) 
La loro perfezione, lo splendore dei colori o della sferica meraviglia della goccia sulla foglia mi incantano e spero vi offrano un senso di serenità, preziosissima in tempi come i nostri.....

DSCF8618

Per accompagnarli? semplicemente una tazzina di buon caffè e una fettina della leggerissima torta che vi propongo . La ricetta è di Stefania (che proprio oggi festeggia l'uscita del suo secondo libro) e quindi rigorosamente gluten free:  ho avuto il piacere di prepararla anche per lei non molto tempo fa ed è talmente piaciuta in famiglia che ho dovuto riproporla prestissimo! 

Torta di mandorle (gluten free)

DSCF8330

Vi indico la ricetta della Stefi , così come da lei rielaborata da una versione con glutine di Gianni


Ingredienti

100 g di mandorle macinate
100 g di zucchero
50 gr di fecola di patate
50 g di burro
4 albumi 
Mezza bustina di lievito per dolci
Zucchero a velo


DSCF8328

Montate gli albumi a neve ferma. Utilizzate metà dello zucchero per montarli bene (secondo il suggerimento di Donna Cardamomo) mentre l'altra metà utilizzatela per tritare le mandorle fino a ridurle in farina.
Fate sciogliere  il burro  in un pentolino, badando bene a non farlo friggere e aggiungetelo alla farina di mandorle, al lievito e alla fecola. Unite delicatamente gli albumi montati con il solito movimento dal basso verso l'alto per non smontarli e versate il composto in una teglia a forma di ciambella di circa 22 cm di diametro. e infornate a 170 °C ventilato per 30 minuti.
Una volta sfornata, lasciatela raffreddare, sformatela e spolverizzate con dello zucchero a velo ed eventualmente decorate con qualche mandorla
Soffice e buona.....
Buona giornata
Dani

47 commenti :

  1. il commento estatico te lo faccio subito Daniela... OOOOOOOHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!! E devo dire che, rispetto a questi magnifici fiori, la torta, seppur ottima, passa in secondo piano :)) buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia, adoro essere presa in parola !!!! :-)))) Grazie e buona giornata anche a te :-)

      Elimina
  2. Allora, da dove comincio?
    Dunque, sono felice perché menù turistico mancava da un po' nelle mie liste lettura e la sorpresa di stamattina è decisamente gradita! Tanto più quando dei bei colori come quelli di questi fiori ne illuminano la pagina! A proposito di rinvasi, la menta arriva presto, si sta "stabilizzando"! :)
    Per la torta, che dire, io amo le mandole!
    Buona giornata!
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che ti avrebbe fatto piacere, Gingi me lo aveva detto! Resto in attesa della graditissima piantina che spero di saper curare al meglio :-))
      Un bacino

      Elimina
  3. Ohhhhh...oddioooooo....meravigliosi....incredibili....uhhhhh....che colori....che nuances....che sfumature....che luce....il dolce ovviamente!!! :P ahahahahahahahha
    Ho paura della tua reazione, serio, ehehehehehehe piuttosto un invito...ho delle fioriere dove qualsiasi cosa abbia messo è morto o è scappato senza più tornare, ho visto delle piante di rosmarino scavalcare il vaso e correre a gambe levate, piantine di basilico suicidarsi buttandosi giù senza paracadute...e quindi è meglio che resta solo a far danni in cucina...magari con questa splendida torta firmata "Mrs Cloroformio...alias Stefania". Scappo che oggi ho proprio esagerato :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei veramente micidiale Mario! Ma se la Stefi è una delle donne più vivaci che io conosca ! Perciò le tue piante scappano, perchè tu le turbi con il tuo inquietante eloquio :-))) Mi sa che prima o poi dovrò intervenire seriamente ... a cominciare dalle tue fioriere! Un bacio a miss D :-)

      Elimina
    2. Ma io la chiamo così proprio per la sua vivacità...devo sempre sedarla con del cloroformio per fermarla!!! :P ahahahahhahaha

      Elimina
    3. Lo immaginavo, ma non volevo ci fossero dubbi!!!!! :-)))))))))))
      Hai ragione: trattenerla è difficilissimo!

