OverBlog

mercoledì 11 aprile 2012

Crema di caprino all'erba cipollina e alle olive e tapenade

Di Daniela

Come sempre le vacanze di Pasqua non fanno in tempo ad iniziare che sono già terminate, con mio sommo rammarico, dal momento che mi accorgo sempre, alla fine, di essere quasi più stanca di quando sono iniziate!!! Il tempo vola rapidissimo, in compagnia della mia famiglia, nipoti, cognati, mamma e zia compresi e a volte mi sembra di non riuscire a star dietro ad ogni cosa, per timore di non godermi tutti abbastanza.
I momenti però di assoluto relax, sono sempre quelli passati a "lavorare" nel mio giardino, sistemando qualche nuova piantina (abbiamo la new entry di assenzio e menta piperita),
assenzio e piperita

dando una rinfresca a quelle dello scorso anno,

fior di fragola

 fotografando qualche fiorellino e i suoi particolari,

tulipani rossi


campanelline

o ammirando il melo selvatico di mia cognata, passeggiando senza fretta nel suo giardino......

melo selvatico

Insomma il contatto con il verde ha dato, come sempre, un po' di riposo alla mente sovraffaticata dai soliti pensieri di tutti i giorni e confesso che preferisco di gran lunga segnarmi e ricordare quando dare alle piante l'antifungino, o il ferro chelato o solfato, o il concime, seguendo un calendario serrato e ben diviso, piuttosto che molti degli impegni di sempre, quelli che prevedono uscite nevrotiche in macchina, corse contro il tempo e ricerca di improbabili posteggi....

cipollaina

Tornando a noi, oggi vi proporrò in onore della primavera, anche se un po' umida, di questi giorni, qualcosa di fresco: due semplicissime preparazioni, ottime per picnic o velocissimi antipasti da preparare in qualunque momento: la prima proposta è a base della mia amata erba cipollina, la seconda principalmente di olive e tapenade.... in comune hanno un formaggio freschissimo che ho scoperto e subito apprezzato per consistenza e sapore...il caprino di bufala.

caprino d bufala

Ingredienti
2 confezione di caprino di bufala (Mauri) da 160 gr
un ciuffetto di erba cipollina (20-30 "filini" o più se vi piace)
30 gr circa di olive nere denocciolate
1 cucchiaio di tapenade
pomodori secchi sott'olio
peperoncino
1 cucchiaio di yogurt (facoltativo, che può essere anche magro, ma piuttosto denso, naturale senza zucchero)
pepe di Sichuan appena pestato (o pepe nero appena macinato)
sale

Caprino di bufala

Procedimento complicatissimo sia per l'una che per l'altra crema. Per quella all'erba cipollina: sciacquate l'erba cipollina, asciugatela e tritatela con la mezzaluna o al coltello come preferite, visto che mi dicono la mezzaluna essere assai demodè!
In una ciotola mettete il caprino di bufala della Mauri, che ho provato e mi è piaciuto perchè è ancora più fresco del solito formaggio cremoso o della robiola, con però un sapore più deciso che si sposa benissimo con l'erba cipollina.
Lavoratelo con un cucchiaio ben bene, aiutandovi nel caso vi faccia piacere con un cucchiaio di yogurt, bianco leggero. Aggiungete l'erba cipollina tritata, assaggiate per coreggere di sale e aggiungete il pepe appena pestato.
Per la crema alle olive: procedete come per l'altra lavorando nella ciotola il caprino di bufala fino a renderlo cremoso, unendo la tapenade, le olive denocciolate tagliate a pezzettini e i pomodori secchi sott'olio anche loro tritati (la quantità dipende, come per le olive, dal vostro gusto). Aggiungete il peperoncino tritato e regolate di sale nel caso ce ne sia bisogno .
Potete servirli in ciotola accompagnati da crostini di pane sottili e croccanti o pane azzimo: leggero e saporito è un antipasto perfetto anche da portare ai picnic!
Buona giornata
Dani



15 commenti :

  1. Le foto restituiscono appieno l'approccio defaticante con il quale hai attraversato le brevi feste pasquali, non da meno dovrei sottolineare un bell'avvicinamento ai prodotti di bufala che per me sono quasi una droga (quando posso...) eppure non posso far a meno di notare che hai piantato l'assenzio...ragione davvero ottima per venirvi a trovare quanto prima con una piccola distillatrice portatile con la quale produrre quell'assenzio originale tossico per avere anche noi delle magnifiche allucinazioni ristoratrici!! :P ahahahahahah
    PS
    Si vede che il decadentismo francese non ha avuto alcuna influenza su di me, vero?! :P ahahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhh andiamo bene!!! Tra bufala e assenzio siamo messi proprio alla grande!!!!!:-))) Lo sapevo che la piantina avrebbe suscitato il tuo entusiasmo :-) e così aspetto visite dalla capitale! :-)
      D'ora in poi tu per noi sarai Arthur Rimbaud, senza, ovviamente allusioni sulle posssibili assonanze che tu certo vorrai farci notare!!! ahahahaha sempre magico Gambetto! ;-)

      Elimina
    2. Anch'io avevo fantasticato sull'assenzio, molto letteraria e pittorica come audacia. Ma mi sa che la golosità mi spingerebbe subito verso tapenade e caprino di bufala.

      Elimina
  2. Ecco, vedi? Anche in cucina sono demodè! Visti gli stravizi di questi giorni, le tue salsine sono decisamente uno sfizio che mi potrò permettere... che dici?
    Buona giornata
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nora ma demodè è anche chic, visto che potremmo sempre definirlo vintage!!! :-)))) Così rimarremo sempre sulla cresta dell'onda :-) Per il resto si, direi proprio che possiamo permettercele, data la loro leggerezza... una buonissima giornata anche a te :-)

      Elimina
  3. Adoro le creme di caprino, quello di bufala deve essere anche più delizioso! Belle foto, ciao!

    RispondiElimina
  4. Grazie Elena e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. ooooooooooooooooooh! che meraviglia tutti questi fiori e queste aromatiche. quanto mi piacerebbe un giardino.
    e la tua cremina è perfetta per questa stagione, buona, fresca, profumata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia anche a me piace da pazzi... solo ogni tanto mi chiedo chi me lo faccia fare mentre, peggio di miss marple sono li, in ginocchio nella terra a strappare erbacce o a smuovere lòa terra per concimare... :-)) ma di solito, quando vedo i risultati tutto passa!
      Bacioni

      Elimina
  6. Risposte
    1. appena sboccia la "tua" rosa te la dedico :-)))))

      Elimina
  7. wow che foto!!!!! ma col freddo di questi giorni cosa ne è delle tue magnifiche piante? speriamo non soffrano troppo...

    che belle le tue cremine! dovrò copiarvi anche queste come ho fatto con la rillette di salmone (che ho appena postato da me, troppo buona).
    baciuzzzzzz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che altro sono...ubriachi d'acqua!!! spero bene per le fragolette ...:-)) Un super abbraccio!

      Elimina
  8. Daniela, sei una santa donna quando pubblichi queste cose. A me questa crema per i prossimi happening domenicali! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh grazie mille Fabiola: d solito mi limito a dirmelo da sola che sono una santa donna!!!!! :-))) Finalmente qualche riconoscimento :-))))) Graaaaaaazie!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...