OverBlog

giovedì 3 dicembre 2009

Risotto alla "Steve"

Di Daniela


Scroll down for English version

Quest'oggi sarò brevissima: ho 2000 cose da fare e la mia bimba media a letto con lo stomaco sottosopra e l'umore sotto i tacchi. In più il cielo è veramente così grigio che la foto dell'ultimo post, in confronto sembra scattata in una giornata di sole!!!! Due cose però positive: una è la cena di stasera, con due carissimi amici che non vedo da un po', e l'altra è l'albero di Natale e il presepe fatto con le mie bimbe!!!

DSCF0640


Quest'anno in realtà si è un po' avvertita la mancanza della mia nipotina e figlioccia, presenza costante in questi momenti: ma aimè, impegni di studio l'hanno trattenuta in mezzo alle nebbie milanesi e così ho dovuto lasciarle le sue personali palline da appendere, insieme a qualche biscotto allo zenzero, per il week end! Beh: entrambi sono venuti proprio bene e il presepe questa volta, per la gioia di mio marito che non capisce proprio perchè a noi piaccia tanto farlo, è ancora più grande: mi sono fatta fare una tavola apposta per averlo di una misura che ci si confacesse!!

DSCF0620

Ah, magari penserete che forse è un po' presto per fare albero ecc ecc. Noi non la pensiamo così; noi piace godercelo per un sacco di tempo il colore, il sapore e il profumo del natale, e non solo in senso metaforico: tra i biscotti, i babbo Natale di cioccolata e gli addobbi di cera vergine di api, quando ti avvicini all'albero ti viene una voglia irresistibile di addentarlo!! Peccato , come sempre, che non riesca a farvelo sentire....

Collage di Picnik

Ah, ultima osservazione : vi parrà un po' strano l'accostamento abete natalizio con rosa. Beh giuro mentre stavamo facendo l'albero, sono uscita in giardino per prendere due rametti decorativi e sono tornata invece con questa stupenda rosa.... accostamento audace eh?



DSCF0581

RISOTTO ZUCCA E FUNGHI ALLA “STEVE”

DSCF0629

Questo risotto ci è venuto in mente mentre si stava animatamente discutendo sui pregi artistici di due LP del mitico S. Wonder. Nel senso che chiacchiera chiacchiera mi sono accorta che l'ora era tarda e non avevo ancora deciso cosa preparare per cena. Così , recuperati i funghi trifolati dal freezer,e avendo voglia di risotto abbiamo osato questo esperimento . Di qui il nome.Risultato al di là delle più rosee aspettative. Provatelo . La ricetta dei funghi è quella già postata qui

. sale,
. 30 gr di burro o olio di oliva
. 1/2 cipolla piccola
. 1 spicchio d'aglio
. succo di limone
. 600 gr di funghi porcini

· 1 fetta di zucca
· 1 pezzetto di porro
· Una manciata di funghi secchi
· Olio evo
· Peperoncino
· Sale

· 1 fettina di zucca tagliata sottilissima
. 400 gr riso arborio
· Olio evo
· 1 litro di brodo vegetale
· 1 pezzetto di porro o 1 piccolo scalogno

