OverBlog

venerdì 1 ottobre 2010

MtChallenge- I premi (prima parte)

Cotton japanese cheesecake pesca arancia


Stasera, alle 21.00, la proclamazione del vincitore.
La seconda parte dei premi, nel primo pomeriggio.


La Cheese Cake ai Lamponi di Chicca: è suo il merito indiscusso di aver dato il "la" alla sfida, in una tonalità più alta del solito. Guardatevi la foto- la prima- e capirete il perchè. Il resto, è storia nota, con lei: tecnica, disinvoltura, sicurezza e abbinamenti di successo ed ecco che una torta "tanto strana e tanto buona" si trasforma in un dolce raffinato e di classe. E meno male che non averebbe voluto partecipare, questo mese...
Premio: sempre con noi :-)

La Totta di Ginestra: avete letto bene, "totta". Che non è nè un errore di stampa nè un omaggio a Er Pupone, ma il doveroso battesimo di una versione siciliana della Japaneese Cheese Cake, con crema di pistacchi e mandorle e un quid di cioccolato,su una base di yogurt greco, ad aprirci le porte del Paradiso. E a chiudercele subito in faccia, sia chiaro, perchè, per convincerci di quanto fosse buona questa versione, la signora Ginestra ci ha raccontato, nell'ordine, che il primo tortino lo ha dovuto mangiare lei, da tanto era buono e profumato- e se lo è fatto fuori pure caldo, perchè non riusciva a resistere; sul resto, ci si sono abuffati i figli, a cui ha riservato pure la spalmata di crema di pistacchi e granella, ad abundantiam. Infine, all'uomo del silenzio ha riservato la margherita, tutta speciale, con colata di cioccolato fuso, crema et granella...
Premio: e a noi, niente??????

La Cotton Cheese Cake a Chiare Lettere di Acquolina : ovvero, nel dubbio, mi faccio in quattro, anzi, ne faccio quattro: al lampone, al cioccolato, ai fichi, al caramello&noci. Cosi, d'amblèe., quattro colpi bene assestati, uno via l'altro. Come se non bastasse, a darci la mazzata finale arriva lo stampo, che vola subito al primo posto della classifica degli oggetti del desiderio- e, mazzata nella mazzata, aggiunge pure che lo ha preso con lo sconto....
Premio: bbbuona alla quarta

Il Dolce Sapore di Tunisi di Alem
: riuscirà un ramo intero di datteri a dare il sapore di Tunisi a questa torta giapponese? Laciamo la risposta ai posteri - ma neanche tanto, visto che qui fra poco si comincia con la frutta secca e resistere a questa variante non si può. Come non si può resistere ai post di questa mamma che cucina e che racconta, con un garbo e un'ironia davvero rari, le piccole e le grandi storie della sua vita. Dopo aver letto dell'asciugamano a forma di cigno, la nostra vita non sarà più la stessa, mi sa...
Premio: malati di crociera, consolatevi così

I Japa Ginger Muffins di Cristina: nuntio vobis magnum gaudium- e cioè che la nostra amica Cristina, quella della compilescion di arie liriche sotto la doccia, ha aperto il suo blog, con il classico titolo che è tutto un programma (di Opera, naturalmente)- Vissi d'arte e di cucina. E quindi, da oggi partecipa all'MTChallenge in veste di food blogger e si cala così bene nella parte da lanciarsi in una fuscion di forme e di colori, fra muffins e riproduzioni di bandiere che aprono scenari sconvolgenti: vuoi vedere che in fondo in fondo, la bandiera del Giappone riproduce un uovo fritto????
Premio : la Kaori ti fa un baffo

Le Cheese Cake di Mapi: Dos, signori, perchè l'incontenibbbbile forza creatrice della Mapi non conosce confini. In versione tenera, col cuore morbido, e in versione aggressive, fra Versace e Cavalli- che è così che la vogliamo, vai Mapi, facce sogna'. I due post, uniti ai commenti che lascia da sempre su queste pagine, non fanno altro che confermare quello che pensiamo da tempo: e cioè, che alla blogsfera manca qualcosa- ed è giunto il momento di correre ai ripari.
Premio: Vogliamo il Blogghe della Mapi

Il Japanese Cotton Burger di Saretta: prima new entry del mese e blog che si annuncia interessante, a partire dal titolo - l'appetito vien leggendo- che per una come me che avrebbe dato qualsiasi cosa pur di poter leggere a tavola vale come una dichiarazione d'amore. E quando poi vediamo la ricetta, capiamo che non potremo più fare a meno di questa ragazza: non solo il cheeseburger, ma anche le patatine. Roba da convertirci al fast food, per sempre...
Premio: questo sì che è un Happy meal!

Il Cotton Cheese Cake al Lemon Curd, di Simonetta
: un'altra conferma: di quanto sia brava, di quanto sia modesta, di quanto sia simpatica, di quanto sia originale- e di quanto, insomma, questo MTChallenge non possa fare a meno di lei...
Premio: ho visto tre limoni....