      Elimina
  4. Non ci crederai, ma ho pensato ai tuoi fiori l'altro giorno perchè mi è venuto in mente che in questo periodo ci regali sempre foto bellissime e mi ricordo di averti lasciato già un commmento "estasiato" :)) l'anno scorso.
    Ma te ne rilascio un altro...Bellissimi! non c'è niente di più bello e di più primaverile di questi fiori. E le foto sono stupende.

    Per quanto riguarda la torta anch'io ne faccio una simile con le mandorle ma non in versione gluten free, che è assolutamente da provare, sicuramente più soffice e leggera.
    Ciao Dani, buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. crederci mi fa troppo piacere perchè io possa non farlo!!!! Grazie Mari!!! Apprezzo anche l'estasi!
      La torta è in effetti sofficissima così,... ma non dubito sia deliziosa anche con la farina :-)
      Un bacione grandissimo

      Elimina
  5. ciao, ma quanta fecola? grazie Adriana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Opppppps Adriana, scusa , mi era rimasta la quantità nella tastiera ! ;-) 50 gr è il peso!

      Elimina
  6. Ciao! Vi seguo già da un pò e colgo l'occasione, attirata dai tuoi magnifici fiori, per farvi i complimenti per il blog e per le vostre interessantissime iniziative! Io ho fotografato il mio glicine in piena fioritura, se vuoi puoi vederlo qui
    https://www.facebook.com/pages/Tortadirose/405864049466757
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo che verrò a vederle: adoro il glicine! Arrivo :-)

      Elimina
  7. La torta è stupenda, ne faccio una versione simile ma senza farina del tutto...ma le foto, uh le foto!!!! :-D

    Scherzo, ma sono belle davvero :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefi, tu fai sempre cose meravigliose: mi sa che verrò a copiarti anche la versione farina free!
      E grazie per le foto.... apprezzo l'entusiasmo :-)))))))))
      Super bacio

      Elimina
  8. Allora, da dove comincio?
    Dunque, sono felice perché menù turistico mancava da un po' nelle mie liste lettura e la sorpresa di stamattina è decisamente gradita! Tanto più quando dei bei colori come quelli di questi fiori ne illuminano la pagina! A proposito di rinvasi, la menta arriva presto, si sta "stabilizzando"! :)
    Per la torta, che dire, io amo le mandole!
    Buona giornata!
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Doppio e gradito due volte! :-)

      Elimina
    2. A proposito di cibo, hai visto lo slow Fish della settimana prossima? :)

      Elimina
    3. si e spererei pure di riuscire a farci un saltino :-)))!

      Elimina
  9. Bellissimi, fantastici, perfetti come solo i fiori possono essere! :-) che invidia! qualche piantina aromatica ancora mi resiste.... ed anche con buoni risultati ;-) ma qualsiasi cosa preveda una fioritura.......... compreso rosmarino e lavanda ...... passano da un'altra casa :-(
    Fotografare i fiori, in primavera sono le foto più belle e appaganti sempre bellissimi..... sempre allegri! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Petunia il tuo entusiasmo è quasi pari al mio !!! Il merito però non è tutto mio: sto in una zona climaticamente adatta al tipo di fiori che ho e quindi... molto è opera di Madre Natura più che altro... Io ci metto un bel po' di passione :-)
      Grazie ancora e buona giornata :-)

      Elimina
  10. Ma che belle le tue piante! Io ho il "pollice nero" e proprio non riesco a tenere nulla, nemmeno i cactus! Però in cucina me la cavo, e infatti copio subito questa torta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arianna, la bella creaturina che vedo nella foto sarà felicissima di questo tuo talento!!
      Un abbraccio

      Elimina
  11. Ciao! eh si, qualche raggio di sole per riscaldare le giornate ancora troppo piovose qui da noi!
    Buonissima la torta di mandorle, noi la adoriamo!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze! Anche qui aspettiamo un po' di stabilità: per ora ci accontentiamo di un'umidità mica da ridere!
      Bacioni anche a voi

      Elimina
  12. per fortuna hai questo vizio di mostrarci i tuoi meravigliosi fiori, prossima volta più foto please,torta ok ma messa in ombra dalle foto , merida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merida, sono addirittura commossa! Tra qualche giorno , appena comincerà la fioritura delle rose , mi sa che ti accontenterò! :-)))
      Buona giornata!