DSCF0630

Per i funghi trifolati : Lavate i funghi velocemente, come detto prima, puliteli con attenzione e tagliateli a fette. Salateli e pepateli. Dorate i funghi nel burro o nell'olio, come preferite, con la cipolla tagliata a fettine sottili, lo spicchio di aglio , meglio se incamiciato, e qualche goccia di succo di limone. Fate cuocere ora finché tutto il liquido sarà consumato. Togliete dal fuoco e metteteli da parte.
Per la crema di zucca e funghi secchi : Mettete in ammollo, in acqua tiepida, una manciata di funghi secchi. Preparate qualche fettina di porro e fatela leggermente dorare nell’olio caldo. Aggiungete la zucca a pezzi e fatela rosolare bene. Poi bagnatela con un po’ d’acqua, salatela e fatela cuocere per una decina di minuti, mescolando spesso, finché non sarà morbida. A questo punto, con un frullatore ad immersione, spappolatela e rimettetela sul fuoco aggiungendo i funghi strizzati e tagliati a pezzetti e qualche cucchiaiata di acqua di “ammollo” dei funghi. Fate cuocere il tutto per 5 o 6 minuti per fare amalgamare i sapori, aggiungendo un pezzetto di peperoncino, secondo il vostro gusto. (Piccolo suggerimento che mi è stato dato da un “preparatore” di funghi secchi: quando volete ammollarli in acqua basta buttarli in un pentolino contenente acqua bollente, lasciandoveli per 2 o 3 minuti, il tempo perché tornino morbidi, mantenendo intatto il loro aroma.) Togliete dal fuoco e mettete da parte.
Passiamo ora al risotto : Mettete sul fuoco una casseruola ampia, con un po’ di olio e qualche fetta di porro (o un piccolo scalogno) e fate dorare. Preparate intanto delle fettine sottilissime dal piccolo pezzo di zucca cruda che avete tenuto, e mettetelo a cuocere insieme al porro. Mettete il riso ora a tostare. Se ora vogliamo creare qualcosa all’altezza del mitico A Bay, dobbiamo seguire il suo consiglio e non spruzzare il vino sul riso, per non renderlo acido, ma semplicemente di bagnarlo, appena tostato e riunito al soffritto, con del buon brodo vegetale. Ora proseguite la cottura unendo prima alcune cucchiaiate di funghi trifolati, e poi, dopo pochi minuti, la crema di zucca con i funghi secchi. Continuate la cottura per i soliti 14 minuti totali, all’incirca. A questo punto togliete il risotto dal fuoco e mantecatelo con un pezzetto di burro, mescolando fino a che sarà sciolto. Servitelo subito senza aggiungere null’altro: è profumato e squisito così.
Buon appetito a tutti
Daniela


PUMPKIN AND MUSHROOMS “STEVE” RISOTTO

DSCF0627


. 21 oz. of mushrooms

. salt, pepper
. o,2 stick of butter or olive oil
. 1/2 small onion
. 1garlic clove
. 1 tsp of juice of lemon

. 1 pumpkin big slice
. 1 piece of leek
. 3 tbsp dried mushrooms
. e.v.o oil
. salt
. chili pepper

. 1 little slice of pumpkin

. 400 gr rice
. 50 fl oz clear broth
. 1 piece of leek or scallion
. 1.4 oz butter


mushrooms “trifolati” : Wash mushrooms quickly wipe them carefully and cut into slices. Sprinkle with salt and pepper. Sauté mushrooms in butter or olive oil as you like, with the thinly sliced onion, a clove of garlic, and a few drops of lemon juice . Cook them for 10 minutes on medium – low heat. Set aside
Pumpkin cream with dried mushrooms : put in some warm water the dried mushrooms. Cut some leek slices and sauté them. Add now the pumpkin , cut in pieces, and sauté it too. After few minutes add some water tablespoon and let it cook till when the pumpkin become tender. With an immersion blender work the pumpkin flesh in a purée, add the mushrooms cut in pieces and some tablespoons of water if too dry. Season with salt. Let cook for 5 or 6 minutes over medium high, with a little piece of chilli pepper. Set aside.
And now, risotto!!: in a large saucepan, melt 2-3 tablespoons over medium. Add some sleek slices or scallion; season with salt and pepper. Cook, stirring occasionally, until softened, 3 minutes . Cut the pumpkin in very thin slices and add them to sleek and cook for 4 minutes Increase heat to medium-high. Add rice and cook, stirring, until translucent around edges, 2 minutes. Add 1 cup broth. Reduce heat to medium-low and cook, stirring, until broth is absorbed, about 2 minutes. Add now some spoons of trifolati mushrooms. After 3 minutes add the pumpkin cream. Repeat process, gradually adding broth, until rice is al dente and risotto is creamy (you may not need all the broth), about 14 minutes. Remove saucepan from heat and stir in butter. Serve immediately. It’s colourful and tasty
Bon appetit

Daniela

14 commenti :

  1. questo risotto è invitante una cifra!

    RispondiElimina
  2. grazie Fede, anche se un po' mi sei antipatica, tra un pandoro e un panettone da urlo :-)))) !! baci

    RispondiElimina
  3. titti lo so, questo è proprio un'annaccio... niente albero insieme... e nessuna bambola che infonde a pieno (...) lo spirito natalizio! dovremo rifarci prossimamente (tu sai con cosa... dico solo SUPER-CICC)! nel frattempo, visto che io torno domani, se dovesse avanzare un po' di risotto, io sarei molto lieta di poterlo assaggiare... cucinare per una persona sola non è divertente...
    bacini

    RispondiElimina
  4. Presto?? Ma siete in ritardissimo!

