OverBlog

venerdì 18 maggio 2012

Di sandwich di mozzarella e della "Notte dei musei " a Genova...

Di Daniela

Questa volta il post di oggi è dedicato e la dedica è semplice : a tutti coloro che vivono a Genova e dintorni: Infatti desidero parlarvi o meglio ricordarvi, un'iniziativa davvero interessante che avrà luogo nella nostra città domai, sabato 19 maggio e che si intitola "La notte dei musei".
E' con grande piacere che "copioincollo" direttamente dal sito del Comune di Genova l'articolo che parla di questa bella iniziativa:
"Sabato 19 maggio 2012, nell’ambito della Nuit européenne des Musées, iniziativa Europea a cura del Ministère de la Culture et de la Communication...
Nella notte tra il 19 e 20 maggio 2012 i Musei di tutta Europa si mostreranno nell’inusuale e seducente veste serale, arricchendo l’offerta con musica, mostre, visite guidate, degustazioni, attraverso musei statali, civici e privati, aree archeologiche, gallerie, biblioteche, per un’emozionante ed insolita esperienza del nostro patrimonio.
Anche Genova aprirà i suoi musei e palazzi, con concerti, spettacoli, intrattenimenti, visite guidate, laboratori per bambini, proiezioni cinematografiche, giochi storici e altro ancora.
jpg_nottemusei2012.jpg

Clicca qui per il programma completo:



L'iniziativa si inserisce in un'altra iniziativa, sempre interessante e bella, la "rolli days", cioè la due giorni dedicata agli splendidi palazzi nobiliari genovesi, che vengono chiamati Palazzi dei Rolli, patrimonio ormai da anni dell'UNESCO . Come recita l'opuscolo promozionale "l'Unesco ha scoperto Genova, scoprila anche tu.": merita veramente . Anche per questo vi rimando al sito ufficiale dei Rolli Days 2012, per ottenere tutte le informazioni utili per godere appieno della bellezza della nostra città.
Vale la pena di fare un salto qui,  soprattutto per chi non conosce ancora Genova, ma anche per chi, e nel novero mi metto anche io, ci vive da anni ma non la conosce ancora a fondo.



clicca qui per il programma













Sandwich di mozzarella con melanzana, pomodori e olive
 da un'idea di "cucinare bene" di maggio

sandwich mozzarella

Per la serie "non vogliamo usare i fornelli troppo perchè siamo stanche", eccovi due alternative freschissime, molto saporite e assolutamente gustose, da utilizzare quando proprio la stanchezza o il calore inducono ad un a distanza di sicurezza dai fornelli. L'unica cosa da cuocere sono le melanzane da grigliare per 3 o 4 minuti e i cipollotti da scottare per 1... direi accettabilemnte rapido per delle non-ricette che oltretutto si presentano bene e sono anche poco costose...

Ingredienti per 4
1 Melanzana vola tonda 
2 mozzarelle grosse 
2 pomodori maturi e sodi o 4/6 ciliegini
50 gr di olive nere (il peso è considerato senza nocciolo)
10 gr di capperi dissalati
1 spicchio d'aglio
1 cipollotto fresco
10 foglie di basilico (ca.)
4 cucchiai di olio di oliva
sale e pepe
sandwich mozzarella
Lavate la melanzana eliminate il picciolo e ritagliate delle belle fette tonde di un 1 cm circa di spessore; cospargetele di sale e lasciatele riposare per 15 minuti .  Nel frattempo riscaldate la griglia. 
Passato il tempo pennellatele con dell'olio e spolverizzatele con sale fino; grigliatele per 3 o 4 minuti .
Eliminate la radice al cipollotto, lavatelo e tagliatelo in 4 parti nel senso della lunghezza (io a metà) e poi fatelo sbollentare per un minuto in acqua bollente salata . Scolatelo e passatelo sotto acqua fredda per un attimo e asciugatelo. Sbucciate l'aglio e tritatelo, lavate le foglie di basilico e tritate grossolanamente le olive nere. 
Dividete le mozzarelle in 8 fette (4 per ogni mozzarella :-)) dello stesso spessore e posatele su una griglia a scolare. Lavate e asciugate i pomodori tagliandoli a fette sottili.
Mettete in una ciotola i capperi dissalati con le olive, l'aglio, il pepe e l'olio rimasto e mescolate bene. Posate ora una fetta di mozzarella su 4 piatti singoli. Copritela con due o 3 foglie di basilico e una fetta di melanzana grigliata. Cospargete le melanzane con il mix di capperi e olive conditi, sopra aggiungete le fettine di pomodoro a ricoprire il tutto e, in ultimo, un'altra fetta di melanzana e due fogli di basilico : terminate il sandwich con la fetta di mozzarella. Legate il sandwich con il cipollotto e servite, magari con un rapidissimo giro d'olio sulla superficie...
Più semplice di così! 
Ovviamente nulla vieta di variare il "ripieno": io ho fatto una seconda variante con acciughe al posto delle olive per me che ne sono golosa ed era ottima, ma le varianti possibili sono infinite.
Buona giornata
Dani

11 commenti :

  1. Le persone già poco lucide di giorno lo saranno di notte per apprezzare l'arte?! :D ahahhahahahahha
    Battuta idiota a parte che si risponde da sola...e cioè che io nemmeno senza il sole ci posso arrivare a certe finezze...sono sempre apprezzabili queste iniziative che tra l'altro in un periodo come questo hanno anche una valenza di "distrazione" che non è poco...
    PS
    Mozzarella, sole, melenzane, olive...cosa si può desiderare di più! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti è un interrogativo a cui non mi sento di dare una risposta precisa :-)))))))... proprio io che alle 22 già comincio a cedere alla assoluta pigrizia.... ;-)
      Speriamo che abbia successo come iniziativa , perchè ogni proposta un po' vivace meriterebbe attenzione e riscontro positivo.... vedremo!
      Intanto, un bacione a te e socia :)

      Elimina
  2. il sandwich è belle e mediterraneo!
    inoltre festeggiamo il suo compleanno, che conta ben 250 anni quest'anno a modo nostro. cioè alla mediterranea!!!

    irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo... esiste modo migliore? ;-)))
      Baci, Irene

      Elimina
  3. bella questa iniziativa! anche se mi fa venire in mente il film "una notte al museo"... ;)))
    fantastico il tuo sandwich, ma dove le trovi le melanzane di quel colore stupendo???
    baci e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora a dire il vero ci sono un paio di musei...ed uno in particolare, posizionato in un luogo splendido di giorno che però di notte penso sia un po' .... inquietante :-)))))
      Il bello è, per quel che riguarda le melanzane invece, che il colore è proprio così, non hanno avuto bisogno neppure di un piccolo ritocchino.... erano bellissime (e buone...) Buon we anche a te ragazza!

      Elimina
  4. Ma che bella idea, semplice, veloce e sfiziosa, cosa si vuole di più?
    Grazie della segnalazione, sapevo dell'iniziativa ma non avevo ancora visto il programma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nadia è un piacere in entrambi i casi!!! :-))))
      Buona giornata

      Elimina
  5. Che bella iniziativa, mi informo se anche a Napoli sarà "una notte speciale"...altrimenti vi vengo a trovare... però poi un sandwich me lo fai provare, vero? :-)))
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!
      un super abbraccio :-)

      Elimina
  6. Ciao! buonissimo questo sandwich!
    sempilice ma essenziale ;)
    bacioni

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...