I Little Soft Dreams di Elisa: prendete la dolcezza fatta persona, aggiungeteci una manualità da paura e preparatevi a sognare, con queste meraviglie. A sentir lei, ha aperto il frigo- a sentir noi, lo ha minacciato e qualcuno ha anche ravvisato gli estremi di un nuovo reato, lo stalking da frigo. Ma se i risultati son questi, l'assolviamo su tutta la linea...
Premio: con le buone maniere si ottiene tutto

Il Cotton cheese cake al vino cotto di Lenny
: seconda new entry- e questa è da batticuore. Perchè se mai ci sono ricette che ci emozionano, queste sono tutte nel blog di Lenny, dietro quella Finestra di fronte da cui ogni giorno escono capolavori di stile,e di eleganza, esempi di una cucina di alta classe che coinvolge, rapisce, commuove. Stavolta è il vino cotto, con la sua storia antica, di tradizione, di fatica, di pazienza a dare un tocco in più- ed è subito poesia.
Premio: tutti ebbri per Lenny

Il Japanese Cotton Xmas Tree di Diana: volevate stupirci con effetti speciali, facendo la japanese al pistacchio di bronte, o nelle forme dei muffins, o a mo' di cheeseburger? Avete sottovalutato la Diana. Perchè qui non si fondono solo le forme della cucina, ma addirittura le usanze, le tradizioni, le festività- e che festività: un bell'albero di Natale, in Giappone, con tanto di palline rosse e di abete di montagna. La ricetta, al solito, è da paura- e la foto pure, ma ricordatevi: non sa fare neppure quelle...
Premio: come so' fuscion io, non lo è nessuno....

15 commenti :

  1. nn me ne sono persa nemmeno una :)

    RispondiElimina
  2. Sottoscrivo la petizione..."Vogliamo il Blogghe della Mapi" e già che ci siamo...aspiriamo anche a quello di Virò!!
    PS
    Dite che volo troppo altro...vabbè torno nel mio cantuccio a vedere il concerto dei SexPistols! :DDDD ahahahahahaaha

    RispondiElimina
  3. Fantastiche le ricette e mitici i commenti/premi.

    Aderisco senza meno al referendum .... Vogliamo il Blogghe della Mapi.... dove si firma??? ;-))))

    Nora

    RispondiElimina
  4. Mirtilla, però alla prossima sei dei nostri, no? dai che ti aspettiamo!

    Gambetto: belin, il blog di Virò è qualcosa che andrebbe oltre ogni desiderio....Facciamo così: ora affiniamo le strategie con la Mapi- e poi affrontiamo la Virò... il cantuccio è di 20 cm quadrati, giusto?????

    Nora, tu non hai bisogno di firme. Ce l'hai a portata di mano: mobbing, stalking, persuasione occulta e non... hai carta bianca, da qui :-)))

    RispondiElimina
  5. Millimetro meno, millimetro su assolutamente si! :PP
    ahahahahahahahahahahahahahahahahaha

    RispondiElimina
  6. Mi unisco al coro "vogliamo il blogghe della Mapi"...avremo un intenso we per convincerla ;-)
    I commenti sono da morire come sempre...facciamo un Pdf solo dei tuoi commenti? :-)

    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  7. OK agisco con i DOVUTI MODI ma .... in caso di necessità .... avrò bisogno di un BUON AVVOCATO!!!! ;-)

    RispondiElimina
  8. Brava Sarettaaaaaaa!!! e anche a tutte le altre!

    RispondiElimina
  9. Grazie a voi ho conosciuto pure dei blog nuovi e bellissimi... o forse sarebbe meglio dire a causa vostra, perché le ricette che non avevo ancora visto sono da paura!!! Insomma fra i nuovi e il referendum per la Mapi, che sottoscrivo, che speranze ho??? Morta sono!!!

    RispondiElimina
  10. Faccio anch'io parte del "vogliamo il blogghe della Mapi" e ci sto lavorando con tecniche di persuasione più o meno occulte ....
    Quanto alla sfida mai avrei creduto che un dolce si potesse prestare a tante e mirabili interpretazioni ......
    Grazie :D

    RispondiElimina
  11. La parte più divertente del challenge, a parte spremersi le meningi per interpretare la ricetta, sono i tuoi commenti! :-D

    RispondiElimina
  12. Il "Mapi-Blogghe" subito subito una
    ooooooooOOOOOOOLLLLLLllllaaaaaaAAAAAAAAA!!!
    Il mio premio lo mettero' nelle mie note caratteristiche......ne faccio un Currucurru!!!
    diana

    RispondiElimina
  13. Sottoscrivo quasi quello che dice Acquolina, e cioè che la parte più divertente sono i tuoi commenti e i premi che inventi ogni volta.

    Dico quasi perché per me la parte più divertente è scervellarmi per trovare un'interpretazione della ricetta e poi realizzarla pensando a tutti voi. I commenti però sono esilaranti e mi fanno ammazzare dalle risate.

    Sul blogghe al momento la partita è persa, pure con lo stalking della Nora: mi sono iscritta al gruppo di FB creato da Massimo Entusiasmo ;-) solo per dire che non avevo intenzione di farlo... ma non sono riuscita nemmeno a scrivere questo. Figuriamoci un blogghe. :-D

    Vogliamo il pdf dei commenti!!! O meglio, vogliamo i commenti nel pdf, prima della ricetta o in coda alla stessa, vedi tu! :-D

    RispondiElimina
  14. P.S.: esiste il reato di istigazione allo stalking? :-D

    RispondiElimina
  15. Troppo carini i vostri commenti!!!Stasera non vorrei essere nei vostri panni...Ce ne sono tante, troppe che meritano...Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...