    Io l'albero l'ho fatto già da due settimane (e lo smonterò a fine gennaio!): le cose belle bisogna godersele, che gioia c'è ad avere la casa decorata solo per dieci giorni!?

    Comunque mi sono superata: albero arancione (lo so che sembra kitch ma sapeste com è allegro!) e palline e fili rossi.

    Sembra un albero romanista (per la gioia del marito tifoso!) ma è così scintillane, gioioso, natalizio e strepitoso che mi sa che quest'anno lo tengo fino a carnevale!

    RispondiElimina
  5. Dani, ma quanto è cremoso questo risottino?!! Stupendo, mi è venuta voglia di farlo subito!
    Bèh, rimandiamo a domani che è meglio..:-))
    UN bacione

    RispondiElimina
  6. Bello il presepe :) L'ho sempre visto come punto di incontro tra i più piccoli che ci giocano e i grandi invece in cerca di renderlo 'unico' ogni anno di più...immancabile almeno dalle parti mie, la bottega del macellaio/salumiere...con mia sorella pretendevamo ogni anno nuove salamelle, formaggi e prosciutti da appendere in quella bottega...
    Non sarà molto religioso come approccio ma i bambini è giusto che giochino ;-)
    Bello il risotto che ho letto molto attentamente...
    PS
    Complimenti anche al vostro pollice verde...io, anzi noi, purtroppo siamo famosi per stragi di piante e non perchè non siano curate ma proprio per incompetenza ahahaha :)
    Buon we

    RispondiElimina
  7. Ancora non sono riuscita a fare il tuo strudel. Magari ci proverò durante le feste. Comunque ho già preparato dei regalini commestibili che ho postato..... e questo tuo risotto mi va proprio a genio. Trovo molto interessante l'accostamento funghi porcini e zucca. Avendo ambedue gli ingredienti principali a casa, non resta che mettersi all'opera!

    RispondiElimina
  8. @chicchina, il risotto no , ma ci sono ancora un paio di cosette che potrebbero piacerti!!!!
    aspetto di vederti sabato e di lavorare per la realizzazione del nostro villaggio!
    un bacino tesoro

    @ virò sei la mia consolazione!!!! tutti mi dicono sempre che sono esagerata... ma io e le ragazze teniamo duro, anzi devo tenerle a freno perchè loro comincerebbero ancora prima. Mi vergogno a dire che non ho fatto fare alla piccola il rientro a scula (che madre!!!) solo per darle la gioia di prepararlo anche lei con le sue sorelle!! hi hi baci e a presto

    RispondiElimina
  9. @ giulia grazie.... e una buona giornata nonostante il tempo!!!

    @ noi invece ogni anno prendiamo un qualche accessorio nuovo, un recinto, qualche animale, o ceste di prodotti. le bimbe ne sono entusiste in effetti!!! per le rose invece la cura è stata intensa quest'anno, ma così belle e profumate non le eranpo neanche a maggio. anche se temo questa sia proprio l'ultima. e tu persevera con il pollice verde ( ho giusto letto un tuo post sull'argomento tempo fa ha ha ha ha)!!!! baci e buon venerdì

    @ ok tina allora buon lavoro e grazie! baci

    RispondiElimina
  10. Io persevero con il pollice verde ma fino ad ora di verde c'è solo la faccia di mia suocera o di mia madre quando sentono o peggio vedono i risultati ahahaha

    RispondiElimina
  11. Daniela, questo risotto mi pare proprio addatto a tirare su il morale in questa triste giornata piovosa...
    Grazie
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  12. @ mario!!! hi hi hi me la posso immaginare!!!


    @ è vero rgazzi il colore e il profumo aiutano a sopportare il grigio!!! bacissimi

    RispondiElimina
  13. Povera piccola!
    Complimenti per l'albero...ed il presepe ci ha lasciato senza parole! spettacolare!
    ottimo e gustoso anche il risotto!!
    un bacione

    RispondiElimina
  14. un bacione anche a voi ragazze. e ginevra ringrazia per la comprensione :-))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...