      Elimina
  13. A parte la quantità di burro infinitamente inferiore, la ricetta assomiglia tantissimo ai Friands che Ho postato oggi....ma la morbidezza di questo dolce e' ipnotica come i tuoi fiori. Un bacione grande, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso vengo un po' a sbirciare le tue meraviglie....pensa che ho già pronto un tuo "redone" da postare il mercoledì appropriato, ottimo!
      Bacione ricambiato!

      Elimina
  14. bellissimi i tuoi fiori, stupendamente primaverile la tua torta, che goduria.Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola!!! Posso davvero ritenermi completamente soddisfatta dei vostri complimenti :-))))))))))!!!

      Elimina
  15. Sai che ti dico? Anche se sono a dieta, provo a farla lo stesso questa golosissima (ma comunque leggerissima) torta alle mandorle! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti è una delizia da tentazione! :-)))

      Elimina
  16. Grazie mille Dani! Un omaggio così bello nel mio giorno speciale, mi commuove :*

    RispondiElimina
  17. P.S. A parte che ricordo benissimo il tuo giardino, it uoi fiori e le tue prelibatezze! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono contenta!!! Il mio è solo il pensiero per un'amica ... di gran successo!

      Elimina
  18. Fantastici i fiori e ottima (sicuramente!) questa torta, adoro le mandorle e la farò sicuramente!

    Val

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina grazie! ! Buona giornata :-)))

      Elimina
  19. Dani i tuoi fiori sono stupendi e ti invidio molto perché anche io ho una passione per le piante ma così incredibilmente belli non sono....
    La torta di mandorle mi ispira moltissimo assomiglia alla torta Santiago
    A presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai incuriosito con la torta Santiago che non conosco....bisognerà che mi informi al più presto! Grazie per i fiori, sono la mia soddisfazione, confesso! :))

      Elimina
  20. Le tue foto (lo ammetto) mi mettono sempre un'invidia pazzesca! In casa quello con il "pollice verde" è il Martirio. Tanto per inquadrarlo, è tornato dalla Sicilia con un pezzo di cactus nello zaino... mentre in aeroporto facevo finta di non conoscerlo.
    Per la torta: ne faccio una simile anch'io ma non GF ... questa la provo di sicuro :-)
    Buona giornata.. colorata come i tuoi fiori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha ti vedo mentre cerchi di ignorarlo attendendo l'aereo :-)))
      Bacissimi e buona giornata... il tuo augurio mi piace moltissimo :-)

      Elimina
  21. Bellissimi i tuoi fiori e motivo di moooooolta invidia da parte mia, che ho un balconcino in città e 3000 metri di rovi in campagna :-)
    Il pollice verde in famiglia è quello del Martirio che, tanto per darti un'idea, è stato capace di tornare da Marsala con un pezzo di cactus nello zaino.... (ho fatto finta che NON viaggiasse con me!).
    La torta è bellissima, ne faccio anch'io una simile ma metto la farina... mi sa che questa assomiglia molto all'impasto della torta di Panarello (la VOSTRA perchè già a Milano ... cambia)
    Bacioni
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, in realtà hanno in comune le mandorle , ma non sono particolarmente simili nel sapore e neppure nella consistenza... però sono squisite entrambe!!!!
      Ancora un bacione!

      Elimina
    2. OPS.... ero convinta di non essere riuscita a inviati il primo commento.... repetita juvant
      Nora

      Elimina
    3. doppio commento per te doppio piacere per me! quindi doppio grazie :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...